Vai al contenuto
GRAMBS

Conflitto di interessi - voi cosa ne pensate?

Salve a tutti,

vi chiedo un parere.

In un condominio un gruppo di condòmini sta sollevando una polemica perchè secondo loro un condòmino che in assemblea presenta un preventivo di manutenzione ordinaria formulato dalla ditta della quale è titolare non dovrebbe partecipare alla votazione finalizzata all'assegnazione del relativo appalto.

Ora, pur ammettendo che sarebbe "elegante" che il soggetto in questione si astenesse, io non ritengo si possa parlare di conflitto di interessi... voi cosa ne pensate?

Grazie.

Visto che è sempre l'assemblea che decide tramite una votazione con le maggioranze previste, non vi è alcun conflitto di interesse; anzi affidando il lavoro ad uno dei proprietari stessi si può ritenere che il lavoro sarà eseguito nel migliore dei modi.

Salve a tutti,

vi chiedo un parere.

In un condominio un gruppo di condòmini sta sollevando una polemica perchè secondo loro un condòmino che in assemblea presenta un preventivo di manutenzione ordinaria formulato dalla ditta della quale è titolare non dovrebbe partecipare alla votazione finalizzata all'assegnazione del relativo appalto.

Ora, pur ammettendo che sarebbe "elegante" che il soggetto in questione si astenesse, io non ritengo si possa parlare di conflitto di interessi... voi cosa ne pensate?

Grazie.

Il conflitto d'interessi potrebbe sussistere se il voto del condomino interessato è stato determinante alla approvazione della delibera e può essere impugnabile a norma dell'articolo 2377 cc;

 

Vedi;

https://www.condominioweb.com/il-conflitto-dinteressi-nellassemblea-condominiale-novita-riforma-per-lamministratore.1597

Grazie.

Per l'applicazione dell'art. 2377 deve però sussistere un conflitto di interesse e in questo caso ci sarebbe?

Anche se il voto del condòmino-fornitore risultasse determinante per l'assegnazione dell'appalto, davanti ad un preventivo in linea con gli altri preventivi sottoposti all'assemblea e redatto sulla base di un capitolato stabilito dall'assemblea stessa come potrebbe configurarsi un conflitto di interesse?

Grazie.

Per l'applicazione dell'art. 2377 deve però sussistere un conflitto di interesse e in questo caso ci sarebbe?

Anche se il voto del condòmino-fornitore risultasse determinante per l'assegnazione dell'appalto, davanti ad un preventivo in linea con gli altri preventivi sottoposti all'assemblea e redatto sulla base di un capitolato stabilito dall'assemblea stessa come potrebbe configurarsi un conflitto di interesse?

Difficile fornire una risposta, i presupposti per l'impugnazione ci sono, quello che potrà decidere il Giudice è impossibile prevederlo.

Grazie mille. Insomma.... se il condomino "interessato" elegantemente si astenesse sarebbe l'ideale!!!!!!!

Grazie mille. Insomma.... se il condomino "interessato" elegantemente si astenesse sarebbe l'ideale!!!!!!!
Questa sarebbe la soluzione migliore, ma non si può pretendere ne obbligare, deve essere una cosa volontaria.
Grazie mille. Insomma.... se il condomino "interessato" elegantemente si astenesse sarebbe l'ideale!!!!!!!

quel "se" e' una decisione che spetta solo al condomino .

Salve a tutti,

vi chiedo un parere.

In un condominio un gruppo di condòmini sta sollevando una polemica perchè secondo loro un condòmino che in assemblea presenta un preventivo di manutenzione ordinaria formulato dalla ditta della quale è titolare non dovrebbe partecipare alla votazione finalizzata all'assegnazione del relativo appalto.

Ora, pur ammettendo che sarebbe "elegante" che il soggetto in questione si astenesse, io non ritengo si possa parlare di conflitto di interessi... voi cosa ne pensate?

Grazie.

 

e' inutile creare una polemica... basta che le maggioranze qualificate non decidano per quel fornitore... semplice

Dipende se titolare è una persona onesta,da noi la più grossa fregatura abbiamo preso dal condomino lattoniere che per andare visionare il tetto ha preso ...800 euro.

Dipende se titolare è una persona onesta,da noi la più grossa fregatura abbiamo preso dal condomino lattoniere che per andare visionare il tetto ha preso ...800 euro.

Se il lattoniere rispetta tutte le regole di sicurezza della legge 81/2008 dovrebbe almeno noleggiare un'autopiattaforma anche solo per visionare le grondaie. Forse 800 euro è una cifra di favore...

×