Vai al contenuto
328933

Conduttore ed improprie ripartizioni spese condominiali

sono conduttore di un appartamento le cui spese condominiali vengono ripartite dall'amministratore mensilmente, in base alle relative tabelle ed in base alle spese sostenute o da sostenere nel mese.

Ho notato che mensilmente viene ripartito con singole voci, stipendio portiere, IRPEF portiere e INPS portiere. Tramite il proprietario dell'appartamento sono riuscito ad ottenere copia della busta stipendio del portiere. Dalla verifica della stessa ho rilevato che viene ripartito il lordo da pagare, l'Irpef trattenuta e lInps trattenuta (per maggiore chiarezza ed esempio: stipendio lordo € 1.000 meno ipef € 100 meno Inps € 50, totale netto a pagare € 850) sul piano di riparto viene ripartito: stipendio € 1000 più Irpef €100 + Inps € 50 per un totale di €1150 + Inps a carico condominio, corretto.Ho inviato raccomandata al proprietario per evidenziare l'anomalia e lo stesso dopo aver contattato l'amministratore mi ha fatto saper che la ripartizione è corretta! A chi debbo rivolgermi per tutelare il mio legittimo interesse al proprietario od all'amministratore? Grazie

Il costo da sostenere per il portiere non è il suo netto in busta, ma la somma di tutti i costi per mantenerlo in regola!

Il costo è corretto, il riparto non lo so. Dipende dai vostri accordi esplicitati nel contratto di locazione.

 

La tua naturale controparte contrattuale è il proprietario, ed a questo devi rivolgerti in prima battuta.

Se sussistono accordi privati a tre (tu, proprietario , amministratore) puoi rivolgerti ad entrambi per chiarire la situazione.

Per richiesta/visione di giustificativi se non te li esibisce il proprietario, li puoi richiedere direttamente all'amministratore.

la ripartizione corretta è lordo a pagare e non lordo a pagare più le trattenute operate

difatti dovrebbe essere 1000 (850 netto in busta ,100 irpef.50 inps )+ inps a carico del condominio

Non conosco molto bene il CCNL dei portieri... ma siamo sicuri che non ci siano altri accantonamenti obbligatori collegati alla busta paga del portiere ?

Un costo che nessuno cita, ma previsto per molti dipendenti è l'accantonamento del TFR.

×