Vai al contenuto
MikeP

Condomino moroso - e' corretto a vostro avviso?

Ho un quesito interessante.

Un condomino non paga le rate condominiali nell'appartamento che da alcuni mesi ha anche lasciato.

Ho fatto una visura ipocatastale ed ho scoperto che la banca ha fatto un pignoramento sull'immobile per le rate di mutuo non pagate.

Ho fatto presente il tutto ai condomini e in assemblea mi hanno dispensato dall'agire legalmente nei suoi confronti( nei tempi di sei mesi previsti dalla riforma) ed un legale ha solo avvisato la banca del credito del condominio. Premetto che il credito della banca residuo è leggermente superiore al valore dell'immobile.

Ora devo procedere al bilancio consuntivo al 31.12.2013 e volevo creare un "fondo" per ripartire il debito del condomino moroso tra quelli in regola. E' corretto a vostro avviso?

Devi sentire gli altri cosa ne pensano.

Mettilo in discussione all'ordine del giorno e fai decidere loro ( quasi mai si trovano condomini pronti a caricarsi di un debito non loro ).

Rimetto all'ordine del giorno la situazione del condomino moroso precisando che nel bilancio consuntivo al 31.12.2013 è stato predisposto un "fondo" per evitare un crescente debito nei confronti dei fornitori.

Vediamo poi cosa succede. Nel caso dovrò ristampare i bilanci.

Grazie tante comunque del tuo punto di vista.

Buona sera a tutti,

volevo chiedere in merito al "condomino moroso", laddove si ha un'assemblea straordinaria con ordine del giorno:"accettare il piano di rientro proposto dal condomino moroso oppure procedere con l'atto di pignoramento (é stato già inoltrato il decreto ingiuntivo)". Mi chiedevo se il condomino moroso parteciperà all'assemblea e alla sua conseguente votazione.

Grazie in anticipo

Tutti i proprietari hanno il diritto alla convocazione,e il moroso o un delinquente non perde tale diritto.

ciao

 

chi ha la custodia dell'appartamento ?

La banca si è attivata in qualche modo ? C'è una esecuzione in corso ?

Sono risposte indispensabili per qualche consiglio appropriato che non il semplice subire cui i condomini sembrano rassegnati.

Quindi il condomino moroso parteciperà all'assemblea e voterà a favore o contro il suo piano di rientro?

ciao

 

certamente, anche se per una questione di stile dovrebbe astenersi. Esiste però anche qualche regolamento contrattuale del tutto leggittimo che esclude il diritto di voto in tali occasioni. Verifica se è il tuo caso.

Scusatemi ma credo che il condomino moroso non debba partecipare al voto per un evidente conflitto di interesse.

A mio avviso è giusto che partecipi alla assemblea ma non alla votazione per la conseguente delibera.

 

Nel caso del mio condomino moroso la banca ha pignorato l'immobile a maggio del 2013 e quindi non è stato ancora nominato un perito per valutare il bene per la successiva vendita. Ad oggi non mi ha contattato nessuno ed il condomino ha lasciato l'appartamento. I condomini nell'ultima assemblea mi hanno dispensato dall'agire legalmente nei confronti del condomino.

Ciao

 

Tutti i condomini votano in conflitto di interessi quando approvano le spese o bilanci ! Non ti sembra ? In assemblea infatti si va a fare il proprio interesse, compatibilmente con quello degli altri. Egli ha il diritto di voto in quanto nessuna norma glielo impedisce.

 

E' strano che limmobile sia stato pignorato in assenza di una qualsiasi perizia del CTU che è a garanzia dell'esecutato.

Il pignoramento l'ha fatto la banca perché non pagava le rate del mutuo.

 

Per quanto riguarda ilo voto del condomino moroso hai perfettamente ragione nell'affermare che la legge non prevede nulla.

Io come amministratore sarei più tranquillo se il quorum deliberativo fosse raggiunto senza il voto determinante del moroso ( al fine di evitare eventuali impugnazioni). Credo comunque che i piani di rientro sono sempre bene accetti dai condomini piuttosto che attendere i tempi lunghi della Giustizia Italia.

 

 

Sas

Ribaltando la questione, io da amministratore non vorrei correre il rischio che il moroso impugni la delibera che non accetta il suo piano di rientro perchè gli è stato impedito di votare... in assenza di esplicita disposizione, quindi, votano tutti senza esclusioni!

×