Vai al contenuto
seixuno

Condomino delegato si allontana dall'assemblea e lascia delega orale

Un condomino a suo volta presente con deleghe di altre persone si allontana dall'assemblea dando delega orale a un condomino di votare per suo conto ai restanti punti dell'ordine del giorno.

Ci sono irregolarità ? la delega non dovrebbe essere obbligatoriamente scritta, quindi il condomino che si è assentato doveva dare delega scritta risultante a verbale al condomino che restava in assemblea per le successive votazioni ? in caso affermativo si parla di delibera annullabile o nulla ?

Un condomino a suo volta presente con deleghe di altre persone si allontana dall'assemblea dando delega orale un condomino di votare per suo conto ai restanti punti dell'ordine del giorno.

Ci sono irregolarità ? ex la delega orale non valida etc....

Con l’entrata in vigore della riforma, il nuovo primo comma dell’art. 67 disp. att. c.c. specifica che:

Ogni condomino può intervenire all'assemblea anche a mezzo di rappresentante, munito di delega scritta.

1°- La legge ora prevede che la delega sia scritta;

2°- Un condomino che si presenta in assemblea con delle deleghe, non può a sua volta delegare qualcun altro a votare per quelle persone che avevano delegato lui (al massimo avrebbe potuto delegare il suo voto).

Cass. civ., 18.07.1985 n. 4225

In tema di condominio di edifici, al fine del calcolo delle maggioranze prescritte dalla norma dell'art. 1136 c.c. per l'approvazione delle delibere assembleari, non si può tener conto del voto del condomino che, inizialmente intervenuto, si sia successivamente allontanato dichiarando di accettare quanto avrebbe deciso la maggioranza, perchè soltanto nel momento della votazione le manifestazioni di voto espresse dai singoli condomini confluiscono per la formazione della volontà dell'assemblea.

 

La deliberazione stessa potrebbe essere per ciò solo annullata.

 

Tale conseguenza però non è automatica, essendo necessaria la c.d. prova di resistenza: la deliberazione rimane valida ed efficace qualora abbia riportato un quorum valido anche senza il calcolo della persona che si è allontanata.

Un condomino a suo volta presente con deleghe di altre persone si allontana dall'assemblea dando delega orale a un condomino di votare per suo conto ai restanti punti dell'ordine del giorno.

Ci sono irregolarità ? la delega non dovrebbe essere obbligatoriamente scritta, quindi il condomino che si è assentato doveva dare delega scritta risultante a verbale al condomino che restava in assemblea per le successive votazioni ? in caso affermativo si parla di delibera annullabile o nulla ?

La delega è incedibile, se il delegato è condomino e si allontana potrebbe cedere ad un altro presente solamente il suo personale voto e delega, ma non quello che a lui personalmente è stato affidato dal/i delegante/i.

Se invece è un estraneo, nessuno può essere delegato in 2° battuta dal delegato nr. 1.

Grazie a tutti quindi ricapitolando

1) il voto del condomino che si è allontanato non poteva essere conteggiato figuriamoci quelli dei deleganti da lui rappresentati con la conseguenza che la delibera sarebbe affetta da annullabilità qual'ora il voto del condomino che si è allontanato fosse risultato rilevante per l'approvazione

2) il condomino che si è allontanato poteva delegare per iscritto e non oralmente un condomino restante limitatamente al proprio voto, nel caso di specie saremmo sempre di fronte a un caso di annullabilità ?

Comunque il punto 1 sarebbe assorbente del 2 se non ho capito male.

... 2) il condomino che si è allontanato poteva delegare per iscritto e non oralmente un condomino restante limitatamente al proprio voto,
E' sufficiente che sia scritto sul verbale "il condomino X si allontana e delega il condomino Y" (insomma è sempre scritto), i condomini sono presenti quindi non può esserci nessuna illegalità, ma se portatore di deleghe non potrà a sua volta rilasciarle a nessuno, perchè non sono cedibili, ovvero come già detto potrà farlo solamente per il suo voto.

Comunque sia al di là di tutto siamo nel campo dell'annullabilità della delibera non della nullità vero ?

Comunque sia al di là di tutto siamo nel campo dell'annullabilità della delibera non della nullità vero ?

Si annullabilità.

×