Vai al contenuto
Mauro1973

Condominio senza tabelle millesimali e senza regolamento

Buonasera, ho comprato una casa che è al piano rialzato di un condominio e ha due giardini con due entrate, su una delle quali ho fatto montare il mio citofono. Tengo a precisare che nel condominio non vi è un'ascensore e lo stesso è composto da 6 abitazioni compresa la mia. Ora ho fatto murare porta (dalla parte interna della casa lasciando infisso esterno) che da su androne scala.

Vorrei limitare le spese visto che amministratore a un forfait di € 30,00 al mese per pulizia e luce scale. Che io non uso ne usero' mai. Inoltre mi sto staccando come acqua dal condominio perchè era una decisione già presa da loro e io mi sono accodato.

C'è la possibilità di uscire dal condominio e rimanervi solo per le spese straordinarie ed ordinarie per quanto di mia competenza?

Grazie a chi mi risponderà

Buonasera, ho comprato una casa che è al piano rialzato di un condominio e ha due giardini con due entrate, su una delle quali ho fatto montare il mio citofono. Tengo a precisare che nel condominio non vi è un'ascensore e lo stesso è composto da 6 abitazioni compresa la mia. Ora ho fatto murare porta (dalla parte interna della casa lasciando infisso esterno) che da su androne scala.

Vorrei limitare le spese visto che amministratore a un forfait di € 30,00 al mese per pulizia e luce scale. Che io non uso ne usero' mai. Inoltre mi sto staccando come acqua dal condominio perchè era una decisione già presa da loro e io mi sono accodato.

C'è la possibilità di uscire dal condominio e rimanervi solo per le spese straordinarie ed ordinarie per quanto di mia competenza?

Grazie a chi mi risponderà

Non non è possibile uscire dal condominio e neppure esentarsi da soli dalle spese condominiali, fatto salvo una delibera all'unanimità o accordi come ci sono stati per l'acqua, neppure aver murato la porta fa si che non devi pagare la pulizia e illuminazione delle scale;

 

cc art 1118

...

Il condomino non può rinunziare al suo diritto sulle parti comuni.

Il condomino non può sottrarsi all'obbligo di contribuire alle spese per la conservazione delle parti comuni, neanche modificando la destinazione d'uso della propria unità immobiliare, salvo quanto disposto da leggi speciali.

...

Grazie ma non credo che abitando al piano terra debba pagare stessa quota che pagano altri

O no?

Grazie ma non credo che abitando al piano terra debba pagare stessa quota che pagano altri

O no?

Ceto che no, le spese per l'illuminazione e pulizie scale vanno ripartite in proporzione all'altezza del piano e tu, fatto salvo altre convenzioni o accordi unanimi, essendo al piano terra dovrai solamente quelle relative all'atrio.

Come devo agire nei confronti dell'amministratore secondo lei che ripartisce in modo uguale a tutti le spese ?

Come devo agire nei confronti dell'amministratore secondo lei che ripartisce in modo uguale a tutti le spese ?
Se non c'è un RdC specifico che preveda la spesa in parti uguali, chiedi all'amministratore quale norma di Legge prevede la spesa in parti uguali.

 

p.s. per specifico intendo contrattuale o un accordo unanime anche con il tuo consenso.

×