Vai al contenuto
mulasso

Condominio con divisione in due condomini

Salve, in un condominio di 16 scale, l'assemblea ha deliberato di fare una scissione e di creare due condomini indipendenti il primo dalla scala 1 alla scala 8 e la seconda dalla 9 alla 16. Ora la mia domanda è questa prima di questa scissione si raggiungeva i 1000 mill. della tabella generale: ora con i millesimi dei singoli condomini dalla scala 1 alla scala 8 si arriva a 502,00, come succede per le decisioni e i quorum assembleari?

Non è stato neanche costituito il super condominio

Ciao,

le tabelle millesimali vanno rifatte rapportando a mille i millesimi di ogni condominio. Se ci sono parti in comune ai due condomini occorre fare il supercondominio con le tabelle relative alle parti in comune.

a questo punto bisognerà nominare un tecnico per la redazione delle tabelle millesimali generali?

mi puoi dare qualche suggerimento per la proporzione o il calcolo, in questo campo sono neofito, prima volta che mi succede.

Grazie

Perché complicarsi la vita e regalare eurini per superflue tabelle che per altro già avete ?

Le tabelle in essere sono perfette sia per i singoli nuovi Condominii costituiti sia per l'eventuale gestione supercondominiale se vi sono parti comuni da gestire fra i due nascenti Condominii.

 

Se le scale 1-8 valgono 502,00 mls. i conti si faranno sulla base di 502 mls., oppure si riproporzionano a 1000.

Idem per scale 9-16: 498 mls. o riproporzionamento a 1000.

Per l'eventuale gestione supercondominiale, valgono i mls. in uso ante separazione.

Tabelle a 1000, 502 o 498 sono solo espressioni matematiche, dove i pesi e i rapporti millesimali comunque non variano e restano conservati proprio come determinati in origine.

Ma quando c'è da fare l'assemblea per uno dei due condomini, nel mio caso dalla scala 1 alla scala 8, come fai per avere come totale 1000 mill.

Devi fare questo calcolo:

502:1000=vecchi millesimi:nuovi millesimi (detto a parole: 502 sta a 1000 come i vecchi millesimi stanno ai nuovi millesimi)

quindi:

nuovi mill= vecchi mill * 1000 / 502 (non so scrivere le formule matematiche nel forum, detto a parole verrebbe:devi moltiplicare i vecchi millesimi per 1000 e dividere il risultato per 502) ed eccoti i nuovi millesimi

Mulasso, te lo faccio vedere cin tutti e due i modi.

Supponiamo che i tuoi millesimi di proprietà generali siano 25,10 con totale tabella 502,00 millesimi.

 

Le delibere che prevedono maggioranze di 1/3 o di 1/2, dovranno essere rispettivamente approvate con almeno 167,34 millesimi (502,00:3) o almeno 251,00 millesimi (502,00:2).

 

Se invece preferite riportare la tabella a 1000 millesimi, per ogni condòmino si dovranno riproporzionare i millesimi originari.

Per la tua proprietà sarà:

1000,00:502,00x25,10 = 50,00

 

Per una spesa deliberata di 1.400 €. a te spetterà sempre la stessa quota parte, a prescindere dalla tabella adottata, a conferma della bontà di entrambe le tabelle.

Con tabella a 502,00 millesimi totali >>> 1.400x 25,10:502,00= 70,00 €

Con tabella a 1.000,00 millesimi totali >>> 1.400x50,00:1000= 70,00 €.

×