Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
tiffany

Condominio anomalo

salve a tutti,

cercherò di esporre il mio problema il più chiaramente possibile....

ho un fabbricato così composto:

piano terra con ristorante e un appartamento con entrambi ingressi indipendenti che appartengono ad uno stesso prorpietario;

primo piano con studio dentistico e due appartamenti con entrambi gli ingressi indipendenti che appartengono ad uno stesso proprietario;

piano secondo e mansarda composto da cinque appartamenti con diversi proprietari a cui si accede tramite una scala esterna.

I proprietari del secondo piano e mansarda vogliono costituire il condominio, mentre gli altri due non sono per niente interessati e si sono dissociati da questa costituzione.

la domanda è: è possibile dissociarsi dal costituire il condominio?

Un'altro problema è che il ristorante ha messo ora una canna fumaria esterna in acciaio per il forno delle pizze e siccome fuoriesce dal tetto di copertura per circa 3 metri l'hanno dovuta agganciare con delle staffe al cordolo di copertura senza chiedere a nessuno l'autorizzazione e inoltre non hanno neanche predisposto un filtro di aspirazione per i cattivi odori della cucina e quindi i condomini del secondo piano e della mansarda, anche se non sono ancora costituiti in condominio vorrebero fare qualcosa, ma non sanno come agire.

Spero di essermi spiegata e se qualcuno vorrà darmi delle risposte o dei suggerimenti, li accetto molto volentieri. grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao

il condominio c' è già.

Volete organizzare l'amministrazione ?

Facilissimo; convocate tutti i compropietari per la nomina di una amministratore, e se non raggiungete il quorum, con detto verbale e l'elenco dei condomini, rivolgetevi al Presidente del Tribunale del mandamento per far nominare l'amministratoore giudiziario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La convocazione è stata già fatta e alla riunione si sono presentati solo i proprietari del secondo piano e della mansarda e hanno nominato me come amministratore affidandomi anche il compito di redigere le tabelle millesimali (sono tecnico abilitato), ma con questa situazione come si fa a fare le tabelle?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se ci tieni vai avanti..con le delibere necessarie questi dissidenti non ti devono far paura...approva un bilancio preventivo, un preventivo per le tabelle e riscuoti...chi non paga lo mandi dal legale e vai avanti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

il problema è che per fare le tabelle devo rilevare gli appartamenti e di certo i dissenzienti non mi fanno entrare nelle loro unità.

...e come faccio a fare le tabelle millesimali?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

cerca un po' sul forum..mi sembra di aver letto tempo fa una discussione simile, magari può aiutarti...comunque usa un po' di psicologia...falli abituare con lentezza...non so se ha già fatto un bilancio preventivo, se sì inizia a riscuotere e metti in mora chi non paga, così capiranno che fai sul serio e non vuoi mollare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scritto da Tiffany il - 22 Dic 2010 : 22:39:52

quote: il problema è che per fare le tabelle devo rilevare gli appartamenti e di certo i dissenzienti non mi fanno entrare nelle loro unità.

...e come faccio a fare le tabelle millesimali?

E' evidente che se non ti fanno entrare non puoi rilevare le misurazioni, però puoi andare presso l'ufficio tecnico del comune di appartenenza dell'immobile e chiedere copia del progetto depositato e da questo grafico ricavare le misurazioni degli appartamenti che ti vietano tale cosa.

La piantina non puoi prenderla in catasto perchè, come senz'altro saprai, devi avere la delega del propriatario.

Però, con la visura che si può sicuramente fare da cui estrapoli i mq ed il progetto di cui sopra ricavi una quasi certa tabella millesimale.

Subito dopo fai come ti ha detto gee nell'ultima parte.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao

 

inizierei, in primis, col notificare il verbale dell'assemblea di tua nomina, quindi attenderei eventuali opposizioni alla delibera.

Se non ci saranno opposizioni, tu sei l'amministratore e quindi puoi esercitari i poteri conseguenti il mandato.

 

Una domanda: cosa vuol dire che sei un tecnico abilitato per redigere le tabelle millesimali ? Chi sono i tecnici che sarebbero abilitati? Non mi risulta da nessuna parte che per redigere le tabelle millesimali ci sia qualche obbligatorietà di rivolgersi ad un tecnico abilitato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

rispondo all'ultima parte di Camillo50.

Per redigere le tabelle c'è bisogno di un tecnico abilitato (geometra, architetto, ingegnere), io sono geometra, iscritto all'Ordine, in quanto dopo la stesura è necessario apporre il timbro d'iscrizione e per regolarità bisognerebbe registrare sia il regolamento che le tabelle, a meno che non sia la ditta costruttice ad edalobare il tutto. Questo è quanto sò.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

per ale66.

Ma se faccio questa indagine al comune, non è che i condomini potrebbero fare qualcosa affermando di aver violato la privacy andando a visionare il progetto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da tiffany il 23 Dic 2010 - 10:13:10:

Ma se faccio questa indagine al comune, non è che i condomini potrebbero fare qualcosa affermando di aver violato la privacy andando a visionare il progetto?

No,nessuna privacy in Condominio,inoltre l'amministratore è autorizzato dal suo mandato a fare indagini necessarie per una corretta gestione condominiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ok.....stabilito questo..... come posso risolvere il problema della canna fumaria e degli aspiratori del ristorante????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da tiffany il 23 Dic 2010 - 12:09:26: ok.....stabilito questo..... come posso risolvere il problema della canna fumaria e degli aspiratori del ristorante????

Sei tu quale rappresentante del condominio che in presenza di problemi/immissioni/anomalie sulle parti comuni devi agire.

In ogni caso in virtù e nel rispetto dell'art.1102cc il ristorante non necessitava di alcuna autorizzazione assembleare,purchè,l'installo risulti a norma.

Quindi,devi verificare se le norma son state rispettate,se vi sono disturbi diffidi il ristorante dandogli un termine oltre il quale presenterai debito esposto all'ufficio igiene competente.

Ovviamente,devi avere certezza che l'installo non sia a norma o del tutto a norma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'istallazione della canna fumaria è a norma, ma non hanno chiesto alcuna autorizzazione per posizionare le placche sulla parete condomiale per sorreggerla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da tiffany il 23 Dic 2010 - 19:24:20: L'istallazione della canna fumaria è a norma, ma non hanno chiesto alcuna autorizzazione per posizionare le placche sulla parete condomiale per sorreggerla.

Perdona ma hai letto l'art.1102cc?

La risposta è tutta lì.

Solo un Regolamento di condominio,che non avete,potrebbe limitare/vietare/stabilire/richiedere un'autorizzazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×