Vai al contenuto
Giachy

Condizionatore installato sul terrazzo

Salve a tutti vi pongo il mio problema.

La casa in cui abito è una cosa così detta duplex perché ha un muro in comune con un altra casa in tutto e per tutto uguale.

I terrazzi delle due case sono praticamente confinanti.

Il mio vicino ha installato il corpo macchina esterno del condizionatore direttamente sul confine (installato su appositi supporti che lo sollevano da terra).

La finestra della mia camera da letto che da accesso al terrazzo dista 40 cm da confine e circa 60cm dal corpo macchina del condizionatore.

Praticamente alla notte quando dormo con la finestra aperta si sente il ronzio del condizionatore che rende difficoltoso il sonno.

Sapete se c'è qualche articolo che possa aiutarmi per far spostare il corpo macchina al mio vicino visto che secondo me una tale installazione non è assolutamente regolare.

Grazie a tutti.

In questo caso, qualora il rumore superi la normale tollerabilità, potrebbe scattare la tutela penale (se il rumore dà fastidio a un numero indeterminato di persone), altrimenti la tutela civile del risarcimento del danno.

E' solo una questione di db?

Il vicino può installare la macchina del condizionatore a ridosso della mia finestra?

Da quanto descritto ho capito che c'è un muro che divide le due u.i. e su questo muro che è installato il condizionatore, quindi non visibile e quindi puoi appellarti al solo fastidio dato dal rumore.

No non c'e nessun muro divisorio.

i due terrazzi sono confinanti, la mia proprietà è divisa da una ringhiera alta 3 metri il condizionatore è installato sulla facciata della casa e dista 60 cm dalla mia finestra.

Io credo che non sia a norma una cosa del genere in più avrebbe potuto installarlo nella parte opposta del terrazzo che da verso l'esterno

Allora puoi appellarti all'art. 907 c.c.........sempre che ci sia un problema di vedute.

×