Vai al contenuto
chri.com

Comunicazione spese ristrutturazione agenzia entrate

Buongiorno, tra le spese oggetto di questa comunicazione, rientrano anche quelle per manutenzione ordinaria di parti comuni (rifacimento frontalini relativi alla facciata)??

Tali spese ovviamente sono state effettuate con bonifici parlanti e tutto ciò che possa permettere la detrazione ai còndomini.

Grazie

rientrano tutte le spese sostenute nel 2016 per ristrutturazioni pagate al fornitore con bonifico parlante

Buongiorno! ho letto l'interessante articolo dell'Avv. Alessandro Gallucci.

Ho pertanto scritto all'amministratore per chiedere il motivo per cui avesse ripartito le spese "fascicoli det.fiscali 50% anno 2015" per singola posizione e non su base millesimale ed il motivo per cui alcuni condomini non partecipassero a tale spesa. La risposta ottenuta è la seguente: "la spesa amministrativa relativa alla gestione delle spese in detrazione fiscale è fissa e riguarda la singola posizione a prescindere dal numero di unità ed a seconda della convenienza rispetto al singolo"

Buongiorno! ho letto l'interessante articolo dell'Avv. Alessandro Gallucci.

Ho pertanto scritto all'amministratore per chiedere il motivo per cui avesse ripartito le spese "fascicoli det.fiscali 50% anno 2015" per singola posizione e non su base millesimale ed il motivo per cui alcuni condomini non partecipassero a tale spesa. La risposta ottenuta è la seguente: "la spesa amministrativa relativa alla gestione delle spese in detrazione fiscale è fissa e riguarda la singola posizione a prescindere dal numero di unità ed a seconda della convenienza rispetto al singolo"

Ciao Josefat e grazie per il tuo intervento! Ti chiedo un chiarimento: cosa intendi scrivendo "se c'erano i presupposti..."?

Ciao Josefat e grazie per il tuo intervento! Ti chiedo un chiarimento: cosa intendi scrivendo "se c'erano i presupposti..."?

intendevo dire che se si trattava di cose destinate a servire i condomini in misura diversa, le spese dovevano essere ripartite in proporzione all'uso di ciascuno, come appunto dice l'art. 1123.

:thanks: Scriverò nuovamente all'amministratore. Mi chiedo però il motivo per il quale abbia operato in questo modo; visto che esiste il CC e sarebbe sufficiente applicarlo...

Per gli interventi effettuati sulle parti comuni dell’edificio, il be

neficio compete con

riferimento

all’anno di effettuazione del bonifico da parte dell’amministrazione del

condominio.

In tale ipotesi, la detrazione spetta al singolo condomino nel limite della quota a lui

imputabile,

a condizione che quest’ultima sia stata effettivamente versata al

condominio entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi.

--link_rimosso--

×