Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Fabrizio8719

Comunicazione nomi morosi a fornitore. Casi particolari

Salve in un condominio un vecchio fornitore (ascensore) ha richiesto i nominativi dei condomini morosi per un credito riferito a 4 anni fa:

1) dato che un vecchio condomino ha venduto casa, devo comunicare i dati del vecchio o del nuovo proprietario?

2) devo indicare solo nome cognome data di nascita ed indirizzo?

3) infine, questo forse è il fatto più difficile, il credito di questo fornitore fu riconosciuto a titolo di conguaglio insieme a quello di altri due fornitori( impresa edile e avvocato). Ora alcuni condomini, precisamente 5, hanno pagato per intero il conguaglio personale e con queste somme così raccolte sono stati soddisfatti per intero l'impresa edile e l'avvocato, non pagando quindi l'ascensore. Devo indicare anche i nomi di questi 5 che hanno comunque pagato il conguaglio con cui però non è stato pagato l'ascensore di cui prima?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Salve in un condominio un vecchio fornitore (ascensore) ha richiesto i nominativi dei condomini morosi per un credito riferito a 4 anni fa:

1) dato che un vecchio condomino ha venduto casa, devo comunicare i dati del vecchio o del nuovo proprietario?

2) devo indicare solo nome cognome data di nascita ed indirizzo?

3) infine, questo forse è il fatto più difficile, il credito di questo fornitore fu riconosciuto a titolo di conguaglio insieme a quello di altri due fornitori( impresa edile e avvocato). Ora alcuni condomini, precisamente 5, hanno pagato per intero il conguaglio personale e con queste somme così raccolte sono stati soddisfatti per intero l'impresa edile e l'avvocato, non pagando quindi l'ascensore. Devo indicare anche i nomi di questi 5 che hanno comunque pagato il conguaglio con cui però non è stato pagato l'ascensore di cui prima?

Tu come amministratore comunica tutti i dati dei condomini, attuali e quelli che erano all'atto del mancato pagamento, sarà il creditore a questo punto a poter agire contro i morosi.

 

A mio parere, a questo punto è andata bene al condominio, perchè il creditore avrebbe potuto agire direttamente contro il debitore (condominio) senza chiedere i nomi dei mancati pagatori.

 

p.s. ovviamente sino ad escussione chi ha regolarmente pagato non deve assolutamente nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scusa ma a me nel condominio L amministratore ha indicato anche chi come nel caso di Fabrizio ha pagato il conguaglio. È normale? L amministratore può avere responsabilità?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scusa ma a me nel condominio L amministratore ha indicato anche chi come nel caso di Fabrizio ha pagato il conguaglio. È normale? L amministratore può avere responsabilità?
Certo che è normale, l'amministratore è tenuto a comunicare i dati dei condomini morosi se i creditori li chiedono, è previsto dall'art. 63 Dacc;

 

- Art. 63.

Per la riscossione dei contributi in base allo stato di ripartizione approvato dall'assemblea, l'amministratore, senza bisogno di autorizzazione di questa, può ottenere un decreto di ingiunzione immediatamente esecutivo, nonostante opposizione, ed è tenuto a comunicare ai creditori non ancora soddisfatti che lo interpellino i dati dei condomini morosi.

...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quindi facendo così anche il virtuoso non smette di essere moroso fin quando non si pagano tutti i fornitori con la raccolta di tutti i conguagli. Esatto?

 

- - - Aggiornato - - -

 

Poi magari il virtuoso può rivalersi nei confronti del moroso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Quindi facendo così anche il virtuoso non smette di essere moroso fin quando non si pagano tutti i fornitori con la raccolta di tutti i conguagli. Esatto?

 

- - - Aggiornato - - -

 

Poi magari il virtuoso può rivalersi nei confronti del moroso?

I virtuosi dovranno pagare al posto del moroso soltanto dopo sia stato tentato il tutto per tutto per far pagare al moroso le spese, ossia sino a vendita all'asta di tutte le proprietà compreso l'appartamento del moroso nel caso questo non copra quando deve il moroso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scusa ma a me nel condominio L amministratore ha indicato anche chi come nel caso di Fabrizio ha pagato il conguaglio. È normale? L amministratore può avere responsabilità?

Secondo me non è normale che l'amm.re indichi come moroso chi ha pagato tutto.

Però è la normativa ad essere moltissimo lacunosa, perchè ...tutto può filare liscio se si chiedono i morosi rispetto d una gestione straordinaria ancora aperta, mentre si entra nel caos totale anche con un straordinaria chiusa. Nel senso : tu riporti un conguaglio positivo dalla straordinaria. Questo conguaglio viene ovviamente riversato sull'ordinaria che chiudeva in pari data. Passano due anni e il fornitore della straordinaria chiede l'elenco morosi. Se tu non hai pagato le quote ordinarie...alla data della richiesta risulti moroso anche tu...

 

Comunque fino ad oggi io ho avuto solo una richiesta di elenco morosi, e quando l'ho riscontrata il legale di controparte non ne ha fatto nulla (era per una causa durata dieci anni e i morosi erano tutti ex condomini di cui potevo fornire il nominativo, ma non certo la residenza anagrafica!).

 

I Legali più svegli si rifanno sui beni comuni. Un amico avvocato, qualche anno fa...pignorò l'ascensore di un Condominio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×