Vai al contenuto
pippo3

Comunicazione cedolare secca all'inquilino nuovo contratto

Buongiorno,

 

Ho saputo che l'inqulino deve sapere tramite raccomandata ar che il locatore si avvale della cedolare secca, questa comunicazione deve avvenire 30 giorni prima dell'inizio contratto .

 

Ora il contratto parte il 01 luglio 2016 verra' registrato il 22 giugno 2016 è stato firmato il 1 giugno credo che con i termini non mi trovo devo spostare l'inizio della locazione ?

Ho saputo che l'inqulino deve sapere tramite raccomandata ar che il locatore si avvale della cedolare secca, questa comunicazione deve avvenire 30 giorni prima dell'inizio contratto.

Questa disposizione vale per i contratti in corso di validità.

 

Per un contratto di locazione da sottoporre a PRIMA REGISTRAZIONE sarebbe sufficiente che la comunicazione di adozione della cedolare secca sia contenuta nel contratto stesso.

Quindi puoi riscrivere il contratto completo di comunicazione di adozione della cedolare secca, oppure contemporaneamente al contratto nel medesimo giorno registri anche una integrazione al contratto dove comunichi l'adozione della cedolare secca.

salve,

 

quindi se ho letto bene posso far partire sua raccomandata all'inqulino in quanto la registrazine la faccio il 20 giugno, quindi sarei nei termini.

salve,

 

invece della raccomandata, inserisco un punto nel contratto dicendo che il locatore si avvale della cedolare secca , non vi è piu' l'obbligo di inviare la raccomandata ?

Punto da inserire nel contratto: (e niente raccomandata)

 

"Il Locatore comunica che, in forza di quanto stabilito dall’art. 3, co. 11, del D.Lgs. n. 23/2011, intende esercitare l’opzione per la tassazione ad imposta sostitutiva del canone di locazione riferito al presente contratto. Per effetto di tale opzione non si renderà più dovuta l’imposta annuale di registro sul contratto medesimo . La suddetta opzione comporta altresì la rinuncia da parte del locatore, per tutto il periodo di validità dell’opzione stessa, alla richiesta dell’aggiornamento del canone prevista contrattualmente."

grazie faro' il copia ed incolla.

 

- - - Aggiornato - - -

 

ciao, volevo chiedere, ma con la frase che riporto il locatore potrà comuqnue in un successivo momento abbandonare la cedolare secca e tornare al regime normale di tassazione inviando al conduttore una raccomandata.

Il locatore po' scegliere di uscire dal regime della cedolare secca ad ogni scadenza della annualità locatizia preavvisando il conduttore a mezzo raccomandata AR ed informando AdE a mezzo di presentazione di modello RLI.

Secondo Lex la cedolare secca è vigente e può essere usufruita fino a tutto l'anno 2017; salvo futuri interventi legislativi nel merito, allo stato attuale, a decorrere dall'1-1-2018 la cedolare secca decade.

buon giorno a tutti,

per un contratto 4+4 :

oltre al RLI all'AdE.. si deve fare la comunicazione all'inquilino ogni anno? o ogni 4 anni di proroga ? O vale una volta fatta con la dicitura "fino a revoca" ?

dal momento che aderisci alla cedolare secca devi fare una comunicazione al conduttore solo nel caso decidi di non usala più e quindi tornare "all'aumento istat"

×