Vai al contenuto
dominiko

COMPUTO METRICO - oppure il computo metrico deve essere redatto da solo senza gia' ditta appaltatrice

Salve siccome dovremmo effettuare lavori rifacimento facciate per infiltrazioni d'acqua,volevo sapere se quando si presenta un computo metrico,lo stesso puo' gia avere anche preventivo della ditta nello stesso Computo metrico , oppure il computo metrico deve essere redatto da solo senza gia' ditta appaltatrice,perche' questo ci ha presentato proprietaria con millesimali maggioritari essendo questa proprietaria dello stabile di 8 appartamenti su 10.

Grazie

dominiko dice:

Salve siccome dovremmo effettuare lavori rifacimento facciate per infiltrazioni d'acqua,volevo sapere se quando si presenta un computo metrico,lo stesso puo' gia avere anche preventivo della ditta nello stesso Computo metrico , oppure il computo metrico deve essere redatto da solo senza gia' ditta appaltatrice,perche' questo ci ha presentato proprietaria con millesimali maggioritari essendo questa proprietaria dello stabile di 8 appartamenti su 10.

Grazie

Il computo metrico è una cosa e l'offerta della ditta X è altra cosa. 

 

Quando i condòmini commissionano e pagano un computo metrico hanno tutto il diritto di avere il computo con i prezzi non indicati, pronto da fornire alle ditte di loro fiducia per avere preventivi da confrontare, e ogni condòmino ha diritto di richiedere offerte alle ditte che ritiene opportune. 

 

Poi possono richiedere anche il computo estimativo, in cui il Professionista indica i prezzi medi di mercato delle varie lavorazioni, ma è il Professionista ad indicare i prezzi medi (non "una" ditta), affinchè il condominio abbia un'idea verosimile delle spese a cui si va incontro. 

 

 

Il computo metrico viene redatto dal tecnico incaricato dal condominio con apposita delibera assembleare.

Da quello che dici, sembra sia stato saltato un passaggio fondamentale.

Tra l'altro, sarebbe opportuno invitare più ditte alla gara di appalto...

Hai visto mai che spuntiate condizioni più vantaggiose.

 

Il mio dubbio e se la proprietaria con la maggioranza che si trova puo' nello stesso computo metrico inserire gia' la ditta appaltatrice dei lavori o da come ho capito bisognava prima fare il computo metrico e poi in base a quello fare preventivi ditte ,qua secondo me ci potrebbe essere un conflitto tra ingegnere che ha stilato computo metrico e preventivo gia ditta ,che alla fine sarebbe con i prezzi gia dati dall'ingegnere stesso,oltretutto parente della stessa.

dominiko dice:

Il mio dubbio e se la proprietaria con la maggioranza che si trova puo' nello stesso computo metrico inserire gia' la ditta appaltatrice dei lavori o da come ho capito bisognava prima fare il computo metrico e poi in base a quello fare preventivi ditte ,qua secondo me ci potrebbe essere un conflitto tra ingegnere che ha stilato computo metrico e preventivo gia ditta ,che alla fine sarebbe con i prezzi gia dati dall'ingegnere stesso,oltretutto parente della stessa.

Dipende da cosa avete deliberato (se avete deliberato qualcosa in merito) . 

Se avete deliberato di incaricare un Professionista per l'elaborazione del computo metrico...quello ve lo deve dare in bianco per i prezzi e pronto per farvi richiedere tutte le offerte che volete. 

Se, invece, è la signora più influente che ha chiamato il suo parente e l paga lei...avrete un'offerta (quella procurata dalla signora) che comunque nessuno vi obbliga ad accettare supinamente. 

 

E' sempre da ricordare che le maggioranze assembleari richiedono doppio quorum (di teste e di millessimi), per cui...una può avere anche 991 mm. ma è sempe UNA testa, mentre se altri 3 condòmini hanno 3 mm per ciascuno...sono sempre in 3 e se vanno d'accordo sono la maggioranza di teste... 

 

 

×