Vai al contenuto
patri57

Compromesso ed allegati

buongiorno a giorni deve essere fatto il compromesso per l'acquisto di un villino, mi sapreste indicare oltre alla stesura del compromesso cosa ci deve essere allegato come documenti utili e indispensabili, non so tipo piantina o altro?

grazie

buongiorno a giorni deve essere fatto il compromesso per l'acquisto di un villino, mi sapreste indicare oltre alla stesura del compromesso cosa ci deve essere allegato come documenti utili e indispensabili, non so tipo piantina o altro?

grazie

Almeno planimetria e visura catastale.

Io mi preoccuperei delle conformità e legittimità urbanistiche richiedendo copia CONFORME del permesso di costruzione. Il che significa Prog Architettonico accompagnato dagli altri documenti formali rilasciati dal comune in sede di rilascio del PdC.

Per quanto concerne il catasto .....queste sono incombenze che fa già di per se e di rito il notaio.......

Io mi preoccuperei delle conformità e legittimità urbanistiche richiedendo copia CONFORME del permesso di costruzione. Il che significa Prog Architettonico accompagnato dagli altri documenti formali rilasciati dal comune in sede di rilascio del PdC.

Per quanto concerne il catasto .....queste sono incombenze che fa già di per se e di rito il notaio.......

Sono d'accordo, ma anche la conformità urbanistica (licenza di costruzione) e l'atto di proprietà dovrebbe verificarli il notaio, se non sbaglio.

 

Resta da capire SE il compromesso viene fatto dal notaio, dato che NON è obbligatorio.

Sono d'accordo, ma anche la conformità urbanistica (licenza di costruzione) e l'atto di proprietà dovrebbe verificarli il notaio, se non sbaglio.

 

Resta da capire SE il compromesso viene fatto dal notaio, dato che NON è obbligatorio.

Si il compromesso lo può fare anche dall'intermediario.....agenzia

E' vero il permesso di costruzione dovrebbe (condizionale) essere controllato dal notaio.

Ma molto spesso il notaio si limita a domandare al proprietario o costruttore gli estremi dello stesso, tipo:

- permesso di costruzione n° xxxx, rilaciato dal comune di xxxxxxxxx in data xxxxxx

estremi che saranno inclusi nel compromesso o rogito continuando con una frase di rito:

come dichiarato dal proprietario cedente....... ribaltando le responsabilità sottoforma di dichiarazione su chi vende.

tutto qui, in altri termini il notaio non si "limita" a chiederne copia conforme, che è la vera parte che è nell'interesse di chi compra.

Si il compromesso lo può fare anche dall'intermediario.....agenzia

E' vero il permesso di costruzione dovrebbe (condizionale) essere controllato dal notaio.

Ma molto spesso il notaio si limita a domandare al proprietario o costruttore gli estremi dello stesso, tipo:

- permesso di costruzione n° xxxx, rilaciato dal comune di xxxxxxxxx in data xxxxxx

estremi che saranno inclusi nel compromesso o rogito continuando con una frase di rito:

come dichiarato dal proprietario cedente....... ribaltando le responsabilità sottoforma di dichiarazione su chi vende.

tutto qui, in altri termini il notaio non si "limita" a chiederne copia conforme, che è la vera parte che è nell'interesse di chi compra.

Certo, meglio chiedere esplicitamente i documenti richiesti.

buongiorno e grazie per i consigli......il compromesso è stato fatto dal titolare dell'agenzia e registrato all'agenzia delle entrate, il notaio è conoscente della parte venditrice, (fin dall'inizio sono molto restii a mostrare i documenti)

ora vorrei capire cosa mi dovrebbero consegnare come allegati al compromesso ho visto solo delle piantine dell'immobile e dei box, cosa dovrei chiedere in comune per capire se è tutto regolare, il rogito è previsto a metà settembre.

grazie a tutti

il notaio è conoscente della parte venditrice, (fin dall'inizio sono molto restii a mostrare i documenti
)

Perdona la franchezza: errore grave! Il notaio lo paghi tu, quindi lo scegli tu, è lui che deve tutelarti rispetto a ciò che chiedi al forum e nessun'altro.

Scusa ma stimo parlando degli stessi che volevano metterti 120 cm di mattonelle di rivestimento in bagno??

buongiorno e grazie per i consigli......il compromesso è stato fatto dal titolare dell'agenzia e registrato all'agenzia delle entrate, il notaio è conoscente della parte venditrice, (fin dall'inizio sono molto restii a mostrare i documenti)

ora vorrei capire cosa mi dovrebbero consegnare come allegati al compromesso ho visto solo delle piantine dell'immobile e dei box, cosa dovrei chiedere in comune per capire se è tutto regolare, il rogito è previsto a metà settembre.

grazie a tutti

Generalmente, il notaio andrebbe scelto dalla parte ACQUIRENTE dato che dovrebbe tutelare chi acquista.

 

Se fossi in te, farei fare il rogito a un tuo notaio di FIDUCIA che controllerà che tutto sia in regola.

 

Tieni presente, inoltre, che il notaio viene PAGATO dall'acquirente (ossia TU) e, quindi, non vedo perché dovresti pagare un notaio "amico" della parte venditrice.

 

Tanto più, se il proprietario è restìo a mostrare i documenti!!!!

-

purtroppo non sono solo io a prendere queste decisioni, ma anche il mio compagno, e i suoi genitori e tutti quanti sono d'accordo a rogitare dal notaio proposto dal venditore, (praticamente sono io contro TUTTI ed essendo inesperta non posso insistere)

il nominativo è stato scritto già nel compromesso, quando ho mostrato dei preventivi più bassi mi hanno risposto che per la fattura del notaio chiederanno di tenere conto delle mie richieste.

è per questo che vorrei avere più notizie possibili per fare dei controlli prima del rogito....

cosa potrei fare?....

mi è venuto in mente di chiedere la disposizione del riscaldamento a pavimento per esempio, ma non mi è stata ancora data, c'è una canna fumaria che parte dalla taverna ma non è segnata da nessuna parte.....

oltre alle piantine quali documenti devono esserci allegati al compromesso o cosa posso chiedere in comune?

ringrazio anticipatamente

purtroppo non sono solo io a prendere queste decisioni, ma anche il mio compagno, e i suoi genitori e tutti quanti sono d'accordo a rogitare dal notaio proposto dal venditore, (praticamente sono io contro TUTTI ed essendo inesperta non posso insistere)

il nominativo è stato scritto già nel compromesso, quando ho mostrato dei preventivi più bassi mi hanno risposto che per la fattura del notaio chiederanno di tenere conto delle mie richieste.

è per questo che vorrei avere più notizie possibili per fare dei controlli prima del rogito....

cosa potrei fare?....

mi è venuto in mente di chiedere la disposizione del riscaldamento a pavimento per esempio, ma non mi è stata ancora data, c'è una canna fumaria che parte dalla taverna ma non è segnata da nessuna parte.....

oltre alle piantine quali documenti devono esserci allegati al compromesso o cosa posso chiedere in comune?

ringrazio anticipatamente

Scusa, ma chi paga?

 

Perché dovrebbe decidere chi paga e non i genitori (a meno che non pagano loro).

 

In ogni caso, come minimo bisogna verificare:

- licenza edilizia;

- conformità urbanistica;

- certificato di abitabilità;

- planimetria (la pianta accatastata deve essere IDENTICA allo stato di fatto);

- visura catastale;

- visura ipotecaria in Conservatoria;

- certificato di proprietà di chi vende o atto di acquisto precedente.

 

Per maggiori info, vedi qui:

http://sosonline.aduc.it/scheda/acquisto+immobile+verifiche+preventive_15742.php

salve....pagano anche i genitori.....e per questo non posso parlare più di tanto conoscendo poco la materia.....comunque cercherò di andare in comune e cercare le informazioni che gentilmente mi sono state suggerite....trovo tutto questo in comune?

grazie

salve....pagano anche i genitori.....e per questo non posso parlare più di tanto conoscendo poco la materia.....comunque cercherò di andare in comune e cercare le informazioni che gentilmente mi sono state suggerite....trovo tutto questo in comune?

grazie

No, ti consiglio di farti aiutare da un geometra.

Perfetto ora siamo sulla buona strada.......condivido l'ultimo suggerimento.

 

patri57 Per quanto qui ti si possa suggerire / consigliare, il consiglio che ti posso ribadire ancora (da tecnico dell'edilizia) e di rivolgerti ad un tecnico professionista in modo da farti supportare su questi controlli preliminari.......che per inciso dovevi fare prima del compromesso.

Tu potresti anche rinvenire il tutto ma per tua sessa ammissione...non esperta.....non ne capiresti un H.

Altra cosa non acconsentire a nessuna clausula di accettazione.....tipo accetti il tutto come visto e piaciuto.....o simili con altre formule.

Vaglia le situazioni condominiali.....debitorie del precedente proprietario.

 

Il fatto che riveli che (fin dall'inizio sono molto restii a mostrare i documenti)

è molto sospetto ......ti dovrebbe suggerire solo molta cautela!

 

Mosquiton

Dici: - conformità urbanistica;

Cosa sarebbe ??????

non usare frasi di alrti facendole tue senza averne cognizione!!! 😉

 

Mosquiton

Dici: - conformità urbanistica;

Cosa sarebbe ??????

non usare frasi di alrti facendole tue senza averne cognizione!!! 😉

Ho messo un link con maggiori informazioni che evidentemente non hai aperto!!!

 

Che non ne abbia cognizione è una tua opinione infondata...😂

Certo che ho visto e aperto...... il link

 

Intanto nel tuo link, che indichi, si parla di "ricerche urbanistiche" mentre tu ti esprimi dicendo "conformità urbanistica"......ovviamente 2 cose diverse!!!

Che tu non ne abbia una qualificata cognizione E' un dato di fatto E una mia opinione da addetto ai lavori.

Che tu non ne abbia una qualificata cognizione di quello che sia una "conformità urbanistica" è facilmente dimostrabile dal fatto che nell'elenco che indichi al post #11, vi sono due cose del tutto superflue.

Nel senso che ne basta 1 affinchè ne sia riconosciuta e legittimata anche la seconda.

E la circostanza che le citi entrambi....dimostra che non ne hai una chiara cognizione!!!

Ovviamente non ti sto a dire a quali voci faccio riferimento del richiamato elenco.

 

Dato che dici che è una mia opinione infondata...... dimostrami che sbaglio, dimmi:

- cos'è il "documento della conformità urbanistica ?

- perchè esso è importante ?

- qual'è il funzionario che lo rilascia ?

Rispondi e dimostrerai che hai cognizione di quello che è una conformità urbanistica.

In assenza di risposte dimostrerai che ho ragione io.......come effettivamente è 🙂

Vedo che hai fatto i compiti a casa con una ricerca in rete…….con le ricerche in rete siamo tutti bravi !!!!!

 

Sai non è una questione di essere contenti o non contenti oppure di essere polemici, non è questo il mio scopo.

Molto spesso (o meglio il più delle volte) leggo sul forum interventi che sono solamente il frutto di un - copia e incolla - oppure sono il ripetere di citazioni fatte da altri …….ma con la differenza che i secondi lo fanno senza alcuna cognizione di causa anche se (e dico se) il contesto almeno apparentemente è analogo a quello degli autori iniziali.

 

Sembra che, perché si è letti quella o questa risposta ad una problematica si possa usare sempre quella stessa risposta, altrui, ri-citandola (il copia e incolla) per altre problematiche che solo apparentemente sono simili…….quando poi nella realtà i secondi (chi si “appropria”) non hanno cognizione del contesto, anche di natura culturale e di competenze, che hanno portato i primi alla soluzione del/i problemi.

 

Come viene indicato, anche, nel link che riferisci (http://www.quidomus.it/la-conformita-urbanistica-ed-edilizia-di-un-immobile/)

“”La conformità urbanistica si verifica una volta in possesso di copia conforme agli originali depositati presso la pubblica amministrazione di tutti i titoli abilitativi e dei relativi allegati …….””

 

Quindi la conformità urbanistica non è un documento assestante ma essa è attestata e certificata dallo stesso TITOLO EDILIZIO.

Non è un documento o una certificazione da rilasciare in aggiunta al titolo edilizio.

 

La circostanza che indicavi nello stesso tempo ed insieme, al post #11:

- licenza edilizia;

- conformità urbanistica;

dimostrava palesemente la tua azione di copia e incolla, senza averne una consapevolezza e cognizione, di quello che indicavi.

La polemica l’hai voluta fare te ……bastava che dicessi che hai ripetuto ciò che io avevo riportato ……tutto qui!!!!!

 

Con la differenza non secondaria che io già dall’inizio scrivevo

Io mi preoccuperei delle conformità e legittimità urbanistiche richiedendo copia CONFORME del permesso di costruzione.

Senza il bisogno di fare ricerche in rete……..come poi tu hai fatto!!

Vedo che hai fatto i compiti a casa con una ricerca in rete…….con le ricerche in rete siamo tutti bravi !!!!!

 

Sai non è una questione di essere contenti o non contenti oppure di essere polemici, non è questo il mio scopo.

Molto spesso (o meglio il più delle volte) leggo sul forum interventi che sono solamente il frutto di un - copia e incolla - oppure sono il ripetere di citazioni fatte da altri …….ma con la differenza che i secondi lo fanno senza alcuna cognizione di causa anche se (e dico se) il contesto almeno apparentemente è analogo a quello degli autori iniziali.

 

Sembra che, perché si è letti quella o questa risposta ad una problematica si possa usare sempre quella stessa risposta, altrui, ri-citandola (il copia e incolla) per altre problematiche che solo apparentemente sono simili…….quando poi nella realtà i secondi (chi si “appropria”) non hanno cognizione del contesto, anche di natura culturale e di competenze, che hanno portato i primi alla soluzione del/i problemi.

 

Come viene indicato, anche, nel link che riferisci (http://www.quidomus.it/la-conformita-urbanistica-ed-edilizia-di-un-immobile/)

“”La conformità urbanistica si verifica una volta in possesso di copia conforme agli originali depositati presso la pubblica amministrazione di tutti i titoli abilitativi e dei relativi allegati …….””

 

Quindi la conformità urbanistica non è un documento assestante ma essa è attestata e certificata dallo stesso TITOLO EDILIZIO.

Non è un documento o una certificazione da rilasciare in aggiunta al titolo edilizio.

 

La circostanza che indicavi nello stesso tempo ed insieme, al post #11:

- licenza edilizia;

- conformità urbanistica;

dimostrava palesemente la tua azione di copia e incolla, senza averne una consapevolezza e cognizione, di quello che indicavi.

La polemica l’hai voluta fare te ……bastava che dicessi che hai ripetuto ciò che io avevo riportato ……tutto qui!!!!!

 

Con la differenza non secondaria che io già dall’inizio scrivevo

 

Senza il bisogno di fare ricerche in rete……..come poi tu hai fatto!!

Vedo che insisti... ma hai sbagliato persona!!!

 

Ti sfido a trovare un mio post dove c'è un copia & incolla "nascosto" (se c'è, metto sempre il virgolettato, il link o cito la fonte).

 

Se ho riscritto "conformità" è perché, come ti ho già detto, l'avevi messo tu e mi sembrava corretto riportarlo, dato che ho fatto un riepilogo dei documenti necessari.

 

Ti lascio alla tua SAPIENZA!!!

×