Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Ospite Bubina

Competenze amministratore - ma secondo voi un amministratore puo' usare il fondo condominiale senza il consenso dell'assemblea?

Buongiorno.Ma secondo voi un amministratore puo' usare il fondo condominiale senza il consenso dell'assemblea?Ci sono dei limiti o delle norme in materia?Il nostro fondo giacente è stato creato dall'amministratore senza segnalare uno scopo preciso.Anni fa lo votai senza sapere nulla in proposito(non era nemmeno inserito nell'O.d.G......).Ora il signore non lo fa piu',pero' c'è una sommetta precedente che vorrebbe utilizzare per la manutenzione stabile ,senza passare dall'OK assembleare, per apparire servizievole nei confronti di una condomina che ha"nella manica",ahime'!Si puo' far qualcosa o mi devo rassegnare?Grazie per i vostri pareri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

per la manutenzione stabile.. dipende da cosa intendi: si tratta di manutenzione ordinaria, straordinaria, urgente?

se trattasi di manutenzione straordinaria che impegna una somma rilevante e non c'è l'urgenza, come sembra essere, è tenuto a sentire l'assemblea.

 

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
per la manutenzione stabile.. dipende da cosa intendi: si tratta di manutenzione ordinaria, straordinaria, urgente?

se trattasi di manutenzione straordinaria che impegna una somma rilevante e non c'è l'urgenza, come sembra essere, è tenuto a sentire l'assemblea.

 

ciao

Grazie.Io sapevo che il fondo condominiale doveva avere una funzione ben precisa(scopo segnalato dall'amministratore);il nostro non lo è .Ecco perche' avevo dei dubbi sul suo utilizzo.Siamo in presenza,ahime',di un amministratore non proprio chiaro e trasparente e non vorrei che se ne approfittasse.Cosa ne pensi se ti dico che ha sborsato di tasca sua migliaia di euro per aver perso una causa in appello,senza chiederli indietro ai condomini che avevano voluto resistere ?Questo puo' chiamarsi amministratore super partes?Non mi fido piu'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie.Io sapevo che il fondo condominiale doveva avere una funzione ben precisa(scopo segnalato dall'amministratore);il nostro non lo è .Ecco perche' avevo dei dubbi sul suo utilizzo.Siamo in presenza,ahime',di un amministratore non proprio chiaro e trasparente e non vorrei che se ne approfittasse.Cosa ne pensi se ti dico che ha sborsato di tasca sua migliaia di euro per aver perso una causa in appello,senza chiederli indietro ai condomini che avevano voluto resistere ?Questo puo' chiamarsi amministratore super partes?Non mi fido piu'.
Un fondo, coma hai detto deve avere una funzione specifica, un fondo senza destinazione non ha ragione di esistere, o le quote vengono rese ai condomini oppure l'assemblea deciderà cosa fare di quel fondo accantonato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Concordo.Ma sai cosa fa il mio amministratore?Forte del fatto che in assemblea ci sono solo 2 condomini(siamo un condominio"ultraminimo" di 3 proprietari) e che uno di questi delega l'avvocato che lavora per l'amministratore(io invece ci vado di persona),nonostante le promesse di restituire il fondo condominiale (proprio perche' accantonato senza un fine dichiarato) non lo fa,per che' non si raggiunge mai la maggioranza.Io voto per la restituzione,l'avvocato suo invece no.Evidentemente torna comodo avere quei soldi in cassa....Ah,se solo questo fatto costituisse motivo di revoca!!!!!L'amministratore ,preciso,è protempore da anni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Concordo.Ma sai cosa fa il mio amministratore?Forte del fatto che in assemblea ci sono solo 2 condomini(siamo un condominio"ultraminimo" di 3 proprietari) e che uno di questi delega l'avvocato che lavora per l'amministratore(io invece ci vado di persona),nonostante le promesse di restituire il fondo condominiale (proprio perche' accantonato senza un fine dichiarato) non lo fa,per che' non si raggiunge mai la maggioranza.Io voto per la restituzione,l'avvocato suo invece no.Evidentemente torna comodo avere quei soldi in cassa....Ah,se solo questo fatto costituisse motivo di revoca!!!!!L'amministratore ,preciso,è protempore da anni.
Se vuoi puoi impugnare iniziando dalla mediazione con l'assistenza di un legale, e come hai detto si può chiedere la rimozione perchè le delibera con un voto favorevole ed uno contrario sono in stallo e non possono essere adottate dall'amministratore, ovvero l'amministratore non può fare ciò che vuole, e senza una delibera valida

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×