Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
MARK6211

Compernso nuovo amministratore

Buongiorno a tutti,

sono nuovo del forum e vorrei chiederVi una delicidazione….nel mio condominio e’ stato cambiato l’amministratore ora mi arriva la convocazione per l’assemblea ordinaria dal nuovo amministratore e vedo nel preventivo nelle spese generali una spesa di 800 euro per “spese passaggio di consegna” a parte la cifra che mi sembra elevata ma soprattutto e’ legittima?.....nella proposta avanzata e approvata dall’assemblea non si fa nessuna menzione di questa spesa.

Un’altra cosa che vorrei chiederVi sempre nella proposta del nuovo amministratore approvata (con mio voto contrario) il nuovo amministratore chiede 50 euro per solleciti di pagamento questa richiesta puo’ essere fatta?...

Vi ringrazio in anticipo Buona Giornata a Tutti

 

P.S.spero di aver postato nella giusta sezione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non accettate pare esagerato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno a tutti,

sono nuovo del forum e vorrei chiederVi una delicidazione….nel mio condominio e’ stato cambiato l’amministratore ora mi arriva la convocazione per l’assemblea ordinaria dal nuovo amministratore e vedo nel preventivo nelle spese generali una spesa di 800 euro per “spese passaggio di consegna” a parte la cifra che mi sembra elevata ma soprattutto e’ legittima?.....nella proposta avanzata e approvata dall’assemblea non si fa nessuna menzione di questa spesa.

Un’altra cosa che vorrei chiederVi sempre nella proposta del nuovo amministratore approvata (con mio voto contrario) il nuovo amministratore chiede 50 euro per solleciti di pagamento questa richiesta puo’ essere fatta?...

Vi ringrazio in anticipo Buona Giornata a Tutti

 

P.S.spero di aver postato nella giusta sezione

cc art. 1129

...

- L'amministratore, all'atto dell'accettazione della nomina e del suo rinnovo, deve specificare analiticamente, a pena di nullità della nomina stessa, l'importo dovuto a titolo di compenso per l'attività svolta.

L'assemblea potrà non accettare i compensi che l'amministratore chiede, se sia andrà ad un accordo o se l'amministratore accetterà di toglierli andrà bene ai condomini, ma l'amministratore potrà non accettare nessun accordo e potrà non accettare l'incarico visto il rifiuto da parte dell'assemblea di questi compensi, e voi dovrete trovare un altro amministratore.

 

Ad evitare questi problemi consiglio di stabilire il compenso con il candidato amministratore PRIMA di nominarlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie Tullio,

 

ma io volevo sapere se questa richiesta e' legittima e/o legale oppure no,visto che nel preventivo non si fa menzione di spese per passaggio di consegna.

 

Grazie...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie Tullio,

 

ma io volevo sapere se questa richiesta e' legittima e/o legale oppure no,visto che nel preventivo non si fa menzione di spese per passaggio di consegna.

 

Grazie...

Se nel preventivo di COMPENSO del nuovo amministratore non si fa riferimento a COMPENSO per passaggio consegne, forse nel preventivo SPESE del condominio è stata prevista la SPESA di compenso passaggio consegne da riconoscere all'ex amministratore, nel caso l'ex amministratore lo avesse previsto nel suo precedente preventivo di compenso.

 

Chiedi al nuovo amministratore se si tratta di una SPESA da pagare all'ex o di un compenso da pagare al nuovo, pur non essendo presente nel nuovo preventivo di compenso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×