Vai al contenuto
geomls

Compenso dell'amministratore sui lavori straordinari.

salve, volevo cortesemente un chiarimento.

In un condominio devono essere eseguiti dei lavori straordinari, e come concordato in fase di nomina, all'amministratore tocca la percentuale su detti lavori.

Il mio dubbio è sul fatto che il progettista ha redatto un progetto per circa € 60.000,00, le imprese invitate ognuno ha fatto il suo ribasso d'asta e l'assemblea ha deciso di affidare i lavori all'impresa che ha praticato il maggiore ribasso (circa il 35%).

All'amministratore il compenso spetta sull'importo redatto dal progettista o sull'effettivo importo di aggiudicazione all'impresa?

Se come nel secondo caso all'amministratore tocca anche una bella riduzione proporzionale al ribasso d'asta?.

 

Grazie

Se concordata una percentuale e riconosciuta dall'assemblea, questa sarà sul consuntivato ovvero su quanto effettivamente speso. A meno che, ma lo credo molto difficile, non sia stata concordata una percentuale sul puro preventivo del progetto! Tutto dipende dalla forma con la quale è stato verbalizzato l'accordo

e sull'onorario del progettista e direttore dei lavori, tocca la percentuale anche su di esso.

Nell'assemblea è stato concordato la percentuale di X su eventuali lavori straordinari da eseguire sul condominio.

 

Qual'è invece la dicitura più corretta da inserire nei verbali?

grazie

Amministrare lavori straordinari, compresi quelli di progettazione e direzione lavori, richiede tempo aggiuntivo da dedicare al condominio ed una serie di incombenze fiscali e burocratiche che è giusto vengano riconosciute a parte. La cosa importante è che venga ben spiegato all'assemblea e che i condomini comprendano le motivazioni. La dicitura giusta è quella che non da spazio ad interpretazioni o malintesi. Il riferimento deve essere inequivocabilmente legato alle risorse spese e fatturate.

×