Vai al contenuto
Geom. Laura

COMPENSO Amministratore gestione inoltrata

Buongiorno,

 

volevo chiedere un parere in base alla vostra conoscenza ed esperienza: Sono stata nominata amministratrice di un Condominio a Marzo di quest'anno e il loro anno di gestione termina a Settembre; nella parcella di questo primo anno di gestione inserisco il compenso annuo pattuito a preventivo oppure devo rapportarlo agli effettivi mesi di lavoro? Voi come vi comportate?

 

Grazie mille per l'aiuto.

 

- - - Aggiornato - - -

 

P.s. il compenso dell'anno precedente non è stato corrisposto al precedente amministratore per varie motivazioni e sto risolvendo diverse problematiche relative all'anno scorso.

se sei stata nominata del corso dell'esercizio ed hai amministrato soltanto 6 mesi devi avere un compenso rapportato ai mesi per i quali hai svolto l'incarico.

Compenso amministratore

Salve.

E' la prima volta che partecipo a questo Forum.Siamo un unita'abitativa composta da12 condomini,abbiamo cambiato l'amministratore lo scorso anno nei termini prestabiliti dal contratto stipulato con la precedente gejstione. Ora abbiamo ricevuto dal nuovo amministratore la convocazione di assemblea ordinaria con il consuntivo del primo anno di gestione e nelle voci della relazione ho notato una somma indirizzata al precedente amministratore per consegna dei documenti condominiali alla nuova gestione.Ho cercato di fare chiarezza su questo punto ma non ho capito bene la motivazione.E'regolare? Sarei grato se potessi avere delucidazioni.

Jonnji

la somma per passaggio di consegne è lecita se prevista nell'offerta di mandato del precedente amministratore. Se nulla è previsto, nulla è dovuto.

Ciò non toglie che l'assemblea anche in assenza di specifica previsione non possa riconoscere tale richiesta e corrispondergli la somma.

×