Vai al contenuto
rosanx

Compenso amministratore dopo scadenza mandato e fine rapporto

vorrei sapere: io sono un'amministratrice di un condominio da un anno. mi è scaduto il mandato a giugno. nonostante ciò continuo ed ho continuato a svolgere molti compiti per il funzionamento di tale condominio. PREMESSO CHE a fine aprile ho convocato assemblea per approvazione del bilancio consuntivo/preventivo (non avendo però messo il punto all'odg della nomina e revoca amministratore poiché il mandato non era scaduto ancora). in quel frangente alcuni condomini puntigliosi hanno fatto di tutto per non far approvare il bilancio consuntivo e per avere la scusante di far riconvocare nuova assemblea dove, per forza di cose, dovesse essere messo il punto all'odg di nomina e revoca nuovo amministratore.

 

sto ora riconvocando a fine luglio nuova assemblea....ed ho messo quel punto all'odg

 

per questo periodo che intercorre da fine mandato a fine luglio (sarà 1 mese) ho diritto ad un compenso??? se mi fanno fuori almeno vorrei sapere se posso vantare qualcosa..

per questo periodo che intercorre da fine mandato a fine luglio (sarà 1 mese) ho diritto ad un compenso??? se mi fanno fuori almeno vorrei sapere se posso vantare qualcosa..

Si: se è un mese allora 1/12 del compenso pattuito...

Si, per le attività urgenti in caso di mancanza di un nuovo amministratore, non hai diritto ad ulteriore compenso.

Buongiorno, mi collego al tuo messaggio perchè proprio stamattina, volendo consegnare al mio amministratore una richiesta firmata da quasi tutti i condomini per convocare l'assemblea ordinaria di condominio con odg nomina amministratore, bilancio consuntino 2012 e preventivo 2013 visto che la scorsa assemblea si è tenuta il 12 giugno del 2012, quindi oltre un anno fa! mi sono sentita rispondere che lui avrebbe intenzione di convocare l'assemblea a settembre (visto che ora è al mare!!!) e afferma che lui mantiene la carica in prorogatio fino a quando non farà la nuova assemblea! ma è possibile una cosa del genere? in base a quale principio si proroga la carica senza il consenso di nessuno? infine, quale è il termine legale entro il quale si deve approvare il bilancio 2012 ed è obbligatorio approvare il preventivo 2013?

...sto ora riconvocando a fine luglio nuova assemblea....ed ho messo quel punto all'odg

 

per questo periodo che intercorre da fine mandato a fine luglio (sarà 1 mese) ho diritto ad un compenso??? se mi fanno fuori almeno vorrei sapere se posso vantare qualcosa..

Non si capisce se il tuo mandato scadeva prima o dopo il 18 giugno.

Se il mandato fosse scaduto prima del 18 giugno, ma chissà, forse anche se il mandato non fosse scaduto e non avessi posto all'ordine del giorno dell'ordinaria la nomina di un amministratore, io rifletterei su questa sentenza che condivido:

 

non sarà dovuto nessun ulteriore compenso per tale maggior durata dell’incarico dell’amministratore se la mancata nomina del nuovo amministratore dipende dal fatto che egli abbia ritardato la convocazione dell’assemblea ordinaria a fine esercizio. Se, invece, l’indugio e la perdita di tempo non dipendesse dall’amministratore, bensì dall’inerzia dei condòmini che mandano deserte le assemblee regolarmente convocate dall’amministratore, a questi deve essere dovuto un ulteriore compenso, non tuttavia il compenso per l’intero anno ulteriore ma una sua quota pari al rateo annuale per cui è rimasto in carica in prorogatio.”

 

(sentenza di Cassazione a sezioni unite del 24 marzo 2007,n.14847)

salve.... perchè non hai messo ODG nomina ,o revoca ? quindi tu hai commesso il primo errore,ad aprile il mandato non era scaduto,

ma alla riunione si doveva discutere di tutto ,anche della tua revoca, o nomina che scadeva a GIUGNO.....

×