Vai al contenuto
Monca

Come provvedere per spesa straordinaria urgente?

Buongiorno a tutti, spero di non aver spagliato discussione, ma ho un problema urgente da sottoporvi

Nella mia abitazione, in usufrutto ai miei genitori anziani, vi è una infiltrazione di acqua piovana da una parete esterna nella camera da letto

Già sette, ben 7 , mesi fà la riunione di condominio ha disposto di provvedere a preventivi per il ripristino della parete esterna

Su mia richiesta/ pressione è stata convocata solo per oggi, in seconda convocazione, la riunione per definire il preventivo da accettare e dare poi inizio ai lavori

alcuni condomini in data odierna, non potendo venire, vorrebbero rimandare la convocazione straordinaria

Le mie domande sono le seguenti:

* può essere rimandata la convocazione e con quale percentuale di millesimi si considera valida la riunione

* se non si prende provvedimento alcuno posso io oppormi e far fare a mie spese il lavoro e chiedere poi il risarcimento al condominio

* posso oppormi impugnando legalmente una lesione al mio diritto di proprietà, danni patrimoniali e alla salute ( le muffe possono essere causa di aspergillosi e di legionella)

Potreste darmi chiarimenti in merito?

Vi ringrazio sentitamente

Salve,

le rispondo in ordine:

1) se alcuni condomini non possono venire possono benissimo delegare.

 

A tal proposito consiglio di leggere questa consulenza se si hanno dubbi sul numero di deleghe conferibili:

 

=>>>>>>>>

 

Qual'è il vero limite al conferimento di deleghe?

 

=>>>>>>>>

 

La riunione perchè sia valida basta che siano presenti 1/3 sia del quorum strutturale che funzionale, cioè almeno 1/3 dei condomini che rappresentino 333 millesimi. Attenzione che comunque per spese straordinarie in caso di spese di notevole entità il quorum sale, 500mill.

 

2) Se per qualsiasi motivo l'assemblea non si svolge e l'opera è necessaria ed urgente può avvisare l'Amministratore che farà intervenire la ditta, oppure potrà lei far effettuare l'intervento a patto che avvisi l'Amministratore e concordi con lui tempi e costi.

In questo caso le consiglio di procedere con atti scritti e sappia che può rischiare che non gli vengano restituite le somme uscite perchè ad esempio poi in assemblea di ratifica spese ci si lamenterà della ditta che ha chiamato, che l'intervento non è stato buono ecc...

 

3) In conclusione consiglio che passi tutto via assemblea, lì lei potrà chiarire che l'intervento è urgente e che la latitanza del condominio sta arrecando un danno patrimoniale alla sua abitazione. Questa velata minaccia dovrebbe far smuovere le acque 🙂

×