Vai al contenuto
flaviadamm

Come proteggersi da false accuse da parte dell'ex proprietario di casa

Buonasera a tutti, sono venuta a conoscenza del vostro forum perché mi trovo in una situazione a dir poco spiacevole... il mio ex proprietario di casa, mi ha citata in tribunale con l'accusa di non aver pagato il canone di locazione e le utenze domestiche, a lui intestate, per un totale di circa 10000€.

Premetto che non avevo un contratto registrato, né ricevute di pagamento, poiché era un amico di famiglia (anche se si è dimostrato tutt'altro...) ed ha promesso per anni di registrare il contratto senza poi farlo...

Quando abbiamo trovato l'alternativa e abbiamo deciso di traslocare, lui ha iniziato a minacciare azioni contro di noi, fino alla lettera dell'avvocato e poi alla citazione in tribunale.

Ora io vorrei sapere se esiste un modo per dimostrare che le sue sono solo illazioni e che sta avanzando pretese che non sono altro che un tentativo di estorsione.

Ovviamente mi affiderò ad un avvocato, ma nel frattempo cerco qualcuno che possa illuminarmi a riguardo.

Grazie in anticipo e buona Pasqua.

Ovviamente mi affiderò ad un avvocato Importante che sia un legale pratico dicose condominiali tipo associazione inquilini.

Ovviamente mi affiderò ad un avvocato Importante che sia un legale pratico dicose condominiali tipo associazione inquilini.

Anche no, visto che la questione posta da flaviadamm non ha nulla a che vedere con le cose condominiali.

×