Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
gael

Come invitare l'amministratore a non partecipare all'assemblea?

Assieme ad altri 20 condomini (su 70) abbiamo richiesto all'attuale amministratore (in prorogatio, in quanto non confermato con quorum sufficiente) di convocare un'assemblea straordinaria con il seguente ordine del giorno: 1) revoca dell'amministratore 2)nomina nuovo amministratore 3) varie ed eventuali.

Seppure non nei 10 giorni previsti dal cod. civ. ci ha fatto la "cortesia" di convocarla.

Poiché si tratta di una persona facile all'ira e a modi poco urbani, vorremmo chiedergli di evitare di partecipare a tale assemblea, in modo che la votazione possa svolgersi correttamente e serenamente.

E' possibile, inviandogli con sommo anticipo una raccomandata con tale richiesta? So che al momento della votazione un amministratore può essere fatto uscire, ma dato il soggetto e dato che l'assemblea si terrà nella nostra saletta condominiale (quindi in casa nostra) non lo vorremmo proprio vedere (anche per evitare di dovergli dare - per nulla - il compenso per una straordinaria).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Semplicemente visto che ci ha messo più di 10 giorni per convocarla, convocatevela fra di voi in altro giorno diverso ignorando la convocazione dell'amministratore, così risolvete anche il problema della sua presenza...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Semplicemente visto che ci ha messo più di 10 giorni per convocarla, convocatevela fra di voi in altro giorno diverso ignorando la convocazione dell'amministratore, così risolvete anche il problema della sua presenza...

attenzione, perchè ormai quell'assemblea è stata regolarmente convocata.

credo che autoconvocandosi dopo la regolare convocazione fatta dall'amministratore si possa andare incontro a contestazioni; quel che dici (con cui concettualmente sono d'accordo) secondo me dovevano farlo prima della convocazione dell'amministratore, senza aspettare la "cortesia" di cui parla gael.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Convocarla in altro giorno è impossibile, in quanto purtroppo molti proprietari non risiedono nel condominio e non ne conosciamo l'indirizzo e chiedere l'anagrafica all'amministratore è praticamente impossibile. Infatti un avvocato ci ha consigliato di procedere in questo modo (come previsto dal cod. civ. fra l'altro) per evitare il problema.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Convocarla in altro giorno è impossibile, in quanto purtroppo molti proprietari non risiedono nel condominio e non ne conosciamo l'indirizzo e chiedere l'anagrafica all'amministratore è praticamente impossibile. Infatti un avvocato ci ha consigliato di procedere in questo modo (come previsto dal cod. civ. fra l'altro) per evitare il problema.

voglio solo dire che ormai l'assemblea è stata convocata dall'amministratore (così capisco), quindi ha assolto alla vostra richiesta di convocazione assemblea (ex art. 66) con quel preciso odg.

 

ritengo quindi che ora non potete autoconvocarvi come se lui non avesse ottemperato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
voglio solo dire che ormai l'assemblea è stata convocata dall'amministratore (così capisco), quindi ha assolto alla vostra richiesta di convocazione assemblea (ex art. 66) con quel preciso odg.

 

ritengo quindi che ora non potete autoconvocarvi come se lui non avesse ottemperato.

Certo; ma infatti non ci interessa autoconvocarci. Vorremmo solo che a questa assemblea non partecipasse l'amministratore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Certo; ma infatti non ci interessa autoconvocarci. Vorremmo solo che a questa assemblea non partecipasse l'amministratore.
Purtroppo non è possibile impedire all'amministratore di partecipare (se lo vorrà), quello che potete fare è nominare un presidente in grado di tenere testa all'amministratore e zittirlo ogni volta che vorrà parlare di sua iniziativa sugli argomenti che avete chiesto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Certo; ma infatti non ci interessa autoconvocarci. Vorremmo solo che a questa assemblea non partecipasse l'amministratore.

ma, come dice tullio, non potete impedire all'amministratore di partecipare.

l'odg prevede la sua revoca e probabilmente avrà qualcosa da dire a sua difesa.

 

p.s. quel mio ragionamento circa la autoconvocazione scaturiva in risposta al post #2 di channelmaster che la proponeva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
attenzione, perchè ormai quell'assemblea è stata regolarmente convocata.

credo che autoconvocandosi dopo la regolare convocazione fatta dall'amministratore si possa andare incontro a contestazioni; quel che dici (con cui concettualmente sono d'accordo) secondo me dovevano farlo prima della convocazione dell'amministratore, senza aspettare la "cortesia" di cui parla gael.

Non è regolarmente convocata in quanto in data posteriore ai 10 gg. ed il c.c. è granitico, avete la facoltà di autoconvocarvi e ignorare la convocazione dell'amm.re. imho.

E comunque sia il c.c. non prevede l'obbligatorietà della presenza dell'amm.re. in una assemblea straordinaria. Che l'amm.re abbia qualcosa da dire è ininfluente se l'assemblea ha già deciso di mandarlo via. Quindi al momento della delibera chiedetegli di uscire con le buone o con le cattive, minacciando di chiamare la polizia o i carabinieri se la cosa dovesse degenerare.

Fate mettere tutto a verbale, per filo e per segno, deve essere molto dettagliato. Il presidente qui gioca un ruolo importante perché può da solo decidere l'allontanamento dell'amm.re se questo fa ingerenza.

Consiglio anche di portarvi un registratore audio e registrare la conversazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Non è regolarmente convocata in quanto in data posteriore ai 10 gg. ed il c.c. è granitico, avete la facoltà di autoconvocarvi e ignorare la convocazione dell'amm.re. imho.

E comunque sia il c.c. non prevede l'obbligatorietà della presenza dell'amm.re. Quindi al momento della delibera chiedetegli di uscire con le buone o con le cattive, minacciando di chiamare la polizia o i carabinieri se la cosa dovesse degenerare.

Consiglio anche di portarvi un registratore audio e registrare la conversazione.

gael ha già scartato l'idea di convocare l'assemblea in altra data --> post #4, e comunque i 10 giorni sono il tempo per far giungere l'avviso dell'assemblea e non il tempo massimo per svolgere l'assemblea, ovvero l'avviso potrebbe prevedere l'assemblea anche tra più di 10 giorni o quando l'amministratore sarà disponibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

E' la convocazione ad essere arrivata dopo 10gg, almeno così desumo dal post 1.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
E' la convocazione ad essere arrivata dopo 10gg, almeno così desumo dal post 1.
Potrebbe darsi, ma comunque a me pare che i condomini richiedenti non hanno intenzione di convocare un'assemblea e a loro sta bene quella convocata dall'amministratore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scusate ma anche noi abbiamo un problema simile solo che al momento non abbiamo fatto nessuna richiesta di assemblea straordinaria all'amministratore, ma abbiamo intenzione di farne una tra di noi per revocarlo, come si fa a convocare un'assemblea tra di noi ( anche noi non lo vogliamo in assemblea). Una volta deliberato cosa bisogna fare, portare il verbale dell'amministratore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Salvo casi particolari spetta all' amministratore convocare l'assemblea .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma nei post precedenti si parlava di autoconvocazione cosa vuol dire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Autoconvocazione e' un caso particolare (ovvero puo' avvenire quando manca l' amministratore oppure se l' amministratore non convoca nei termini previsti dall' art 66 ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

grazie per la gentile risposta. saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ma nei post precedenti si parlava di autoconvocazione cosa vuol dire

Vuol dire che potete, a norma dell'art. 66 disp. att. c.c., far firmare la richiesta di convocazione di assemblea straordinaria da almeno due condomini che rappresentino almeno 1/6 del valore millesimale dell'edificio. Stabilite un o.d.g. di vostro gradimento.

Se l'amm.re non convoca l'assemblea entro 10gg. dalla richiesta procedete voi autonomamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×