Vai al contenuto
tizio_caio2

Come contare le teste in assemblea - durante l'assemblea della settimana scorsa c'è stata un poco di discussione e pareri contrari

Salve, durante l'assemblea della settimana scorsa c'è stata un poco di discussione e pareri contrari su come contare le teste mi spiego meglio:

 

Appartamento xxx in comproprietà tra pippo e pluto

relativo box yyy di proprietà del solo pippo

 

Quante teste si devono contare per l'assemblea condominiale? Due, oppure una sola ?

O meglio l'accoppiata pippo/pluto forma una testa, l'altra testa è formata dal solo pippo, corretto ?

 

Grazie

pippo e pluto contano una sola testa e i millesimi rappresentati.

pippo, in quanto condòmino proprietario del box, rappresenta una testa e i millesimi del box

pippo e pluto contano una sola testa e i millesimi rappresentati.

pippo, in quanto condòmino proprietario del box, rappresenta una testa e i millesimi del box

Perdonami , quindi per essere più sintetico la risposta alla domanda:

"Quante teste si devono contare per l'assemblea condominiale? Due, oppure una sola ?"

La risposta è 2, corretto ?

A prova di pignoleria:

I due cespiti (appartamento xxx e box yyy) non essendo ENTRAMBI di proprietà IDENTCA tra loro rappresentano due teste.

Il proprietario (PIPPO+PLUTO) è diverso dal proprietario PIPPO

Per l'appartamento avrà diritto di voto Pippo o Pluto o un delegato

Per il box avrà diritto di voto Pippo o un delegato.

 

Se all'assemblea è presente solo Pippo, lo stesso potrà esprimere 2 voti senza alcun bisogno di delega.

Se all'assemblea è presente solo Pluto, lo stesso potrà esprimere 1 voto per la proprietà dell'appartamento ma avrà bisogno della delega di PLUTO per esprimere il secondo voto.

Se ad esprimere due voti è un solo soggetto, lo stesso soggetto può esprimere anche due voti disgiunti un SI e un NO).

Ad ogni voto rappresentato saranno attribuiti i relativi millesimi del voto rappresentato. 😂

×