Vai al contenuto
Sofia.c

Colonna scarico murata

Messaggio: Buongiorno, mi trovo nella seguente situazione. Ho spostato alla fine di agosto la lavatrice attaccandola ad uno scarico che avevo trovato al momento dell'acquisto del mio appartamento posto al sesto piano di un palazzo. Il bar posto al piano strada lamentava infiltrazioni d'acqua nel bagno dal soffitto. Era l'acqua della mia lavatrice. Con l'amministratore abbiamo provveduto a una ispezione del mio scarico e abbiamo trovato una vecchia colonna condominiale a cui sono collegata solo io tra tutti gli altri condomini che ne ignoravano l'esistenza. Tale colonna con la video ispezione risulta piena d'acqua dal pavimento del bar fino a oltre 3 mt in altezza. Secondo l'amministratore è o murata perché in disuso forse da sempre o otturata da "presunti" calcinacci dovuti ai miei lavori di allaccio dello scarico. In ogni caso sostiene che la spesa per effettuare lavori nel bagno del bar per capire la situazione sono o a carico mio o del bar e che lui non farà pagare nulla ai condomini degli appartamenti posti sulla linea della colonna. Mi chiedo se sia una decisone corretta o no. Grazie Sofia

Messaggio: Buongiorno, mi trovo nella seguente situazione. Ho spostato alla fine di agosto la lavatrice attaccandola ad uno scarico che avevo trovato al momento dell'acquisto del mio appartamento posto al sesto piano di un palazzo. Il bar posto al piano strada lamentava infiltrazioni d'acqua nel bagno dal soffitto. Era l'acqua della mia lavatrice. Con l'amministratore abbiamo provveduto a una ispezione del mio scarico e abbiamo trovato una vecchia colonna condominiale a cui sono collegata solo io tra tutti gli altri condomini che ne ignoravano l'esistenza. Tale colonna con la video ispezione risulta piena d'acqua dal pavimento del bar fino a oltre 3 mt in altezza. Secondo l'amministratore è o murata perché in disuso forse da sempre o otturata da "presunti" calcinacci dovuti ai miei lavori di allaccio dello scarico. In ogni caso sostiene che la spesa per effettuare lavori nel bagno del bar per capire la situazione sono o a carico mio o del bar e che lui non farà pagare nulla ai condomini degli appartamenti posti sulla linea della colonna. Mi chiedo se sia una decisone corretta o no. Grazie Sofia

Se la colonna è "condominiale" come dice lo stesso amministratore, DEVONO pagare tutti i condomini.

 

Il fatto che gli altri condomini si siano staccati e non la utilizzino più, non significa nulla.

 

E' come l'impianto di riscaldamento centralizzato: un condomino può distaccarsi, ma rimane COMPROPRIETARIO e deve partecipare alle spese per la manutenzione.

 

Tra l'altro, la colonna poteva già essere intasata dai calcinacci di quelli che si sono staccati PRIMA.

concordo con mosquiton.

 

qualora fosse stato soppresso e sostituito con altro impianto di scarico, tutti sono stati informati e hanno fatto i lavori tranne il 6° piano ?

o è una colonna fatta in proprio dal vecchio proprietario ?

provvedi intanto a far scaricate nella colonna in uso, ma i costi per la sistemazione li sostiene il condominio (se non è scrico "privato").

Da 150 euro a salire.. dipende dal tipo di intervento..

Può essere usata anche per un bagno di un appartamento per vedere dove il bagno perde?

×