Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
lu63

Colonna discendente

Buongiorno a tutti,

spero possiate aiutarmi.

Nella mia palazzina di due piani, 6 appartamenti, l'appartamento sopra al mio (io sono al piano terra) ha una perdita d'acqua proveniente dall'appartamento al secondo e ultimo piano; sembra che tale perdita derivi da una rottura della colonna discendente che serve i due appartamenti (secondo e primo piano), ma non il mio (pur passando nel mio). Vorrei sapere se devo partecipare alla riparazione del guasto pur non usufruendo della colonna.

Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Cosa serve quella colonna? O meglio cosa è, è una colonna di scarico, e se lo è, di cosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

E' la colonna di scarico dei bagni dei due piani sopra il mio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
E' la colonna di scarico dei bagni dei due piani sopra il mio.
Se tu come dici non sei allacciato e mai lo eri stato, la spesa per la riparazione compete solo a loro due, questo per effetto dell'art 1123 3° comma (condominio parziale)

 

- Qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell'intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condòmini che ne trae utilità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Da quando ho acquistato l'appartamento non sono mai stata allacciata a quella colonna, ma il condomino del secondo piano mi dice che devo partecipare alle spese perché lo scarico è asservito all’appartamento al pian terreno . Non esiste in materia condominiale la possibilità di abdicazione dei beni e servizi comuni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Da quando ho acquistato l'appartamento non sono mai stata allacciata a quella colonna, ma il condomino del secondo piano mi dice che devo partecipare alle spese perché lo scarico è asservito all’appartamento al pian terreno . Non esiste in materia condominiale la possibilità di abdicazione dei beni e servizi comuni.
Avevo chiesto se magari un tempo l'appartamento era servito da questa colonna e poi per esigenze del proprietario si era staccato, se è così chi si stacca ed i successori devono continuare a contribuire in caso di manutenzione alla colonna, fatto salvo un titolo diverso

Detto questo se la colonna transita nel tuo appartamento non fa si che sia anche a tuo servizio, ma si tratta di una servitù per destinazione del padre di famiglia, ovvero il costruttore (--> cc art. 1062)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il vecchio proprietario era allacciato alla colonna, io non lo sono mai stato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Il vecchio proprietario era allacciato alla colonna, io non lo sono mai stato.
Se era allacciato e si è staccato e non c'è un titolo che documenti che sei esentato dalle spese e/o non sei comproprietario della colonna, purtroppo devi contribuire perchè quella colonna serviva il tuo appartamento e potrebbe essere riutilizzata da te anche se non la utilizzerai mai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ok ho capito!

Pertanto dovrò contribuire, ma in questo caso la ripartizione delle spese verrà fatta in che modo? Con i millesimi oppure anche in virtù dell'uso che ogni condomino fa della colonna?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ok ho capito!

Pertanto dovrò contribuire, ma in questo caso la ripartizione delle spese verrà fatta in che modo? Con i millesimi oppure anche in virtù dell'uso che ogni condomino fa della colonna?

La partizione si deve ripartire in proporzione millesimale tra voi tre;

 

... Si tratta del così detto condominio parziale; una colonna di scarico in uso solamente ad una parte dei condòmini è una parte comune solamente a quei comproprietari che ne traggono utilità.Conseguenza di tale considerazione è che la spesa per la sua conservazione dev'essere sostenuta solamente dai condòmini che la utilizzano, sulla base dei millesimi di proprietà, trattandosi di costo per la conservazione di quel bene. ...

Fonte https://www.condominioweb.com/colonna-di-scarico-come-ripartire-le-spese.11605#ixzz3zs0esI00

www.condominioweb.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

OK, quindi per assurdo io che non fruisco in alcun modo della colonna, andrò a pagare di più di chi ne invece se ne serve quotidianamente, in virtù dei millesimi!!! Assurdo.

Grazie mille Tullio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
OK, quindi per assurdo io che non fruisco in alcun modo della colonna, andrò a pagare di più di chi ne invece se ne serve quotidianamente, in virtù dei millesimi!!! Assurdo.

Grazie mille Tullio!

Se il precedente condomino era allacciato e per sua comodità si è staccato, non è colpa dei condomini superiori, e purtroppo in caso di manutenzione allo scarico avrebbe dovuto contribuire anche lui se era ancora condominio, ma rimane l'obbligo anche se lui vende come ha fatto.

 

Esiste un comma inderogabile per questo ed è l'art. 1118 cc al 2° c. dice;

 

- Il condomino non può rinunziare al suo diritto sulle parti comuni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Spero in un aiuto cospicuo della polizza assicurativa condominiale!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Spero in un aiuto cospicuo della polizza assicurativa condominiale!
Se c'è l'assicurazione e copre questo tipo di inconveniente allora riceverai se non tutto ma buona parte di quanto devi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Me lo auguro proprio!!

Grazie mille ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao a tutti e scusate se riprendo ancora questa discussione!

L'amministratore vuole dividere la spesa per la riparazione della colona, in base alla Tabella Fabbricato.

Il condomino dell'ultimo piano, sostiene che la ripartizione non è corretta e che poiché lui ha due allacci, il criterio di riparto va rivisto in considerazione della sua “potenzialità” di ripartire lo scarico su due colonne. In pratica non può pagare sulla metratura completa due scarichi e tanto meno può operare una rinuncia ad un bene e servizio condominiale.

Che vuol dire? che poiché ha due allacci deve pagar di meno? Anche io ne ho due.

Qualcuno può spiegarmi? Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ciao a tutti e scusate se riprendo ancora questa discussione!

L'amministratore vuole dividere la spesa per la riparazione della colona, in base alla Tabella Fabbricato.

Il condomino dell'ultimo piano, sostiene che la ripartizione non è corretta e che poiché lui ha due allacci, il criterio di riparto va rivisto in considerazione della sua “potenzialità” di ripartire lo scarico su due colonne. In pratica non può pagare sulla metratura completa due scarichi e tanto meno può operare una rinuncia ad un bene e servizio condominiale.

Che vuol dire? che poiché ha due allacci deve pagar di meno? Anche io ne ho due.

Qualcuno può spiegarmi? Grazie mille

Fatto salvo altri accordi o convenzioni la partizione deve seguire il 1° comma dell'art 1123 cc, per cui anche se ha due allacci dovrà pagare per mlm di proprietà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si appella a questa sentenza della cassazione:

 

Cass 30 maggio 1966 n 1435 Ove si tratti di ripartire le spese occorse per la riparazione di una conduttura di una colonna di scarico interessante tutti gli appartamenti della verticale di un edificio in condominio e sia esclusa la possibilità di un uso differenziato perchè tutti i cennati appartamenti dispongono di un identico numero d’immissioni, le relative spese di riparazione vanno ripartite fra i soli condomini interessati in proporzione del valore delle rispettive proprietà individuali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Si appella a questa sentenza della cassazione:

 

Cass 30 maggio 1966 n 1435 Ove si tratti di ripartire le spese occorse per la riparazione di una conduttura di una colonna di scarico interessante tutti gli appartamenti della verticale di un edificio in condominio e sia esclusa la possibilità di un uso differenziato perchè tutti i cennati appartamenti dispongono di un identico numero d’immissioni, le relative spese di riparazione vanno ripartite fra i soli condomini interessati in proporzione del valore delle rispettive proprietà individuali.

Infatti la sentenza dice che se è allacciato deve corrispondere la sua quota parte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si però non solo in base ai millesimi di proprietà ma anche all'uso che ne fa.

E' giusto? In sostanza lui sostiene che poiché ha due allacci usa lo scarico in questione parzialmente (meno di che ne fa un uso esclusivo).

Uno degli appartamenti interessati, ha soltanto un allaccio (quello sulla colonna danneggiata).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Si però non solo in base ai millesimi di proprietà ma anche all'uso che ne fa.

E' giusto? In sostanza lui sostiene che poiché ha due allacci usa lo scarico in questione parzialmente (meno di che ne fa un uso esclusivo).

Uno degli appartamenti interessati, ha soltanto un allaccio (quello sulla colonna danneggiata).

Se lui ha due allacci su due colonne diverse, come si fa a controllare quale viene più usato?

Non è possibile, per cui in condominio si paga per l'uso potenziale ovvero per il solo fatto che si può usare e non perchè si usa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie Tullio,

anche se effettivamente questa parte della sentenza

"e sia esclusa la possibilità di un uso differenziato perchè tutti i cennati appartamenti dispongono di un identico numero d’immissioni" può dare origine ad una interpretazione diversa (poiché nel caso specifico gli appartamenti interessati non hanno lo stesso numero di immissioni. Io addirittura in quella colonna non mi ci allaccio proprio).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie Tullio,

anche se effettivamente questa parte della sentenza

"e sia esclusa la possibilità di un uso differenziato perchè tutti i cennati appartamenti dispongono di un identico numero d’immissioni" può dare origine ad una interpretazione diversa (poiché nel caso specifico gli appartamenti interessati non hanno lo stesso numero di immissioni. Io addirittura in quella colonna non mi ci allaccio proprio).

infatti tu non sei tenuto a contribuire alle spese per quella colonna, ma pagherai solo per la colonna dove sei allacciato;

 

cc art 1123 3° comma

- Qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell'intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condòmini che ne trae utilità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

No no Tullio, dunque come riportato nei post precedenti, io non sono mai stato allacciato, ma il vecchio proprietario si; dunque la colonna è asservita al mio appartamento, e pertanto devo comunque contribuire pur non usandola (non perdendo la facoltà in futuro di usarla). Ora, quello che vorrei capire è se devo pagare in base ai millesimi (così come dice l'amministratore), oppure con una ripartizione fatta anche in base all'utilizzo che se ne fa (in questo caso la spesa ovviamente cambierebbe) così come dice il proprietario del secondo piano e come in realtà si evincerebbe dalla sentenza della cassazione sopra riportata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
No no Tullio, dunque come riportato nei post precedenti, io non sono mai stato allacciato, ma il vecchio proprietario si; dunque la colonna è asservita al mio appartamento, e pertanto devo comunque contribuire pur non usandola (non perdendo la facoltà in futuro di usarla). Ora, quello che vorrei capire è se devo pagare in base ai millesimi (così come dice l'amministratore), oppure con una ripartizione fatta anche in base all'utilizzo che se ne fa (in questo caso la spesa ovviamente cambierebbe) così come dice il proprietario del secondo piano e come in realtà si evincerebbe dalla sentenza della cassazione sopra riportata.
Non parlavo del tuo caso, ma quello che hai postato dopo del condomino con due allacci su due colonne diverse, il tuo caso è diverso e ti avevo già risposto, forza di chiedere e scrivere mi hai fatto rispondere sbagliando al post #23, e non ricordavo che lo scarico era allacciato e poi chiuso dal precedente condomino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×