Vai al contenuto
ElisabB

Collocazione serbatoio su parte comune

Salve a tutti. Nel mio condominio in seguito a lavori preventivati e approvati, un condomino da sempre in lite con gli altri, ha collocato abusivamente in una parte comune un nuovo serbatoio a uso esclusivo. Adesso anche gli altri, penso io, chiederanno di collocare serbatoi a uso esclusivo. Posso da sola impedire che sia possibile a questa signora di impossessarsi della proprietà comune? Questi signori hanno chiesto la mediazione ed io ho paura che alla fine il serbatoio resterà sulla proprietà comune.

premesso che le parti comuni condominiali sono di proprietà di tutti,nessuno escluso, va da se che se un condomino vuole collocare un serbatoio ad uso esclusivo, può farlo a condizione che venga rispettato quanto disposto dall'art. 1102 c.c. a meno che non ci sia una norma nel Rdc che impedisca tale collocazione

 

art. 1102 c.c.

Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il miglior godimento della cosa.

Il partecipante non può estendere il suo diritto sulla cosa comune in danno degli altri partecipanti, se non compie atti idonei a mutare il titolo del suo possesso

Ciao Elisa. Le parti comuni sono proprietà di tutti, e ciascun condòmino, a meno che non sia espressamente vietato da un RdC, può modificare e utilizzare la cosa comune, anche in modo più intenso degli altri, purchè non impedisca il pari uso e non pregiudichi decoro ed estetica del fabbricato (art. 1102 cc). Pertanto se non sono state violate le condizioni indicate, la signora non ha compiuto alcun illecito.

 

Mi spieghi cosa significa che hanno chiesto la mediazione?

Salve a tutti. Nel mio condominio in seguito a lavori preventivati e approvati, un condomino da sempre in lite con gli altri, ha collocato abusivamente in una parte comune un nuovo serbatoio a uso esclusivo. Adesso anche gli altri, penso io, chiederanno di collocare serbatoi a uso esclusivo. Posso da sola impedire che sia possibile a questa signora di impossessarsi della proprietà comune? Questi signori hanno chiesto la mediazione ed io ho paura che alla fine il serbatoio resterà sulla proprietà comune.

la signora non si è impossessata della proprietà comune, la vuole utilizzare per trarne un vantaggio e se è allineata con il regolamento e con la legge (art.1102) può farlo.

La signora non ha comunicato all'assemblea che voleva collocare un serbatoio. Anzi quando gli è stato chiesto da chi avesse avuto l'autorizazione ha ribadito che non ce ne era bisogno. Nonostante questo l'assemblea ha votato e nessuno ha dato il consenso ed è stato richiesto il ripristino dei luoghi. La signora allora ha richiesto la mediazione. La zona dove è stato collocato il serbatoio non permette agli altri condomini di fare la stessa cosa, oltre tutto lei già occupa zona comune avendo collocato 2 serbatoi dove gli altri hanno un solo serbatoio. Qualcuno sa se occupando in maniera diversa la proprietà comune si modificano la quote millesimali?

×