Vai al contenuto
Marco_BS

Coibentazione tetto condominio ecobonus 110%

Buongiorno,

abito in un appartamento al primo piano di una una bifamiliare anni '70 (condominio minimo) e col vicino del piano terra stiamo valutando di rifare il tetto sfruttando il superbonus del 110%.

I due appartamenti hanno centrali termiche indipendenti.

L'appartamento al piano primo ha già cappotto (interno in fibra di legno - tot. 13 cm), caldaia a condensazione + pompa di calore (impianto idronico) e VMC ed è in classe C mentre quello al piano terra non ha APE.

Si vorrebbe come prima cosa rifare il tetto (configurato come parte comune) coibentandolo opportunamente (già verificato che questo assicura il 28% della Sup. lorda disp.) ed, utilizzando questo come intervento trainante, si vorrebbe installare l'impianto fotovoltaico a servizio dei due appartamenti e sostituire la caldaia a condensazione per il piano terra con pompa di calore che sfrutti l'energia del fotovoltaico.

Vorremmo capire se il rifacimento del tetto sia trainante per gli interventi di entrambi gli appartamenti essendo che dal punto di vista energetico ne beneficia quasi esclusivamente l'appartamento al piano primo.

Se lo sarà, non appena il governo si esprimerà in maniera definitiva, faremo realizzare una simulazione ad un termotecnico per valutare il miglioramento delle due classi energetiche.

Ringrazio anticipatamente

 

Marco_BS dice:

Vorremmo capire se il rifacimento del tetto sia trainante per gli interventi di entrambi gli appartamenti essendo che dal punto di vista energetico ne beneficia quasi esclusivamente l'appartamento al piano primo

Il Decreto Rilancio prevede come "trainati" il cambio di caldaia centralizzata e il cappotto, tutti gli altri interventi di ecobonus sono complementari, quindi anche la coibentazione del tetto.

Aspettiamo la conversione in legge, per vedere se e quali modifiche verranno apportate.

Allo stato attuale della norma il vostro intervento godrebbe del "normale" ecobonus (ricorrendone i presupposti di efficientamento energetico) la cui detrazione potrebbe arrivare al 75% ed essere ceduta.

L'art 119 punto recita: "interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25 per cento della superficie disperdente
lorda dell’edificio medesimo".

E' errata quindi la mia assunzione di equiparare il tetto (con inclinazione di circa 15-17°) ad una superficie opaca orizzontale?

 

Ipotizzando invece di isolare, per esempio tramite insufflaggio, il solaio orrizzontale sottostante (sottotetto comune non praticabile - muricci e tavelloni), si rientra certamente nell'art 119 punto "a" per l'appartamento al piano primo (ed ultimo).

Tale intervento sarebbe trainante anche per gli interventi dell'appartamento al piano terra?

Immagino che questo dipenda se l'analisi debba essere fatta globale sull'edificio o parziale su ogni singolo appartamento.

Ringrazio anticipatamente

Marco_BS dice:

E' errata quindi la mia assunzione di equiparare il tetto (con inclinazione di circa 15-17°) ad una superficie opaca orizzontale?

No, hai ragione; quando ci sono delle congiunzioni (opache verticali e orizzontali) ho sempre il dubbio se sono necessarie entrambe o sufficienti in singolo.

Ammettiamo che siano sufficienti in singolo e non in coppia....

Hai centrato l'altro problema: l'Ape pare proprio che sia condominiale e non per appartamento.

Pero', considerando le tante ipotesi lette ultimamente, potrebbe essere che il rifacimento del tetto consenta all'appartamento di fruire della stessa detrazione, ma a questo punto si tratta solo di chiacchiere, vedremo come verrà convertito in legge il decreto e soprattutto quali saranno le interpretazioni di AdE (rimandate a settembre, pare.....)

Concordo con Daniela: al momento la coibentazione del tetto è escluso dagli interventi trainanti, questo è stato commentato e criticato da più parti (consideriamo che isolare il tetto è più efficace a parità di costo che non isolare le facciate).

Vediamo se correggeranno il tiro nella conversione in legge...

  • Grazie 1
×