Vai al contenuto
carsen

Coefficienti di compensazione per spese di riscaldamento a consumo

Buonasera,

l'anno scorso è stata cambiata la caldaia e sono state installate le valvole termostatiche e i ripartitori nel nostro condominio con circa

200 unità immobiliari.

Nelle varie assemblee precedenti era stato definito di attribuire le spese fisse e a consumo con il rapporto 30%-70%, non sono mai state

deliberate regole per attribuire coefficienti di compensazione in base alla esposizione dell'appartamento.

Il consuntivo anno 2012 presenta la ripartizione delle spese a consumo con l'attribuzione di coefficienti di compensazione che prevedono

per esempio nella mia scala con la stessa esposizione una riduzione del 66,5% per l'ultimo piano con solai soprastanti e una riduzione

del 29,3% per il primo piano con negozi e portico sottostante.

La mia domanda è come e cosa posso fare per annullare questi conteggi, visto che non sono mai stati deliberati o almeno effettuare

correttamente i conteggi per l'esercizio 2013.

 

Grazie per l'aiuto

Buonasera,

l'anno scorso è stata cambiata la caldaia e sono state installate le valvole termostatiche e i ripartitori nel nostro condominio con circa

200 unità immobiliari.

Nelle varie assemblee precedenti era stato definito di attribuire le spese fisse e a consumo con il rapporto 30%-70%, non sono mai state

deliberate regole per attribuire coefficienti di compensazione in base alla esposizione dell'appartamento.

Il consuntivo anno 2012 presenta la ripartizione delle spese a consumo con l'attribuzione di coefficienti di compensazione che prevedono

per esempio nella mia scala con la stessa esposizione una riduzione del 66,5% per l'ultimo piano con solai soprastanti e una riduzione

del 29,3% per il primo piano con negozi e portico sottostante.

La mia domanda è come e cosa posso fare per annullare questi conteggi, visto che non sono mai stati deliberati o almeno effettuare

correttamente i conteggi per l'esercizio 2013.

 

Grazie per l'aiuto

Buonasera,

la ripartizione ha regola tecnica nella UNI10200 che non prevede in alcun modo i coefficienti correttivi.

Chiunque voglia applicarli deve dimostrare che il proprio metodo di calcolo ha maggior valenza di quello indicato nella UNI10200 (....la vedo dura!!)

 

In funzione di ciò è facile impugnare la delibera e renderla inapplicabile.

Grazie per la sollecita risposta.

Ma cosa devo fare per impugnare quanto già applicato per il 2012 e evitare che si ripeta per il 2013.

Grazie

Grazie per la sollecita risposta.

Ma cosa devo fare per impugnare quanto già applicato per il 2012 e evitare che si ripeta per il 2013.

Grazie

In funzione di ciò è facile impugnare la delibera e renderla inapplicabile.

Grazie per la sollecita risposta.

Ma cosa devo fare per impugnare quanto già applicato per il 2012 e evitare che si ripeta per il 2013.

Grazie

Pagare un avvocato e procedere con la causa.

×