Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
gerardof

Chiavi spezzate pareri degli amici

Per accedere all'ascensore necessitano delle chiavi. Uno dei condomini ha spezzato la sua chiave, lasciando una parte nel cilidro. Il manutentore con tutta la sua esperienza e buona volontà, non è riuscito ad espellere la parte rimasta nell'interno, sostituendolo con uno nuovo. Il costo dell'ntervento e la sostituzione del dispositivo a chi compete al condomino responsabile oppure al condominio. grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A chi ha causato il danno ma salvo che questi lo riconosca e concordi nel risarcimento, l'assemblea non può di sua iniziativa addebitargli il costo della riparazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Per accedere all'ascensore necessitano delle chiavi. Uno dei condomini ha spezzato la sua chiave, lasciando una parte nel cilidro. Il manutentore con tutta la sua esperienza e buona volontà, non è riuscito ad espellere la parte rimasta nell'interno, sostituendolo con uno nuovo. Il costo dell'ntervento e la sostituzione del dispositivo a chi compete al condomino responsabile oppure al condominio. grazie
In questo caso direi proprio che la spesa dovrà sostenerla chi ha rotto la chiave, in quanto è palesemente colpa sua.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ha rotto la chiave oppure gli si e' rotta la chiave ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Per accedere all'ascensore necessitano delle chiavi. Uno dei condomini ha spezzato la sua chiave, lasciando una parte nel cilidro. Il manutentore con tutta la sua esperienza e buona volontà, non è riuscito ad espellere la parte rimasta nell'interno, sostituendolo con uno nuovo. Il costo dell'ntervento e la sostituzione del dispositivo a chi compete al condomino responsabile oppure al condominio. grazie

se è stato un incidente che sarebbe potuto capitare a chiunque, beh io sarei per proporre la divisione della spesa.

se è stato un atto vandalico è diverso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ha rotto la chiave oppure gli si e' rotta la chiave ?

Caro peppe64 non posso spiegare di più in quanto non ero presente. Il condomino rientrava dalle vacanze irritato dai famigliari, penso, abbia agito con violenza, citofonando alle ore 22,00 per informare altri del caso e ponendo un cartello informativo del guasto. Immediatamente è stato informato l'installatore per l'intervento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A malincuore, avendo confessato, sarebbe da addebitare a lui la spesa, ma tendenzialmente proverei ad applicare l'altruismo di paul_cayard e far decidere l'assemblea.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

E allora le spese competono al condominio salvo che il condomino voglia pagare lui , ossia riconosca una sua colpa invece che un caso fortuito .

p.s non credo che abbia confessato ma soltanto informato gli altri condomini che si era rotta la chiave .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Successo anche nel mio condominio....per ben due volte in un'anno circa: per puro spirito di mutualità abbiamo partecipato tutti alle spese di ripristino pur avendo confessato i colpevoli del "reato". Speriamo ora stiano tutti più attenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×