Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
frazzngarth

Chiarimento parti comuni facciata

buongiorno a tutto il forum;

 

è la prima volta che scrivo, avrei bisogno una delucidazione:

 

in seguito ad un colloquio con l'amministratrice del mio condominio, la stessa mi ha informato del fatto che "la parte di facciata situata lungo la larghezza del piano di calpestio del balcone NON è parte comune , ma di proprietà esclusiva";

 

per farmi capire meglio, lei sostiene che quella parte di facciata comprendente la porta finestra, le spallette laterali esterne di destra e di sinistra fino al limite della larghezza del balcone, salendo fino alla soletta del balcone soprastante sono di mia esclusiva proprietà e non parte comune...

 

risulta a anche a qualcuno di voi?

 

nel caso fossero effettivamente di proprietà esclusiva, posso forarle per fare passare dei cavi di condizionamento senza rendere conto a nessuno?

 

grazie mille in anticipo per le risposte!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se il balcone fosse "aggettante" si potrebbe affermare la proprietà privata degli elementi descritti.

 

Se fosse "incassato" potrebbero sorgere dubbi.

 

In ogni caso vale l'art. 1102 del c.c.

 

In conclusione, appare lecita l'iniziativa da te descritta, "in ogni caso"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

da come la descrivi, ritengo che la pare di facciata situata lungo la larghezza del balcone è parte comune dell'edificio, in ogni caso puoi forarla per far passare i cavi del condizionatore vedi art. 1102 c.c.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Se il balcone fosse "aggettante" si potrebbe affermare la proprietà privata degli elementi descritti.

 

Se fosse "incassato" potrebbero sorgere dubbi.

 

In ogni caso vale l'art. 1102 del c.c.

 

In conclusione, appare lecita l'iniziativa da te descritta, "in ogni caso"

innanzitutto grazie della risposta!

 

sì, il balcone è aggettante, e l'amministratrice mi ha detto che la porzione di facciata immediatamente a destra e a sinistra uscendo dalla porta finestra sul balcone, sono di proprietà esclusiva per tutta la larghezza del balcone.

 

avendo inoltre il balcone una balaustra in muratura spessa circa 12 cm, immagino che la proprietà esclusiva del balcone comprenda anche la balaustra e non solamente il piano di calpestio, è corretto?

 

grazie ancora!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
da come la descrivi, ritengo che la pare di facciata situata lungo la larghezza del balcone è parte comune dell'edificio, in ogni caso puoi forarla per far passare i cavi del condizionatore vedi art. 1102 c.c.

grazie per la risposta!

 

quindi tu sostieni, al contrario di claistron, che quella parte di facciata che si trova all'interno del mio balcone aggettante sia parte comune?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si, fa parte del muro perimetrale del fabbricato, ad es. se si dovessero rifare le facciate dello stabile bisognerà rifare anche quella parte. Il balcone è una cosa il muro perimetrale un'altra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Si, fa parte del muro perimetrale del fabbricato, ad es. se si dovessero rifare le facciate dello stabile bisognerà rifare anche quella parte. Il balcone è una cosa il muro perimetrale un'altra.

ho capito... quindi quando 3 o 4 anni fa feci installare la parabola di Sky avrei dovuto informare il condominio?

 

perchè fondamentalmente il mio problema è questo... avrei bisogno di installare un'unità esterna di un condizionatore, ma il mio balcone è troppo piccolo e ha la balaustra in muratura, non ho spazio per appoggiarlo a terra;

 

pensavo quindi di appenderlo a parete rimanendo però all'interno del mio balcone, non di lato o sotto;

 

sul regolamento condominiale non è specificato nulla relativamente ai condizionatori in facciata;

 

la facciata in questione è sul retro del palazzo e affaccia sul nulla (di fronte a me ho le tegole di un tetto di una villetta e ci sono altre due villette sui due lati, nessuna strada)

 

secondo voi posso procedere o devo chiedere una riunione di condominio per chiedere il permesso?

 

grazie ancora!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Puoi farlo a condizione che rispetti quanto stabilito dall'art. 1102 c.c.

 

Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il miglior godimento della cosa.

Il partecipante non può estendere il suo diritto sulla cosa comune in danno degli altri partecipanti, se non compie atti idonei a mutare il titolo del suo possesso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

è sufficiente che tu informi per correttezza l'amministratore, ma puoi tranquillamente procedere.

è previsto che si possano utilizzare parti comuni del fabbricato (la facciata lo è) a condizione che non si impedisca ad altri di farne parimenti uso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Puoi farlo a condizione che rispetti quanto stabilito dall'art. 1102 c.c.

 

Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il miglior godimento della cosa.

Il partecipante non può estendere il suo diritto sulla cosa comune in danno degli altri partecipanti, se non compie atti idonei a mutare il titolo del suo possesso.

è sufficiente che tu informi per correttezza l'amministratore, ma puoi tranquillamente procedere.

è previsto che si possano utilizzare parti comuni del fabbricato (la facciata lo è) a condizione che non si impedisca ad altri di farne parimenti uso.

vi ringrazio.

 

a dire il vero ho informato l'amministratrice proprio ieri e mi ha detto che non si può installare l'unità esterna in facciata perchè:

 

A) nessuno ha ancora installato condizionatori su quella facciata (nessuno vuol dire 4 condomini, nessuno dei quali è proprietario, nel mio palazzo sono l'unico residente e proprietario, gli altri sono tutti affittati)

 

B) fissandolo a parete le vibrazioni e il rumore potrebbero disturbare (????)

 

C) "non è che siano poi questi gran muri (perimetrali), fissarlo a parete è anche una bella responsabilità, se cade?" testuali parole.

 

la stessa amministratrice mi ha detto che nel regolamento non è specificato nulla riguardo ai condizionatori.

 

che cosa ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se il Regolamento Comunale non vieta la posa in opera di unità esterne e non è specificato nulla sul RdC, puoi tranquillamente posizionare la tua u.e. e goderti il fresco in casa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Se il Regolamento Comunale non vieta la posa in opera di unità esterne e non è specificato nulla sul RdC, puoi tranquillamente posizionare la tua u.e. e goderti il fresco in casa.

riporto quanto specificato dal regolamento edilizio di Pavia riguardo ai condizionatori:

 

3. Gli impianti di condizionamento devono essere collocati in modo tale che non siano visibili

dallo spazio pubblico. In caso di balconi con ringhiera composta di elementi verticali aperti,

l’installazione è consentita all’interno del balcone entro l’altezza massima della ringhiera, a

condizione che gli impianti abbiano dimensioni ridotte, colore e forma idonei a mimetizzarsi

con i materiali di finitura del balcone, e siano privi di fregi o scritte suscettibili di evidenziarne

la presenza.

4. Gli impianti di condizionamento devono essere collocati in modo tale che il rumore ed il calore,

derivanti dal loro funzionamento, non si propaghino alle unità immobiliari adiacenti.

 

la facciata su cui installerei la macchina non dà su spazi pubblici, e il mio balcone si intravede appena da una stradina secondaria, ma dalla strada la balaustra in muratura del mio balcone nasconde praticamente tutta l'altezza della porta finestra...

 

vi ringrazio per la pazienza!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Se segui le indicazioni del regolamento comunale non avrai grattacapi.

 

Giustamente, installando il motore sul muro, all'esterno o sopra l'altezza della balaustra, andresti comunque a deturpare il decoro dell'edificio.

 

Leggi alcuni riferimenti giurisprudenziali in merito:

 

http://www.condomini.altervista.org/CondizionatoreRumoroso.htm

ma se installassi la macchina esterna sulla facciata "in modo tale che non sia visibile dallo spazio pubblico" come prescritto dal regolamento edilizio e non ci fossero indicazioni di sorta nel regolamento di condominio, a cosa si potrebbero appellare i condomini per farmelo eventualmente rimuovere?

 

grazie ancora!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
ma se installassi la macchina esterna sulla facciata "in modo tale che non sia visibile dallo spazio pubblico" come prescritto dal regolamento edilizio e non ci fossero indicazioni di sorta nel regolamento di condominio, a cosa si potrebbero appellare i condomini per farmelo eventualmente rimuovere?

 

grazie ancora!

Dovranno dimostrare che lede il decoro dello stabile, ed in questo caso sarà necessaria una sentenza di un Giudice, oppure che supera il livello consentito del rumore, sempre con sentenza.

Ovvero se stai entro i limiti delle norme del Comune, nessuno potrà pretendere nulla, lo stesso vale se ci fosse un RdC che disponga qualche cosa in merito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ok grazie mille a tutti!

 

allora io lo installo, poi se qualcuno se ne lamenterà dovrà essere lui a dimostrare che l'installazione è illegittima!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Le facciate delle edificio sono condominiali dentro e fuori i balconi. Non inventiamo storie. Gli amministratori dicono il contrario per sottrarsi al loro dovere in caso di litigi o dispute.

 

- - - Aggiornato - - -

 

Nel tuo caso, possono anche decidere un assemblea straordinaria ed agire contro di te. Un tuo diritto non deve comunque prevalicare i diritti degli altri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Le facciate delle edificio sono condominiali dentro e fuori i balconi. Non inventiamo storie. Gli amministratori dicono il contrario per sottrarsi al loro dovere in caso di litigi o dispute.

 

- - - Aggiornato - - -

 

Nel tuo caso, possono anche decidere un assemblea straordinaria ed agire contro di te. Un tuo diritto non deve comunque prevalicare i diritti degli altri.

ciao grazie della risposta!

 

su quali basi potrebbero agire contro di me, se il regolamento edilizio mi consente l'installazione e il regolamento condominiale non me lo vieta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Le facciate delle edificio sono condominiali dentro e fuori i balconi. Non inventiamo storie. Gli amministratori dicono il contrario per sottrarsi al loro dovere in caso di litigi o dispute.

 

- - - Aggiornato - - -

 

Nel tuo caso, possono anche decidere un assemblea straordinaria ed agire contro di te. Un tuo diritto non deve comunque prevalicare i diritti degli altri.

Non è proprio così, nel rispetto del dettato art. 1102 c.c. ed a condizione che non ci siano divieti imposti dal regolamento di condominio Frazzngarth può forare il muro perimetrale ed installare il condizionatore senza chiedere l'autorizzazione a nessuno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Non è proprio così, nel rispetto del dettato art. 1102 c.c. ed a condizione che non ci siano divieti imposti dal regolamento di condominio Frazzngarth può forare il muro perimetrale ed installare il condizionatore senza chiedere l'autorizzazione a nessuno.

grazie del sostegno!

 

in realtà il muro è forato dal 2003, quando acquistai la casa feci anche le predisposizioni per un futuro condizionatore, a questo punto devo solo installare la macchina esterna!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×