Vai al contenuto
pipper

Chi paga la tares?

A decorrere dal 1 gennaio 2013 è istituita la TARES, il nuovo tributo comunale annuale (in sostituzione della TARSU) sui rifiuti e sui servizi, che copre i costi relativi al servizio di smaltimento dei rifiuti solidi urbani e dei rifiuti assimilati ed i costi relativi ai servizi indivisibili.

La Tares, disciplinata dall’art. 14 del Decreto Legge 6 dicembre 2011 n.201, convertito con modificazioni dalla Legge 22 dicembre 2011, n. 214 e successive modifiche, è dovuta da chiunque occupi o detenga locali ed aree scoperte a qualsiasi uso adibiti.(comune milano)

Quindi la deve pagare integralmente l'inquilino se non ho frainteso...

Esatto,non hai frainteso.

salve a tutti avrei bisogno di un miracolo per risolvere il mio problema ..mia moglie è in affitto e non paga la mondezza dal 2004 anche perche' non è mai arrivato alcun bollettino di pagamento a differenza delle altre utenze regolarmente pagate ,ora come posso fare per regolarizzarla senza incorrere a sanzioni esiste una scappatoia es. fare un contratto nuovo ,cambiare residenza,intestarla a me. o rassegnarmi ......

 

- - - Aggiornato - - -

 

salve a tutti avrei bisogno di un miracolo per risolvere il mio problema ..mia moglie è in affitto e non paga la mondezza dal 2004 anche perche' non è mai arrivato alcun bollettino di pagamento a differenza delle altre utenze regolarmente pagate ,ora come posso fare per regolarizzarla senza incorrere a sanzioni esiste una scappatoia es. fare un contratto nuovo ,cambiare residenza,intestarla a me. o rassegnarmi ......

quando nel 2004 il proprietario ha affittato a tua moglie avrebbe dovuto comunicare al comune i suoi dati per far si che le cartelle della tarsu fossero indirizzate a lei. se cio' non e' stato fatto, significa che il proprietario sta pagando la spazzatura al posto di tua moglie?!!! le utenze a chi sono intestate? il contratto e' stato registrato? se nulla e' stato pagato al comune, prima o poi arrivera' una bella sorpresa, cioe' il dover pagare per gli ultimi 5 anni con interessi e more e a quel punto diventa una faccenda da risolvere fra voi due.

quando nel 2004 il proprietario ha affittato a tua moglie avrebbe dovuto comunicare al comune i suoi dati per far si che le cartelle della tarsu fossero indirizzate a lei. se cio' non e' stato fatto, significa che il proprietario sta pagando la spazzatura al posto di tua moglie?!!!

Oppure che la denuncia per la tares deve essere fatta obbligatoriamente dall'intestatario, ovvero da chi poi pagherà la tassa. Come avviene infatti nel mio comune che non accetta domande presentate da altri, neanche dal locatore.

Oppure che la denuncia per la tares deve essere fatta obbligatoriamente dall'intestatario, ovvero da chi poi pagherà la tassa. Come avviene infatti nel mio comune che non accetta domande presentate da altri, neanche dal locatore.

sai il mio guaio qual'e', e' che fittando sempre con contratti transitori lascio la tarsu/tares intestata a me per poi farmela rimborsare. solo che quest'anno con il pagamento della tares che avviene alla fine dell'anno, succede che due miei inquilini andati via per fine contratto a giugno quando ancora le tariffe non erano state emanate, mi tocca ora correre loro appresso per farmela rimborsare. per quanto riguarda il fatto che il tuo comune esige il pagamento dall'intestatario, la cosa per me non e' tanto facile. vivo in una zona turistica e spesso fitto per uno o due mesi e intestare l'imposta all'inquilino e' un problema. ritornando a vemente, a scanso,ripeto, di brutte sorprese, deve contattare il proprietario.

consigli molto utili contattero il proprietario ,ma eventualmente non esiste una scappatoia come ho detto nel messaggio precedente ,saluti e di nuovo grazie....

sai il mio guaio qual'e', e' che fittando sempre con contratti transitori lascio la tarsu/tares intestata a me per poi farmela rimborsare

Ti conviene comprenderla già nel canone e via. Calcola quanto paghi generalmente all'anno e la cifra la includi già nel canone, ecco magari stai un po' largo perchè su quella cifra ci pagherai pure le tasse. Per i contratti transitori di breve durata (inferiori a un anno) è l'unica maniera, almeno non devi correre dietro all'inquilino per farti rimborsare (che poi sembra che ci vuoi guadagnare tu, non che è una tassa che tu hai anticipato ..come la tassa di registro).

vero, il problema e' sorto "grazie" ai nostri governanti e di conseguenza ai comuni che per farci conoscere le tariffe definitive hanno impiegato cosi tanto tempo. inoltre prepariamoci alla service tax!! ciao

Scusate se mi intrometto, ma è urgente! Se una persona dichiarare la propria residenza a casa di amici (proprietari dell'immobile) deve pagare la Tares? Si o no? E perché?

×