Vai al contenuto
giuliavezzy

Chi deve pagare? - 2/3 della spesa

Buongiorno a tutti, sono nuova e vi scrivo in quanto vorrei dei pareri sulla situazione dove abito.

Io abito in un condominio di 8 unità abitative 4 al piano terra e 4 al primo piano. Abbiamo tutti entrate indipendenti e l'unica zona in comune è la zona di manovra e la discesa dei garage.

 

1 - Abbiamo un problema di infiltrazione nel muro dei garage dove sopra a presto vi sono i giardini degli appartamenti del piano terra e un vialetto di accesso del solo piano terra. Questo vialetto è di proprietà dei 4 appartamenti al piano terra in quanto nel nostro atto di acquisto vi è l'indicazione di acquisto di quel numero catastale mentre i condomini del primo piano non l'anno.

Ora i condomini del primo piano dicono che il problema risulti o da uno dei giardini o dal vialetto pertanto loro non vogliono pagare l'eventuale costo di sistemazione. è possibile in merito all'articolo 1126 del codice civile che anche loro debbano pagare la quota dei 2/3 della spesa? oppure dobbiamo solo noi proprietari del vialetto pagare il tutto o eventualmente il solo proprietario del giardino privato qualora il problema derivasse da li?

 

2 - Un altra domanda, un vialetto di accesso a quattro appartamenti come vengono divise le spese? può essere considerato come un ascensore dove al primo piano si paga meno di quelli sopra?

 

3 - Un altra domanda, questo vialetto ha delle luci di illuminazione che attualmente sono allacciate nel contare condominiale dove vi sono anche le luci dei garage e la corrente del portone elettrico, avendo il costruttore installato le lampade dopo l'istallazione del contatore condominiale possono i proprietari dei primi piani chiedere di installare un contatore a parte per le luci del vialetto dato che il vialetto non è di loro proprietà?

 

Attendo vs risposte in quanto non so più come gestire la cosa.

Grazie.

Bisogna prima capire da dove provengono le infiltrazioni e poi si valuterà come ripartire la spesa.

Come ben sai non è facile capire dove va l'acqua e in questo caso è praticamente impossibile se non rifacendo tutto. Ma nel caso il problema derivasse dal vialetto che è comunque copertura dei garage chi deve pagare?

 

E per le altre domande?

Le spese di manutenzione di una struttura condominiale (cortile, viali d’accesso) che funge anche da copertura di locali interrati (come magazzini, box ecc.) vanno suddivise in base all’art. 1125 c.c. e cioè in parti uguali dai proprietari delle due strutture, restando a carico del proprietario del piano superiore la copertura del pavimento e a carico del proprietario del piano inferiore l’intonaco, la tinta e la decorazione del soffitto.

e per via di un vialetto come un ascensore?

Potete decidere di ripartire le spese come volete, anche in parti uguali se siete tutti concordi.

e se uno non è d'accordo? la legge cosa dice?

in partica cmq un vialetto di accesso non può essere considerato come un lastrico solare ?

×