Vai al contenuto
Danielabi

CESSIONE CREDITO - ADEMPIMENTI

Sjlva dice:

Probabilmente troppo onesta! 😉

Sei una bella persona, fortunati i tuoi condòmini.

Arrossiro' per le prossime due generazioni.....grazie. 🙇‍♀️

 

Ferdinando dice:

L'impiegato mi ha detto che in ogni caso si sarebbe dovuto presentare l'Amministratore

Domanda @Ferdinando : presumo ti sia presentato chiedendo di poter cedere il credito sulle parti comuni, giusto? Per caso non ti è anche sfuggita la richiesta come privato che cede il proprio credito, senza specificare come si sia formato (su parti private o comuni)? Presumo che la risposta sia no, ma così, per sapere....

  • Haha 1
Danielabi dice:

Arrossiro' per le prossime due generazioni.....grazie. 🙇‍♀️

 

Domanda @Ferdinando : presumo ti sia presentato chiedendo di poter cedere il credito sulle parti comuni, giusto? Per caso non ti è anche sfuggita la richiesta come privato che cede il proprio credito, senza specificare come si sia formato (su parti private o comuni)? Presumo che la risposta sia no, ma così, per sapere....

Ho posto il quesito all'impiegato chiedendo esclusivamente per le parti comuni. La mia sensazione comunque è che si vada a fortuna, in alcuni uffici sono più avanti e informati in altri meno...

  • Grazie 1
Danielabi dice:

Ok, prova definitiva, sono fessa. 👍

.... oppure hai già pattuito un compenso.. decoroso.😉

snobba dice:

.... oppure hai già pattuito un compenso.. decoroso.😉

🤔  condomìnio di 12 appartamenti, compenso (tutto compreso, nulla escluso) pagato dal condomìnio € 950,00, com'è secondo voi?

Danielabi dice:

🤔  condomìnio di 12 appartamenti, compenso (tutto compreso, nulla escluso) pagato dal condomìnio € 950,00, com'è secondo voi?

quanti condomini ti devo mandare?....ricconaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • Haha 1
studiofrancescopozzi dice:

quanti condomini ti devo mandare?....ricconaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Troppo o troppo poco? Hai scritto due cose contrapposte....

  • Haha 1
Danielabi dice:

Troppo o troppo poco? Hai scritto due cose contrapposte....

sei troppo buona....picchia giù di brutto...ahahahhaahhahah

studiofrancescopozzi dice:

sei troppo buona

lo dico sempre.....😭

  • Haha 1
Danielabi dice:

🤔  condomìnio di 12 appartamenti, compenso (tutto compreso, nulla escluso) pagato dal condomìnio € 950,00, com'è secondo voi?

Naturalmente dipende molto dalla zona dove uno lavora, però ... se vivessi in un Condominio vicino a te ne approfitterei al volo!

Danielabi dice:

Arrossiro' per le prossime due generazioni.....grazie. 🙇‍♀️

Motivo in più per dirti che non sei tu a dover arrossire, bensì chi tra i tuoi condòmini non dovesse capire e apprezzare il tuo valore (preparazione, compensi onesti e lavori straordinari gratuiti: cosa desiderare di più?)

 

 

studiofrancescopozzi dice:

sei troppo buona....

sono d'accordo

  • Grazie 1

Oggi ho sentito un pò di condòmini in merito alla Cessione per i lavori condominiali ma vuoi per la novità non compresa appieno da tutti vuoi per pigrizia non ho percepito entusiasmo. Morale della favola: temo di essere uno dei pochissimi (se non l'unico) nel Condominio a caldeggiare questa soluzione qui.  Posso mai dire all'Amministratore di andare in banca a contrattare la cessione e poi fare la procedura software ADE solo per il sottoscritto? Potrei io come condòmino procedere per conto mio o comunque ridurre il carico di lavoro per l'Amministratore? Questo aspetto della faccenda che devo dipendere da altri mi rode un pò

Modificato da Ferdinando
Ferdinando dice:

Potrei io come condòmino procedere per conto mio o comunque ridurre il carico di lavoro per l'Amministratore?

Eh...le cose per ora sono come descritte. Domani ho appuntamento in Posta proprio per la cessione del credito, interroghero' la funzionaria, nella speranza che mi sappia rispondere, ma temo che la tua richiesta sia meglio indirizzarla ad AdE. Un interpello richiede troppo tempo di risposta potresti parlarne al call center o a qualche funzionario del tuo ufficio territoriale, ovviamente previo appuntamento.

Ferdinando dice:

Oggi ho sentito un pò di condòmini in merito alla Cessione per i lavori condominiali ma vuoi per la novità non compresa appieno da tutti vuoi per pigrizia non ho percepito entusiasmo. Morale della favola: temo di essere uno dei pochissimi (se non l'unico) nel Condominio a caldeggiare questa soluzione qui.  Posso mai dire all'Amministratore di andare in banca a contrattare la cessione e poi fare la procedura software ADE solo per il sottoscritto? Potrei io come condòmino procedere per conto mio o comunque ridurre il carico di lavoro per l'Amministratore? Questo aspetto della faccenda che devo dipendere da altri mi rode un pò

Secondo me, considerato che il credito è personale di ogni condòmino, sarebbe giusto che tu potessi formalizzare la cessione da solo, comunicando poi i dati di chi accetta il credito all'amministratore per la comunicazione all'AdE; purtroppo se Poste non accetta di farlo singolarmente sei costretto a far intervenire l'amministratore, che dovrà fare tutta la procedura e probabilmente aprire un conto corrente apposito intestato al Condominio pur in presenza della tua sola richiesta.

Se non ricordo male mi sembra di aver letto da qualche parte che c'è un Istituto Bancario (ma non ricordo il nome) che invece si comporta al contrario: accetta il credito solo dai singoli condòmini anche per i lavori su parti condominiali. Potrei però, come detto, ricordare male.

Sjlva dice:

Se non ricordo male mi sembra di aver letto da qualche parte che c'è un Istituto Bancario (ma non ricordo il nome) che invece si comporta al contrario: accetta il credito solo dai singoli condòmini anche per i lavori su parti condominiali. Potrei però, come detto, ricordare male.

Però è incredibile che questo aspetto qui non sia stato chiarito, è un passaggio fondamentale mica un dettaglio! Su questi punti dovrebbero esserci regole chiari e uniformi

Modificato da Ferdinando
Ferdinando dice:

Su questi punti dovrebbero esserci regole chiari e uniformi

Benvenuto in Italia 😃

Danielabi dice:

Benvenuto in Italia 😃

Già..... 😖

Sjlva dice:

Se non ricordo male mi sembra di aver letto da qualche parte che c'è un Istituto Bancario (ma non ricordo il nome) che invece si comporta al contrario: accetta il credito solo dai singoli condòmini anche per i lavori su parti condominiali. Potrei però, come detto, ricordare male.

Fineco, se non erro.

  • Grazie 1
Danielabi dice:

 Domani ho appuntamento in Posta proprio per la cessione del credito, interroghero' la funzionaria, nella speranza che mi sappia rispondere

Dovessi avere informazioni più certe sull'argomento facci sapere😊

Ferdinando dice:

Dovessi avere informazioni più certe sull'argomento facci sapere😊

Ecco, bravo...... stavo raccogliendo i cocci 😥

 

"l'addetta" (fa il giro degli uffici postali della zona solo per aprire conti per poter accedere alla cessione del credito, ndr) non era "certa" che il condomìnio potesse fruire della cessione di Poste; serie di telefonate a colleghi altrettanto impreparati. Quindi? Ho aperto comunque il conto, perchè "l'addetta" sosteneva di averne già intestati a condomìni e secondo lei la cessione era fattibile (anche se non aveva certezze da vendermi); o meglio, ho tentato di aprire il conto, perchè non mi ha accettato la copia dell'attibuzione del codice fiscale, stampata dal cassetto fiscale del condomìnio, con tanto di logo di AdE (😮), ora sono in attesa che AdE mi mandi un duplicato dell'originale.........🤦‍♀️ le minacce non sono servite, "l'addetta" temeva il licenziamento! (😐)
Ho iniziato a fare telefonate anch'io ad altri uffici postali, piu' "grandi", incredibilmente stessa incertezza: "addetti" che chiedevano a colleghi, che si consultavano fra di loro....Alla fine, a maggioranza, ha prevalso l'idea che anche il condomìnio puo' accedere al credito di Poste, facendo richiesta come impresa. Quando finalmente riusciro' ad attivare il conto corrente, provero'.
Non ho osato chiedere altro, ammetto di aver avuto timore di cadere in una situazione ancor piu' kafkiana.

Mi sono riproposta, appena la webmeil di AdE si libererà, di chiedere se i crediti su parti comuni devono necessariamente passare dalle forche caudine dell'amministratore, oppure un privato puo' cedere il proprio credito, che sia formato con interventi su parti comuni e/o su parti private.

Mi spiace, ma questo è quanto. 😱

Danielabi dice:

Ecco, bravo...... stavo raccogliendo i cocci 😥

 

"l'addetta" (fa il giro degli uffici postali della zona solo per aprire conti per poter accedere alla cessione del credito, ndr) non era "certa" che il condomìnio potesse fruire della cessione di Poste; serie di telefonate a colleghi altrettanto impreparati. Quindi? Ho aperto comunque il conto, perchè "l'addetta" sosteneva di averne già intestati a condomìni e secondo lei la cessione era fattibile (anche se non aveva certezze da vendermi); o meglio, ho tentato di aprire il conto, perchè non mi ha accettato la copia dell'attibuzione del codice fiscale, stampata dal cassetto fiscale del condomìnio, con tanto di logo di AdE (😮), ora sono in attesa che AdE mi mandi un duplicato dell'originale.........🤦‍♀️ le minacce non sono servite, "l'addetta" temeva il licenziamento! (😐)
Ho iniziato a fare telefonate anch'io ad altri uffici postali, piu' "grandi", incredibilmente stessa incertezza: "addetti" che chiedevano a colleghi, che si consultavano fra di loro....Alla fine, a maggioranza, ha prevalso l'idea che anche il condomìnio puo' accedere al credito di Poste, facendo richiesta come impresa. Quando finalmente riusciro' ad attivare il conto corrente, provero'.
Non ho osato chiedere altro, ammetto di aver avuto timore di cadere in una situazione ancor piu' kafkiana.

Mi sono riproposta, appena la webmeil di AdE si libererà, di chiedere se i crediti su parti comuni devono necessariamente passare dalle forche caudine dell'amministratore, oppure un privato puo' cedere il proprio credito, che sia formato con interventi su parti comuni e/o su parti private.

Mi spiace, ma questo è quanto. 😱

Che io sappia, il credito fiscale riveniente da lavori sulle parti comuni dev'essere trasferito dall'amministratore o da un intermediario, non direttamente dal contribuente.

Non sono certo, ma di logica l'intermediario agirà su mandato dell'amministratore e non del singolo condomino...

 

Per quanto riguarda la cessione condominiale: come abbiamo spesso detto, il credito fiscale è personale, non condominiale, quindi mi stupirei se poste accettasse un contratto firmato dal solo amministratore e versasse la somma pattuita sul conto del condominio.

 

A mio avviso, solo la prenotazione della cessione può essere collettiva, poi in sede di perfezionamento dell'acquisto ogni condomino firma il suo contratto.

condo77 dice:

Per quanto riguarda la cessione condominiale: come abbiamo spesso detto, il credito fiscale è personale, non condominiale, quindi mi stupirei se poste accettasse un contratto firmato dal solo amministratore e versasse la somma pattuita sul conto del condominio.

No, sono certa che sia possibile cedere un contratto firmato dal solo amministratore, perchè la "mia" banca me lo permette (peccato che stia ancora aspettando le credenziali.....)

Ho visto la documentazione richiesta: si tratta di una dichiarazione sostitutiva che riporta i dati di tutti i condòmini e la firma dell'amministratore. E' ovvio che a monte io ho le dichiarazioni firmate dei condòmini cedenti.

Del resto la comunicazione da fare ad AdE rispecchia la dichiarazione.

Il problema è al contrario: non sono accettati i crediti derivanti dalle parti comuni ceduti dal singolo.

Infatti la richiesta di chiarimenti viene proprio dai singoli condòmini che decidono autonomamente di cedere ed essendo uno o due devono ricorrere all'amministratore per presentare la comunicazione e la domanda di cessione. Grossa fregatura.

(se leggi deve essere stato proprio Ferdinando uno degli utenti a sollevare la questione)
 

Danielabi dice:

No, sono certa che sia possibile cedere un contratto firmato dal solo amministratore, perchè la "mia" banca me lo permette

Interessante...

Ma la liquidazione del prezzo d'acquisto dove avviene, sul conto condominiale o sul conto dei singoli condomini?

Buonasera, quindi, in super sintesi, ancora nessuno ha avuto certezze da questo 110%? Mi pare di leggere che si è ancora in una fase di attesa, sbaglio? Ringrazio 

Agi-bruno dice:

Buonasera, quindi, in super sintesi, ancora nessuno ha avuto certezze da questo 110%? Mi pare di leggere che si è ancora in una fase di attesa, sbaglio? Ringrazio 

Il 110% è un vasto continente... alcune parti sono state accuratamente cartografate, altre restano nebulose.

La tua domanda è un po' troppo sintetica, in particolare cosa ti interessava sapere? 🙂

condo77 dice:

Il 110% è un vasto continente... alcune parti sono state accuratamente cartografate, altre restano nebulose.

La tua domanda è un po' troppo sintetica, in particolare cosa ti interessava sapere? 🙂

Alcuni condomini hanno sentito che con questo ecobonus ci puoi addirittura guadagnare e wow vogliono farlo. Qual è l'iter? So che bisogna conttare un termotecnico per fare la valutazione ma come funziona? Chi lo paga? Se dicesse che c'è la possibilità poi come funziona? A chi ci si affida? Sono in altomare. Ringrazio per la pazienza 

×