Vai al contenuto
Danielabi

Certificazione UNICA 2020

nel software 2020 c'è un errore, quando si apre la tendina della tipologia reddituale causale "W" si legge corrispettivi erogati nel 2017 ( invece di 2019) per prestazioni relative a contratti d'appalto  etc. Penso che si debba ignorare perché sicuramente si tratta di un refuso.

nomeisa dice:

nel software 2020 c'è un errore, quando si apre la tendina della tipologia reddituale causale "W" si legge corrispettivi erogati nel 2017 ( invece di 2019) per prestazioni relative a contratti d'appalto  etc. Penso che si debba ignorare perché sicuramente si tratta di un refuso.

Si, senz'altro....anche lo scorso anno era scorretto l'anno.

Complimenti...stai già setacciado la CU!! 👌

Ma quindi … quest'anno dobbiamo inserire anche i compensi ai minimi forfetari? Mi sa proprio di si!

 

Se non ho capito male dalla lettura delle istruzioni (a pag 71), occorre inserire l'importo alla col. 4 (ammontare lordo corrisposto) ed alla col. 7 (altre somme non soggette a ritenuta) ed il codice 7 alla col. 6 (codice) ,,,,

 

Nella col. 1 (causale) … sempre W ?

Sir_amm dice:

Ma quindi … quest'anno dobbiamo inserire anche i compensi ai minimi forfetari? Mi sa proprio di si!

 

Se non ho capito male dalla lettura delle istruzioni (a pag 71), occorre inserire l'importo alla col. 4 (ammontare lordo corrisposto) ed alla col. 7 (altre somme non soggette a ritenuta) ed il codice 7 alla col. 6 (codice) ,,,,

 

Nella col. 1 (causale) … sempre W ?

ebbene sì.

 

oppure anche "A", dipende.

io ho avvocati e ingegneri che sono nel regime dei forfettari oltre che l'impresa di pulizie.

Io ho il tuttofare (pronto intervento idraulico, muratore, ecc.), il giardiniere, l'impresa di pulizie, l'elettricista … quindi tutti W.

 

A proposito di avvocati, poiché il condomino ha subìto un pignoramento che l'assemblea ha deciso di risovere pagando alla controparte quanto richiesto (importo precettato + spese del procedimento esecutivo) visto che si trattava di poco più di mille euro per pochi centesimi a testa (evitando perdite di tempo in Tribunale) … la fattura del legale l'avrà ricevuta la controparte e quindi non devo inserire niente (anche perché il condomino non ha ricevuto niente)?

Sir_amm dice:

Io ho il tuttofare (pronto intervento idraulico, muratore, ecc.), il giardiniere, l'impresa di pulizie, l'elettricista … quindi tutti W.

 

A proposito di avvocati, poiché il condomino ha subìto un pignoramento che l'assemblea ha deciso di risovere pagando alla controparte quanto richiesto (importo precettato + spese del procedimento esecutivo) visto che si trattava di poco più di mille euro per pochi centesimi a testa (evitando perdite di tempo in Tribunale) … la fattura del legale l'avrà ricevuta la controparte e quindi non devo inserire niente (anche perché il condomino non ha ricevuto niente)?

Anche se il condominio avesse ricevuto qualcosa, si inseriscono solo i compensi erogati.

Se non hai pagato un centesimo all'avvocato non devi dichiarare niente perchè niente hai pagato.

Sir_amm dice:

quest'anno dobbiamo inserire anche i compensi ai minimi forfetari?

🙄  spero non sia una cattiva notizia, ma che gli scorsi anni erano da inserire.

  • Mi piace 1
  • Grazie 1
Danielabi dice:

🙄  spero non sia una cattiva notizia, ma che gli scorsi anni erano da inserire.

A me ne sono "spuntati" tanti (quelli che ho indicato sopra) solo l'anno scorso (prima non ne avevo) ...😀

Sir_amm dice:

A me ne sono "spuntati" tanti (quelli che ho indicato sopra) solo l'anno scorso (prima non ne avevo) ...😀

👌

paul_cayard dice:

ebbene sì.

 

oppure anche "A", dipende.

io ho avvocati e ingegneri che sono nel regime dei forfettari oltre che l'impresa di pulizie.

Buongiorno a tutti! Mi inserisco nella discussione perchè ho un dubbio sulla compilazione delle CU con forfettario che ha la cassa previdenziale. La causale è A in quanto autonomo, p. 6 cod. 7, ma nel p. 4 (ammontare lordo corrisposto) e nel p. 7 (altre somme non soggette a ritenuta) va inserito l'importo comprensivo della cassa o no?

Per quanto riguarda la marca da bollo di 2€, va inserita o no?

Grazie mille a tutti !

*Eli.B* dice:

va inserito l'importo comprensivo della cassa o no?

La cassa previdenziale riferita agli ordini professionali non è mai da considerare, in nessuna cifra.

*Eli.B* dice:

Per quanto riguarda la marca da bollo di 2€, va inserita o no?

Questo è un annoso problema, con due scuole di pensiero contrapposte.

A mio parere la marca non è da indicare, perchè rimborsata dal cliente, ma, considerando che sarà il forfettario in sede di redazione del modello Redditi a decidere cosa è reddito (per lui) e cosa no, meglio indicare in CU tutte le cifre corrisposte, quindi la marca si indica negli altri costi (casella 7)

Grazie per la risposta velocissima. 

Finora non ho mai indicato le marche da bollo nelle CU, ma appunto ogni anno ritorna sempre lo stesso dilemma...

Ma, nel p. 7 (altre somme non soggette a ritenuta) non devo indicare l'importo già inserito nel p. 4? Oppure nel p.7 devo inserire l'importo comprensivo di marca da bollo o solo la marca da bollo?

Scusatemi se sono din don....

 

*Eli.B* dice:

Grazie per la risposta velocissima. 

Finora non ho mai indicato le marche da bollo nelle CU, ma appunto ogni anno ritorna sempre lo stesso dilemma...

Ma, nel p. 7 (altre somme non soggette a ritenuta) non devo indicare l'importo già inserito nel p. 4? Oppure nel p.7 devo inserire l'importo comprensivo di marca da bollo o solo la marca da bollo?

Scusatemi se sono din don....

 

io ho messo il tutto sia nel punto 4 che nel punto 7 così che tutto diventi zero e quindi nulla nell'importo trattenuto.

 

paul_cayard dice:

io ho messo il tutto sia nel punto 4 che nel punto 7 così che tutto diventi zero e quindi nulla nell'importo trattenuto.

 

esatto, mettete tutto ovunque....😊

 

Va bene, saro' piu' precisa: nel punto 4 si inserisce la stessa cifra che verrà inserita nel punto 7, cifra comprensiva dei 2 euro di marca da bollo. Se la vedrà poi il forfettario con la sua denuncia dei redditi.

Danielabi dice:

esatto, mettete tutto ovunque....😊

 

Va bene, saro' piu' precisa: nel punto 4 si inserisce la stessa cifra che verrà inserita nel punto 7, cifra comprensiva dei 2 euro di marca da bollo. Se la vedrà poi il forfettario con la sua denuncia dei redditi.

occhei (👌)

 

Ben ritrovati 🤗

Nel 2019 nel mio micro-condominio non ho avuto nemmeno una fattura, nemmeno quella per la manutenzione degli estintori (a dicembre 2018 cambiammo fornitore di GPL, e il nuovo fornitore si è accollato l’onere della manutenzione degli estintori e relativo canone annuale!!).

Quindi, per quest’anno bisestile e insolitamente simmetrico (venti venti 🙂 ), per me niente CU e niente 770 (se dico che mi dispiace, si capisce che mento spudoratamente??).

Vi seguirò ugualmente con interesse: meglio essere informata, e in ogni caso, se non lo facessi, sentirei la vostra mancanza!!

Buon lavoro e buona CU!

  • Mi piace 1
MagaMagò dice:

Buon lavoro e buona CU!

Eh vabe'......i soliti raccomandati!! 😡

 

2.gif

 

ciao, al prossimo anno e grazie.

  • Mi piace 1
snobba dice:

Per l'aggiornamento del DeskTop, qual'è il file da ricercare?

Lo trovi nei "software disponibili", in " controllo dichiarazioni dei redditi e ISA 2020"...."controlli dichiarazioni CUR2020"

Ho aggiornato il DT, ma quando lo lancio, non trovo nel menù a tendina di FileInternet per fare il controllo del file CUR20, nulla che assomigli a ciò..!

ALT!!!  trovato....

Modificato da snobba
×