Vai al contenuto
Danielabi

Certificazione UNICA 2019 online

Scusate, ma a cosa serve esattamente il Quadro CT??

Io per il 2018 ho la solita fattura del manutentore degli estintori, con importo di 60 euri e RA di 2,40 euri.

Devo compilare anche il Quadro CT?

Ho provato a leggere le istruzioni di AdE ma sono scritte in politichese inframmezzato a fiscalese, e non capisco niente 😞

MagaMagò dice:

Devo compilare anche il Quadro CT?

No, è un quadro che deve essere utilizzato da chi ha dipendenti.

MagaMagò dice:

Scusate, ma a cosa serve esattamente il Quadro CT??

Io per il 2018 ho la solita fattura del manutentore degli estintori, con importo di 60 euri e RA di 2,40 euri.

Devo compilare anche il Quadro CT?

Ho provato a leggere le istruzioni di AdE ma sono scritte in politichese inframmezzato a fiscalese, e non capisco niente 😞

per le cu di lavoro autonomo va eliminato.

 

image.png.ba15948a3255a3fdfe806496f9b7c468.png

 

questo dalla pagina iniziale delle istruzioni

Grazie ad entrambi. 

Paul: l'ho letta anche io quella frase, ma da lì a capirla... 😞

Comunque grazie.

A quanto pare ho finito la compilazione; non mi resta che fare l'invio telematico e aspettare la ricevuta. 

 

MagaMagò dice:

Grazie ad entrambi. 

Paul: l'ho letta anche io quella frase, ma da lì a capirla... 😞

Comunque grazie.

A quanto pare ho finito la compilazione; non mi resta che fare l'invio telematico e aspettare la ricevuta. 

 

I mod. 730/4 certificano al datore di lavoro il risultato della liquidazione del 730 dei propri dipendenti, sono necessari per poter trattenere o restituire al lavoratore le imposte come risultano dalla denuncia dei redditi.

Quindi, se non hai dipendenti, il quadro non ti interessa.

  • Grazie 2

Buongiorno, ENGIE Servizi S.p.A è la nuova società che gestisce il Teleriscaldamento nella mia città. Questa società gestisce anche la bollettazione ai singoli Condòmini utenti, i quali provvedono al pagamento delle loro singole bollette.
A fine stagione  2018 la società ha emesso una fattura al Condominio con l'importo totale dell'energia calore fornita con Iva 10%.
L'amministratore non ha dovuto pagare la fattura perchè è stata pagata complessivamente dai singoli utenti del TLR.
Questa fattura va inserita nella C. U. 2019?

7puntozero dice:

Questa fattura va inserita nella C. U. 2019?

Se non ho capito male, il contratto di teleriscaldamento è in capo ai singoli condòmini, che pagano in base ai consumi effettuati. Se così è, il compenso non è soggetto a ritenuta d'acconto, essendo fatturato a privati cittadini e, di conseguenza, non è da inserire in CU.

7puntozero dice:

Buongiorno, ENGIE Servizi S.p.A è la nuova società che gestisce il Teleriscaldamento nella mia città. Questa società gestisce anche la bollettazione ai singoli Condòmini utenti, i quali provvedono al pagamento delle loro singole bollette.
A fine stagione  2018 la società ha emesso una fattura al Condominio con l'importo totale dell'energia calore fornita con Iva 10%.
L'amministratore non ha dovuto pagare la fattura perchè è stata pagata complessivamente dai singoli utenti del TLR.
Questa fattura va inserita nella C. U. 2019?

certo che se non è stata pagata non va da nessuna parte.

 

non mi è chiaro però il concetto ...

se arriva una fattura al condominio è perchè il condominio ha un contratto con la società.

così come una fattura arriva ai singoli perchè hanno un contratto con la società.

 

e perchè arrivano fatture se non c'è un contratto ?

forse non sono vere fatture ma riepiloghi di quanto erogato ...

snobba dice:

Le copie da inviare ai fornitori devono essere per forza firmate? ...Significa che devono essere stampate tutte; diversamente si potrebbero inviare i files direttamente via email.

La domanda l'avevo già posta lo scorso anno, e qualcuno mi aveva convinto a stampare tutto per firmarle;  ma poi mi sono accorto che altri amministratori invece la spediscono senza firma....

Pigrizia e risparmio carta!

L'anno scorso mi sono posto la stessa domanda e VOI (tra cui Paul Cayard e altri) mi avete suggerito la soluzione che non prevede la stampa. Apporre con adobe timbrio e firma su ogni CU e spedirle salvate in questo modo.Cosi' farò anche quest'anno...anche se non ricordo più come ho fatto!

tmarco dice:

L'anno scorso mi sono posto la stessa domanda e VOI (tra cui Paul Cayard e altri) mi avete suggerito la soluzione che non prevede la stampa. Apporre con adobe timbrio e firma su ogni CU e spedirle salvate in questo modo.Cosi' farò anche quest'anno...anche se non ricordo più come ho fatto!

Infatti, NOI (pluralia maiestatis...😊) al post # 25 abbiamo risuggerito di non stamparla ma firmarle con la funzione "firma" di pdf.

Buonasera.

Ho letto i post precedenti, ma non ho trovato nulla. Avete visto la causale "W" del Lavoro Autonomo? Dice: "Corrispettivi erogati nel 2017 per prestazioni relative a..." dovrebbe essere 2018.

luigiluigi dice:

Buonasera.

Ho letto i post precedenti, ma non ho trovato nulla. Avete visto la causale "W" del Lavoro Autonomo? Dice: "Corrispettivi erogati nel 2017 per prestazioni relative a..." dovrebbe essere 2018.

🤔 le istruzioni che ho scaricato dal sito AdE per la CU2019, così riportano:

W – corrispettivi erogati nel 2018 per prestazioni relative a contratti d’appalto cui si sono resi applicabili le disposizioni contenute nell’art. 25-ter del D.P.R. n. 600 del 29 settembre 1973;

 

Del resto nell'elenco dei software la CU risulta essere 2018 anzichè 2019, ma, a parte le date (gli errori li fanno proprio, ma proprio tutti...😊) i codici sono rimasti gli stessi dello scorso anno, anzi è praticamente rimasto tutto come lo scorso anno, per il lavoro autonomo.

  • Grazie 1
tmarco dice:

L'anno scorso mi sono posto la stessa domanda e VOI (tra cui Paul Cayard e altri) mi avete suggerito la soluzione che non prevede la stampa. Apporre con adobe timbrio e firma su ogni CU e spedirle salvate in questo modo.Cosi' farò anche quest'anno...anche se non ricordo più come ho fatto!

acrobat reader ha sulla destra una serie di strumenti tra i quali "compila e firma".

se ti crei una immagine jpg del timbro e della firma puoi richiamare quel file e trasferirlo sul tuo pdf con l'apposito strumento di facile utilizzo.

 

qui c'è un'indicazione.

 

https://helpx.adobe.com/it/reader.html

paul_cayard dice:

certo che se non è stata pagata non va da nessuna parte.

 

non mi è chiaro però il concetto ...

se arriva una fattura al condominio è perchè il condominio ha un contratto con la società.

così come una fattura arriva ai singoli perchè hanno un contratto con la società.

 

e perchè arrivano fatture se non c'è un contratto ?

forse non sono vere fatture ma riepiloghi di quanto erogato ...

Il Condominio ha una convenzione di fornitura per 15 anni con una precedente municipallizzata estinta. La società che gestiva il TLR in precedenza non ha mai emesso fattura al Condominio. Ora la gestione è stata ceduta dalla Città alla nuova società ENGIE Servizi S.p.A con lo stesso obbligo di bollettare agli utenti come prima. A fine gestione hanno emesso una regolare fattura per l'energia termica fornita. Il Condominio non deve pagarla perchè i singoli Condòmini utenti hanno già pagano le loro bollette. E' una regolare fattura con tutti i dati fiscali del caso, Imponibile IVA e senza R.A. 

Danielabi dice:

🤔 le istruzioni che ho scaricato dal sito AdE per la CU2019, così riportano:

W – corrispettivi erogati nel 2018 per prestazioni relative a contratti d’appalto cui si sono resi applicabili le disposizioni contenute nell’art. 25-ter del D.P.R. n. 600 del 29 settembre 1973;

 

Del resto nell'elenco dei software la CU risulta essere 2018 anzichè 2019, ma, a parte le date (gli errori li fanno proprio, ma proprio tutti...😊) i codici sono rimasti gli stessi dello scorso anno, anzi è praticamente rimasto tutto come lo scorso anno, per il lavoro autonomo.

Pensavo di essere soltanto io a sbagliarmi a inizio anno a inserire nelle date sempre l'anno appena trascorso, ma vedo che non è così ☺️ 

7puntozero dice:

Il Condominio ha una convenzione di fornitura per 15 anni con una precedente municipallizzata estinta. La società che gestiva il TLR in precedenza non ha mai emesso fattura al Condominio. Ora la gestione è stata ceduta dalla Città alla nuova società ENGIE Servizi S.p.A con lo stesso obbligo di bollettare agli utenti come prima. A fine gestione hanno emesso una regolare fattura per l'energia termica fornita. Il Condominio non deve pagarla perchè i singoli Condòmini utenti hanno già pagano le loro bollette. E' una regolare fattura con tutti i dati fiscali del caso, Imponibile IVA e senza R.A. 

... è un mio limite ma non riesco a capire ...

c'è un netto a pagare indicato o ci sono "storni" che portano l'importo dovuto a zero ?

 

non sono uno che è addentro alla tipologia varia delle fatture emesse, ma se c'è un "netto a pagare" in fondo a destra, non capisco come non si possa o debba pagare ...

 

però ripeto è un mio problema

paul_cayard dice:

acrobat reader ha sulla destra una serie di strumenti tra i quali "compila e firma".

se ti crei una immagine jpg del timbro e della firma puoi richiamare quel file e trasferirlo sul tuo pdf con l'apposito strumento di facile utilizzo.

 

qui c'è un'indicazione.

 

https://helpx.adobe.com/it/reader.html

Grazie Sergio...in realtà ad oggi ho il vuoto totale per tutta la parte fiscale...comprese le procedure per detrazioni e cu. Per me ogni anno, è quasi un nuovo inizio...con la consapevolezza però di averlo già fatto. Si tratta solo di rimetterci sopra le mani....e manca poco.

  • Haha 1
7puntozero dice:

Il Condominio ha una convenzione di fornitura per 15 anni con una precedente municipallizzata estinta. La società che gestiva il TLR in precedenza non ha mai emesso fattura al Condominio. Ora la gestione è stata ceduta dalla Città alla nuova società ENGIE Servizi S.p.A con lo stesso obbligo di bollettare agli utenti come prima. A fine gestione hanno emesso una regolare fattura per l'energia termica fornita. Il Condominio non deve pagarla perchè i singoli Condòmini utenti hanno già pagano le loro bollette. E' una regolare fattura con tutti i dati fiscali del caso, Imponibile IVA e senza R.A. 

La fornitura dell'energia termica è equiparata alla fornitura di una qualsiasi altra energia (gas, elettricità).

Quindi, essendo in presenza di somministrazione di energia, non si applica la ritenuta d'acconto del 4%, come, appunto, non si applica sulle fatture dell'energia elettrica.

Quindi, tale fattura non la devi considerare ne' per la CU, ne' per il 770 e non andrà indicata neppure nel quadro AC da allegare alla denuncia dei redditi dell'amministratore. In pratica è come se fosse la fattura dell'Enel.

 

7puntozero dice:

E' una regolare fattura con tutti i dati fiscali del caso, Imponibile IVA e senza R.A. 

paul_cayard dice:

c'è un netto a pagare indicato o ci sono "storni" che portano l'importo dovuto a zero ? 

E' molto probabile che la fattura riporti il totale fattura (imponibile + iva) e nella sezione "totale da pagare" ci sia zero. In questi casi è sufficiente richiamare il contratto che riporta le utenze che devono pagare durante l'anno. Così almeno dovrebbe essere.....vediamo cosa dice @7puntozero

paul_cayard dice:

... è un mio limite ma non riesco a capire ...

c'è un netto a pagare indicato o ci sono "storni" che portano l'importo dovuto a zero ?

 

non sono uno che è addentro alla tipologia varia delle fatture emesse, ma se c'è un "netto a pagare" in fondo a destra, non capisco come non si possa o debba pagare ...

 

però ripeto è un mio problema

La fattura è come se il Condominio dovesse pagarla. Non ci sono storni e l'importo è pari alla somma delle bollette emesse agli utenti.

E' una fornitura di energia e non saprei se inserirla nella CU

7puntozero dice:

E' una fornitura di energia e non saprei se inserirla nella CU

Vedi post # 44

7puntozero dice:

La fattura è come se il Condominio dovesse pagarla. Non ci sono storni e l'importo è pari alla somma delle bollette emesse agli utenti.

E' una fornitura di energia e non saprei se inserirla nella CU

sicuramente no nella cu.

 

×