Vai al contenuto
Mrosa

Certificazione DETRAZIONI FISCALI - nella certificazione è indicata una sola fattura con quell'importo e il totale naturalmente

Buongiorno, ho ricevuto dal mio amministratore la certificazione per le spese detraibili, relative all'anno 2019. Ho trovato una differenza fra quanto conteggiato nel rendiconto e la dichiarazione nella quale risulta mancante una fattura (su un totale 5 fatture). Si tratta di lavori eseguiti nella primavera scorsa e tutti regolarmente pagati. Rilevo che nel consuntivo sono indicate 2 fatture con il medesimo importo, nella certificazione è indicata una sola fattura con quell'importo e il totale naturalmente non coincide con il consuntivo. Chiedo come posso fare ad ovviare a questo errore in quanto l'importo spettante in detrazione che troverò nel 730 non sarà corretto. Ho chiesto chiarimenti all'amministratore ma ancora non ho ricevuto nulla.

Grazie

Mrosa dice:

Buongiorno, ho ricevuto dal mio amministratore la certificazione per le spese detraibili, relative all'anno 2019. Ho trovato una differenza fra quanto conteggiato nel rendiconto e la dichiarazione nella quale risulta mancante una fattura (su un totale 5 fatture). Si tratta di lavori eseguiti nella primavera scorsa e tutti regolarmente pagati. Rilevo che nel consuntivo sono indicate 2 fatture con il medesimo importo, nella certificazione è indicata una sola fattura con quell'importo e il totale naturalmente non coincide con il consuntivo. Chiedo come posso fare ad ovviare a questo errore in quanto l'importo spettante in detrazione che troverò nel 730 non sarà corretto. Ho chiesto chiarimenti all'amministratore ma ancora non ho ricevuto nulla.

Grazie

Probabilmente la fattura mancante è stata pagata nel 2020, ai fini del godimento dell'e detrazioni fiscali conta quanto bonificato dall'amministratore e non quello pagato dai singoli condomini

 

 

 

Comunque ti consiglio di chiedere chiarimenti all'amministratore

Mrosa dice:

Chiedo come posso fare ad ovviare a questo errore in quanto l'importo spettante in detrazione che troverò nel 730 non sarà corretto.

Prima di tutt è necessario stabilire quale sia la cifra corretta. In mancanza di tale dato non puoi correggere l'importo che risulterà già inserito nel 730.

Danielabi dice:

Prima di tutt è necessario stabilire quale sia la cifra corretta. In mancanza di tale dato non puoi correggere l'importo che risulterà già inserito nel 730.

Buonasera, La ringrazio della risposta, ma la cifra corretta, secondo il mio punto di vista, è quella del consuntivo sulla base del quale è stato calcolato (e pagato) il riparto delle spese a carico dei condomini. Nel caso fosse corretta la certificazione, le spese pagate erano maggiori e non corrette. Sulla base della documentazione fornita posso solo stabilire l'esistenza di una differenza che non concorda con quanto pagato e pertanto chiedo cosa devo fare in sede di 730 e sempre in attesa di una risposta da parte dell'amministratore del condominio che ancora non ho ricevuto.

 

JOSEFAT dice:

Probabilmente la fattura mancante è stata pagata nel 2020, ai fini del godimento dell'e detrazioni fiscali conta quanto bonificato dall'amministratore e non quello pagato dai singoli condomini

 

 

 

Comunque ti consiglio di chiedere chiarimenti all'amministratore

Buonasera, la fattura mancante non è stata pagata nel 2020, sono lavori fatti, fatturati e pagati nel 2019. Sono sempre in attesa di chiarimenti da parte dell'amministratore che mi auguro arrivi quanto prima. Nel caso di mancata risposta, che non credo possa rimandare ancora, mi chiedo quali strumenti ho per avere chiarimenti.

Grazie

Mrosa dice:

Buonasera, La ringrazio della risposta, ma la cifra corretta, secondo il mio punto di vista, è quella del consuntivo sulla base del quale è stato calcolato (e pagato) il riparto delle spese a carico dei condomini. Nel caso fosse corretta la certificazione, le spese pagate erano maggiori e non corrette. Sulla base della documentazione fornita posso solo stabilire l'esistenza di una differenza che non concorda con quanto pagato e pertanto chiedo cosa devo fare in sede di 730 e sempre in attesa di una risposta da parte dell'amministratore del condominio che ancora non ho ricevuto.

 

In sede di 730, dovrai semplicemente rettificare la cifra che dovresti già trovare precompilata, con quella che ritieni corretta.

Mrosa dice:

Buonasera, la fattura mancante non è stata pagata nel 2020, sono lavori fatti, fatturati e pagati nel 2019. Sono sempre in attesa di chiarimenti da parte dell'amministratore che mi auguro arrivi quanto prima. Nel caso di mancata risposta, che non credo possa rimandare ancora, mi chiedo quali strumenti ho per avere chiarimenti.

una volta passata questa emergenza, spero a breve, ti consiglio di recarti personalmente presso l'ufficio dell'amministratore e chiedere tutti i chiarimenti in proposito.

Modificato da JOSEFAT
JOSEFAT dice:

una volta passata questa emergenza, spero a breve, ti consiglio di recarti personalmente presso l'ufficio dell'amministratore e chiedere tutti i chiarimenti in proposito.

Buongiorno, la ringrazio, mi auguro anche che l'amministratore possa trovare il modo di rispondere al mio quesito, penso che sta lavorando se mi ha inviato per email la certificazione, ma purtroppo ancora non ha trovato il modo rispondere, almeno per email. Comincio ad essere preoccupata. 

Mrosa dice:

Comincio ad essere preoccupata. 

Non hai il numero di telefono? Forse una telefonata puo' risolvere

Mrosa dice:

Buongiorno, la ringrazio, mi auguro anche che l'amministratore possa trovare il modo di rispondere al mio quesito, penso che sta lavorando se mi ha inviato per email la certificazione, ma purtroppo ancora non ha trovato il modo rispondere, almeno per email. Comincio ad essere preoccupata. 

può darsi che sta lavorando da casa, almeno per le urgenze e per questo non ti risponde.

Danielabi dice:

Non hai il numero di telefono? Forse una telefonata puo' risolvere

Grazie, certo è quello che speravo e naturalmente è stata la prima cosa che ho fatto e che sto tentando di fare. 

Nel frattempo sto mandano email e ritengo che uno studio di amministrazione di diversi condomini almeno la posta la possa leggere anche da casa, anche perchè la certificazione mi è stata da loro trasmessa x email e proprio chiusi non devono essere.

JOSEFAT dice:

può darsi che sta lavorando da casa, almeno per le urgenze e per questo non ti risponde.

Buongiorno, sta lavorando, visto che mi ha mandato la certificazione, ma poi non risponde ad email e telefonate, mi ero rivolta a questo forum sperando in qualche suggerimento professionale.

Modificato da Mrosa
Mrosa dice:

Grazie, certo è quello che speravo e naturalmente è stata la prima cosa che ho fatto e che sto tentando di fare. 

Nel frattempo sto mandano email e ritengo che uno studio di amministrazione di diversi condomini almeno la posta la possa leggere anche da casa, anche perchè la certificazione mi è stata da loro trasmessa x email e proprio chiusi non devono essere.

Buongiorno, sta lavorando, visto che mi ha mandato la certificazione, ma poi non risponde ad email e telefonate, mi ero rivolta a questo forum sperando in qualche suggerimento professionale.

Se sta lavorando dovrebbe rispondere, se non ha tempo di inviarti una mail almeno dovrebbe rispondere al telefono e darti informazioni in proposito 

 

 

 

JOSEFAT dice:

Se sta lavorando dovrebbe rispondere, se non ha tempo di inviarti una mail almeno dovrebbe rispondere al telefono e darti informazioni in proposito 

 

 

 

Sta lavorando, è uno studio di amministrazione, non è composto da una sola persona. Quello che vorrei sapere è quali passi posso fare per avere una risposta, se non mi risponde alle mie diverse email, non credo che ignorando il problema la cosa si risolva da sè. Quali poteri ho come singola condomina per avere una risposta, negativa o positiva, ma almeno una conferma di avere visto le email, io non abito nella città dove ha sede lo studio e ancora non ho capito se dal 4 maggio potrò muovermi per questo motivo. In caso di non risposta cosa posso fare, rivolgermi ad un avvocato? Grazie

Mrosa dice:

Sta lavorando, è uno studio di amministrazione, non è composto da una sola persona. Quello che vorrei sapere è quali passi posso fare per avere una risposta, se non mi risponde alle mie diverse email, non credo che ignorando il problema la cosa si risolva da sè. Quali poteri ho come singola condomina per avere una risposta, negativa o positiva, ma almeno una conferma di avere visto le email, io non abito nella città dove ha sede lo studio e ancora non ho capito se dal 4 maggio potrò muovermi per questo motivo. In caso di non risposta cosa posso fare, rivolgermi ad un avvocato? Grazie

se ancora non l'hai fatto, prova ad inviarli una raccomandata a.r. 

×