Vai al contenuto
zioferro

Cavallo in giardino privato? - non è uno scherzo

salve a tutti... non prendetelo come uno scherzo, ma quando l'ho saputo anche io ci sono rimasto di sasso!!! :|

 

dunque, attualmente sto vendendo casa che dispone anche di un giardino di circa 1200mq separato dall'appartamento. mi ha approcciato il vicino e mi ha chiesto se fossi disposto a vendergliene una parte.

 

e qui mi cala l'asso: "sai, ci voglio mettere 2 - DUE - cavalli".

 

sul momento ero in stato confusionale e ho risposto con un "ci penso"... ma a parte chiedergli se volesse comprare TUTTO (appartamento e giardino)... sarebbe ehm come dire "legale" tenere due cavalli in un giardino privato di un condominio? tralasciando le esalazioni...

sul regolamento è scritto chiaro "vietato detenere qualsiasi animale a parte cani e gatti" ma da quello che leggevo è stato "vietato vietare"

ma un cavallo???

qualcuno riesce ad illuminarmi???

grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scusa, ma a te che te frega? Se lui compra saranno poi problemi suoi con il condominio.

Se ti interessa vendere e hai l'occasione vendi.

Io ho un appartamento in vendita, vuoto dopo il debito che mi ha lasciato l'ex inquilino sparito nel nulla. Non riesco a venderlo ad un prezzo decente anche sotto quotazione mercato già bassa. Pago pure tasse e spese condominiali, insomma un debito per me. Se trovassi qualcuno che lo compra e mi dicesse: ci voglio fare un allevamento di canarini (immagina le esalazioni e i ciguetti) oppure ci voglio tenere due elefanti e tre coccodrilli, oppure ci voglio aprire una casa d piacere (leggasi casino vietato per legge), io glielo venderei. Saranno poi problemi suoi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma questo dove crede di abitare? in un ranch? 😎

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@june

ciao, direi che mi interessa altrochè. ha già costruito un casotto da almeno 30mq con tanto di serramenti in legno e tubazioni dell'aria condizionata. l'ampliamento con l'acquisto del mio giardino sarebbe solo un optional. quindi mi ritrovo potenzialmente ad avere un allevamento d cavalli di fianco al mio stendino...

 

- - - Aggiornato - - -

 

Se il regolamento condominiale è contrattuale il divieto di tenere animali che non siano gatti o cani è valido

 

http://www.laleggepertutti.it/93546_animali-in-casa-il-regolamento-condominiale-puo-impedire-di-tenerli

ciao Maila, mi dici come fare x verificare se il regolamento condominiale è di tipo contrattuale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
salve a tutti... non prendetelo come uno scherzo, ma quando l'ho saputo anche io ci sono rimasto di sasso!!! :|

 

dunque, attualmente sto vendendo casa che dispone anche di un giardino di circa 1200mq separato dall'appartamento. mi ha approcciato il vicino e mi ha chiesto se fossi disposto a vendergliene una parte.

 

e qui mi cala l'asso: "sai, ci voglio mettere 2 - DUE - cavalli".

 

sul momento ero in stato confusionale e ho risposto con un "ci penso"... ma a parte chiedergli se volesse comprare TUTTO (appartamento e giardino)... sarebbe ehm come dire "legale" tenere due cavalli in un giardino privato di un condominio? tralasciando le esalazioni...

sul regolamento è scritto chiaro "vietato detenere qualsiasi animale a parte cani e gatti" ma da quello che leggevo è stato "vietato vietare"

ma un cavallo???

qualcuno riesce ad illuminarmi???

grazie a tutti

NO, il cavallo NON è un animale domestico e, quindi, NON si può tenere in un condominio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ma lui mica lo tiene in condominio, lo tiene in giardino..

io ho avuto un vicino con cavallo, ben due sì, aveva fatto il loro casotto, aveva dello spazio in giardino, stavano benissimo. Devo dire, esalazioni no.. esiste di peggio.. vedi esalazioni fabbriche..

Eravamo in paese di collina, ma sempre in centro abitato. Certo la casa era privata, qui mi pare di capire di no (o si?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Nessuno si sdegna se il vicino lava la macchina in cortile. Gli inquinanti e tutte le zozzerie cancerogene mutagene che escono fuori dalla autovetture, comprese quelle più costose e blasonate.....

 

Però se uno vuol tenere un cavallo..... in 2000 mq.... rischia che arrivi Edoardo Stoppa di Striscia la Notizia 😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
@june

ciao, direi che mi interessa altrochè. ha già costruito un casotto da almeno 30mq con tanto di serramenti in legno e tubazioni dell'aria condizionata. l'ampliamento con l'acquisto del mio giardino sarebbe solo un optional. quindi mi ritrovo potenzialmente ad avere un allevamento d cavalli di fianco al mio stendino...

 

- - - Aggiornato - - -

 

ciao Maila, mi dici come fare x verificare se il regolamento condominiale è di tipo contrattuale?

Il regolamento di tipo contrattuale è quello formulato in origine dal costruttore dell'edificio ed allegato solitamente al rogito o trascritto nei pubblici registri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Secondo il mio parere se non previsto dal regolamento contrattuale il divieto di detenere animali non vedo cos'altro lo possa vietare. Ognuno nella propria proprietà privata è libero di tenerci quello che vuole rispettando i diritti degli altri e sinceramente se i cavalli sono in uno spazio di 1200mq che si sommano (da quello che ho capito) ad un altro spazio già a disposizione dei cavalli e confinante con la proprietà di zioferro, credo che gli stessi possano stare benone e non recare alcun disturbo. Posso anche sbagliarmi visto che amo gli animali e mi piacerebbe abitare in un condominio con cavalli. Chi non la pensa così mi dice quale legge lo vieta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
NO, il cavallo NON è un animale domestico e, quindi, NON si può tenere in un condominio.

Se Zioferro è nella possibilità di vendere il suo giardino significa che è un giardino privato e quindi non si tratta ne di giardino condominiale ad uso di tutti, ne di giardino condominiale ad uso esclusivo, bensì di completa proprietà privata.

Il cavallo non si può tenere negli spazi comuni del condominio ma sicuramente si può tenere in una stalla.

Non è quello che ha già fatto il suo vicino? Ce lo dice testualmente zioferro:

"ha già costruito un casotto da almeno 30mq con tanto di serramenti in legno e tubazioni dell'aria condizionata. l'ampliamento con l'acquisto del mio giardino sarebbe solo un optional"

Sembrerà strano ma nei box, nati come pertinenze ed accatastati con categoria catastale C6 per poter tenere i "cavalli vapore", si possono tenere anche i "cavalli viventi".

 

C6 = Stalle, scuderie, rimesse, autorimesse (senza fine di lucro)

http://www.amministrazionicomunali.it/imu/categorie_catastali.php

 

Solo un regolamento contrattuale registrato alla Conservatoria dei Registri e di cui ne è fatto menzione sull'atto di acquisto, può limitare la libertà individuale sulla proprietà privata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

[/i]Sembrerà strano ma nei box, nati come pertinenze ed accatastati con categoria catastale C6 per poter tenere i "cavalli vapore", si possono tenere anche i "cavalli viventi".

 

C6 = Stalle, scuderie, rimesse, autorimesse (senza fine di lucro)

http://www.amministrazionicomunali.it/imu/categorie_catastali.php

 

Se vogliamo scherzare, scherziamo pure...

 

Ma il fatto che stalle e autorimesse siano accatastate allo stesso modo, a fini fiscali, non significa che siano intercambiabili.

 

Un box, generalmente, non ha finestre, ma solo una serranda, non è certo adatto ad ospitare un cavallo (poverino...).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Rimane il fatto che non esiste nessuna legge che vieta di tenere un cavallo in un giardino privato anche se condominiale purchè ovviamente esistano le condizioni necessarie per il benessere dell'animale e vengano poi rispettate le norme igieniche. Da quanto si scrive nel post 1 i cavalli hanno già una stalla nell'attuale proprietà e userebbero solo il giardino di zioferro. Rimane solo il vincolo del regolamento che se contrattuale riguarderebbe chiaramente anche il giardino privato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

... Un box, generalmente, non ha finestre, ma solo una serranda, non è certo adatto ad ospitare un cavallo (poverino...).

Dici bene, generalmente.

Nel caso specifico il box/stalla è stato costruito per ospitare un cavallo, installando

"un casotto da almeno 30mq con tanto serramenti in legno e tubazioni dell'aria condizionata"

Direi che il "cavallo poverino" sta meglio di un cavallo in una stalla di campagna.

Ma questo esula dal discorso perchè qui non stiamo discutendo se il cavallo subisce maltrattamenti; stiamo parlando di diritto di veto su proprietà privata.

 

Il proprietario ha già una scuderia in cui ricovera il proprio cavallo ed uno spazio di 1.200 mq. per farlo sgambettare.

Chi ti dice che il cavallo non venga portato anche giornalmente a correre lungo la Val Trebbia?

Io ho fatto il militare a Merano, al reggimento "SAVOIA CAVALLERIA" e ti assicuro che alla caserma Pollonio i cavalli avevano a disposizione solo un cerchio con forse meno di 1.200 mq per sgambettare e nella scuderia, ciascun cavallo aveva a disposizione sicuramente meno della metà dei 30 mq.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sto pensando però che vi potrebbe essere un altro problema e cioè quello di mettere in comunicazione due unità abitative distinte e cioè di unire il giardino dell'appartamento con quello attiguo. Mi sembra di ricordare che ci siano sentenze contrarie a questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Nel caso specifico il box/stalla è stato costruito per ospitare un cavallo, installando

"un casotto da almeno 30mq con tanto serramenti in legno e tubazioni dell'aria condizionata"

Direi che il "cavallo poverino" sta meglio di un cavallo in una stalla di campagna.

E dove hai letto che è stato accatastato come C6??? Magari è pure abusivo...

 

In ogni caso, se il regolamento lo impedisce, non si possono tenere cavalli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
E dove hai letto che è stato accatastato come C6??? Magari è pure abusivo...

 

In ogni caso, se il regolamento lo impedisce, non si possono tenere cavalli.

SOLTANTO ed UNICAMENTE se lo impedisce un regolamento CONTRATTUALE.

Che il locale sia accatastato in modo corretto o sia abusivo è un altro discorso.

Si può fare esposto ma si può anche sanare la destinazione d'uso.

La domanda è se si può tenere un cavallo in giardino privato e noi non sappiamo se esiste un regolamento contrattuale che lo vieti.

Ad onor del vero che esista un regolamento contrattuale non lo sa nemmeno zioferro pechè nel post n. 5 chiede come fare per verificare che il regolamento sia contrattuale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
SOLTANTO ed UNICAMENTE se lo impedisce un regolamento CONTRATTUALE.

Che il locale sia accatastato in modo corretto o sia abusivo è un altro discorso.

Si può fare esposto ma si può anche sanare la destinazione d'uso.

La domanda è se si può tenere un cavallo in giardino privato e noi non sappiamo se esiste un regolamento contrattuale che lo vieti.

Ad onor del vero che esista un regolamento contrattuale non lo sa nemmeno zioferro pechè nel post n. 5 chiede come fare per verificare che il regolamento sia contrattuale.

Nel post #1 si è detto che:

"sul regolamento è scritto chiaro "vietato detenere qualsiasi animale a parte cani e gatti"

 

Probabilmente sarà contrattuale, altrimenti non è un regolamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Nel post #1 si è detto che:

"sul regolamento è scritto chiaro "vietato detenere qualsiasi animale a parte cani e gatti"

 

Probabilmente sarà contrattuale, altrimenti non è un regolamento.

Infatti se si tratta di regolamento non può essere contrattuale perchè l'art. 1138 c.c. prevede solo un regolamento di condominio modificabile a maggioranza.

 

Di contrattuale c'è solo la CONVENZIONE.

Una convenzione può contenere norme contrattuali che possono anche essere inserite in un regolamento di condominio ma per avere valore contrattuale devono essere sottoscritte da tutti.

Anche la convenzione sottoscritta all'unanimità ha i suoi limiti; vale solo per chi l'ha sottoscritta ma non per i futuri acquirenti se tale convenzione non è registrata in Conservatoria.

 

Zioferro ci parla di un generico regolamento ma non ci sa dire se:

- è un regolamento assembleare

- è un regolamento che contiene clausole contrattuali firmato all'unanimità ma non registrato

- è un regolamento che contiene clausole contrattuali registrate in Conservatoria dei Registi.

 

Per il futuro acquirente del giardino valgono solo le clausole contrattuali registrate in Conservatoria.

Tutte le altre convenzioni non registrate, anche se prese all'unanimità, per il futuro acquirente devono ritenersi non esistenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Intervengo solo perché trovo questa storia del cavallo è bellissima!!

Mi piacerebbe molto essere svegliato dal nitrito di questo splendido animale anziché dall'abbaiare dei cani.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao io concordo con quanto scritto da Maila67 e da Leonardo53.

Soltanto un regolamento condominiale contrattuale può impedire la detenzione di animali, compreso il cavallo......

E, non potrebbe essere altrimenti visto che il regolamento contrattuale è un vero e proprio contratto firmato ed accettato da TUTTI compreso il cavaliere.......

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io credevo che Zorro fosse stato attivo nella prima metà del XIX secolo, evidentemente mi sbagliavo.

 

Questo eventuale acquirente è un lontano discendente della nobile casata ispanica dei de la Vega?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ricordo che mesi fa ci fu il caso di un tipo a Salerno che aveva il cavallo in terrazzo, in condominio......c'erano le foto ma non ho mai appurato se fosse una bufala o meno, comunque il tuo acquirente lo terrebbe in giardino, c'è una grossa differenza !

Scherzi a parte, ma sinceramente, che problemi ti fai?

Tu vendi, poi chi acquista potrà fare dell'immobile e delle sue pertinenze cio' che vuole, ed eventuali grane se le risolve lui.

Ritieniti fortunato già a trovare qualcuno SERIAMENTE interessato a comprare, di questi tempi.

 

- - - Aggiornato - - -

 

http://www.gazzettadelsud.it/news/home/172637/Un-cavallo-sul-balcone--.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×