Vai al contenuto
Francoforte

Causa cassonetti spazzatura all'ingresso della strada condominiale privata, un'ambulanza di notte non può raggiungere il portone dell'edificio

All'inizio della settimana una signora ottantenne si è sentita male e si è reso necessario chiamare la guardia medica,ma l'ambulanza non

è riuscita a raggiungere il portone a circa 40mt.a causa dei cassonetti messi all'ingresso della strada condominiale privata che sbocca sulla

pubblica via furono messi li d'ufficio dall'azienda raccolta rifiuti per facilitare i camion,questo raccontato dall'amministratore.Ora oltre all'iconveniente dell'ambulanza che non può entrare il posto è diventato una vera isola ecologica.Ho cercato di sollecitare l'amministratore

di cecare una soluzione per la rimozione dei cassonetti da quel posto,ma lui fa spallucce e non si interessa di niente.Allora io chiedo consigli al forum.Chi si deve occupare della faccenda?Grazie anticipato per i vs.consigli e Buona Pasqua a tutti.Francoforte:confused:

Si la richiesta dell'assemblea che deciderà in merito va bene, ma l'amministratore è tenuto ad occuparsi di questo problema. Ma l'art 1130 cc (attribuzioni dell'amministratore, al numero 2 " disciplinare l'uso delle cose comuni e la fruizione dei servizi nell'interesse comune, in modo che sia assicurato il miglior godimento a ciascuno dei condomini. Mi pare che un ambulanza che non riesca a raggiungere il portone d'ingresso della palazzina rientri in questa dicitura.

Si la richiesta dell'assemblea che deciderà in merito va bene, ma l'amministratore è tenuto ad occuparsi di questo problema. Ma l'art 1130 cc (attribuzioni dell'amministratore, al numero 2 " disciplinare l'uso delle cose comuni e la fruizione dei servizi nell'interesse comune, in modo che sia assicurato il miglior godimento a ciascuno dei condomini. Mi pare che un ambulanza che non riesca a raggiungere il portone d'ingresso della palazzina rientri in questa dicitura.

sono d'accordo con te, l'amministratore ha il compito di risolvere il problema prendendo contatti direttamente con l'azienda per la raccolta dei rifiuti e trovare un accordo sul posizionamento dei cassonetti, senza intralcio alle parti condominiali

Grazie per la citazione dell'articolo 1130 cc.Ho fatto presente alla figlia della signora che si è sentita male

che come parte lesa deve fare Lei il primo passo a richiedere l'assemblea.Ma ha risposto che stanno

pensando di sporgere denuncia contro l'amministrazione.Buona Pasqua Josefat

Sono d' accordo con te, almeno impara le regole consigliati a un avv.to. Troppo facile essere esonerati, i tempi di pappagone son finiti !

×