Vai al contenuto
interior

Casa di proprietà della madre, figlio presenzia alle assemblee con il proprietario nome

Buongiorno,

 

nel mio condominio una persona vive nell'appartamento intestato alla madre (nei consuntivi spese c'è il nome e cognome della madre), nelle assemblee si presenta sempre con il proprio nome e con deleghe intestate a lui e non alla madre.

E' corretto? Può farlo?

 

grazie

...con deleghe intestate a lui e non alla madre.

Si presenta perchè la madre delega lui?

 

 

P.S. L'altra discussione che hai aperto penso riguardi lo stesso caso.

no non ha mai delega della madre.

pero' mi sembra che abbia comunque delle deleghe da parte di altri condomini .

P.S. sì l'altra discussione si riferiva allo stesso caso.

 

Sono anni che partecipa a suo nome e con deleghe a suo nome come già detto.

Lo farei presente all'amministratore in assemblea dopodomani che dici?

Inoltre è pure consigliere.....

Sarebbero quindi nulle tutte le deleghe che si porta in assemblea?

 

grazie

può essere presente solo in rappresentanza delle persone che lo delegano.

 

E votare solo per loro.

 

Devi farlo presente al presidente dell'assemblea.

Ho capito, ma lui non è il proprietario quindi sia lui che che le deleghe devono essere intestate al proprietario (la madre)

Ho capito, ma lui non è il proprietario quindi sia lui che che le deleghe devono essere intestate al proprietario (la madre)

no,ogni condomino e' libero di delegare chi vuole (salvo l'amministratore ) quindi se i condomini hanno delegato il filio ela signora esse sono perfettamente legali .ovvero valide .

Io sottoscritta Franca Rossi delego il Sig. Pinco Pallino......firmato.

 

Il/I proprietario/i scrive la delega e la firma e lui la presenta

 

al presidente.

 

Di solito in calce alla convocazione c'è il modulo da compilare

 

per una eventuale delega.

Non c'è alcuna menzione alla madre cioè la proprietaria.

 

Il figlio si presenta con il proprio nome e cognome senza delega della madre e le deleghe dei condomini sono intestate a lui e non al proprietario cioè la madre di questo signore.

 

C'è un articolo in merito?

Non c'è alcuna menzione alla madre cioè la proprietaria.

 

Il figlio si presenta con il proprio nome e cognome senza delega della madre e le deleghe dei condomini sono intestate a lui e non al proprietario cioè la madre di questo signore.

 

C'è un articolo in merito?

i condomini sono liberissimi di delegare chi vogliono (possono delegare anche la prima persona che passa per strada )quindi liberissimi di delegare il figlio .

 

- - - Aggiornato - - -

 

Art. 67. (1)

 

Ogni condomino può intervenire all'assemblea anche a mezzo di rappresentante, munito di delega scritta. omissis

 

 

 

il figlio della signora puo' essere il rappresentante di un qualsiasi condomino .

Buongiorno,

 

nel mio condominio una persona vive nell'appartamento intestato alla madre (nei consuntivi spese c'è il nome e cognome della madre), nelle assemblee si presenta sempre con il proprio nome e con deleghe intestate a lui e non alla madre.

E' corretto? Può farlo?

 

grazie

A tutto il diritto di parteciparvi se delegato da qualsiasi condomino.

×