Vai al contenuto
stefania boscaro

Cartello vendesi affisso da agenzia immobiliare, i condomini si lamentano

Salve a tutti,

sono proprietaria di un mini-appartamento che sto cercando di vendere tramite un'agenzia immobiliare, la quale ha esposto il cartello vendesi sulla recinzione comune della palazzina. Sono passati un paio di mesi nel silenzio, oggi mi telefona chi fa le veci d'amministratore ( essendo in 4 proprietari non ne serve uno), dicendomi che gli altri condomini si lamentano che dà fastidio e che ricevono telefonate da gente che chiede informazioni ( chi sia poi così stupido da chiamare loro per chiedere informazioni e non l'agenzia direttamente, vorrei davvero saperlo)

Volevo quindi un consiglio su come comportarmi, visto che non c'è alcun regolamento contrattuale, che lo vieti. Tale persona mi ha parlato genericamente di un regolamento ordinario, ma io non sono a conoscenza dell'esistenza di nessun regolamento condominiale e poi questo fantomatico regolamento ordinario, potrebbe vietare l'affissione di cartelli da parte di un'agenzia immobiliare su parti comune del palazzo?

Io non vivo nel palazzo e quindi non posso gestire la situazione da vicino. Se dovessero togliere il cartello di loro iniziativa, ne avrebbero diritto?

Spero possiate aiutarmi anche con l'indicazione di norme precise che nel caso possa portare a mio favore

Grazie mille

Non ne avrebbero diritto. Però per quieto vivere io metterei il cartello affisso magari sul tuo balcone, visibile dalla strada, col numero di telefono dell'agenzia. Chi chiama o citofona agli altri....che se l prendano con loro, mica è colpa tua.

Guarda, quando dovevo vendere l'agenzia mi metteva i cartelli lungo l'esterno della recinzione condominiale. Immancabilmente al massimo dopo un paio d'ore i cartelli sparivano (l'agenzia ne ha stampati una marea). Probabilmente li toglieva qualcuno di un'altra agenzia o qualcuno che doveva vendere o un pazzo... mah! Sta di fatto che quando ho fatto un open house, l'agenzia mi aveva messo lo striscione sul terrazzo per far vedere bene l'appartamento: lì ho chiesto all'agenzia se non poteva lasciare lo striscione. Me ne ha messo un altro, non da open house, ma l'agenzia è stata ben felice di metterlo, primo perché nessuno glielo avrebbe tolto e poi perché si faceva una pubblicità assurda, dato che da lì si vedeva molto bene da dovunque intorno! E facevo in superfretta a spiegare dove era l'appartamento "se vai in zona, è quello con lo striscione sulla ringhiera: in questo modo le visite sono state solo di persone realmente interessate, dato che se non ti piace la zona, il piano o la vista non venivano nemmeno a farmi perdere tempo a vedere l'appartamento.

Prova anche tu a proporlo all'agenzia.

Purtroppo la gente fa anche ciò che non può, ma finchè non li vedi non puoi fare nulla!

Grazie mille dei consigli, anche la mia agenzia ha messo il cartello all'esterno della recinzione condominiale. Purtroppo l'appartamento è al piano terra rialzato e dà sulla strada solo per un lato, per altro coperto in parte dal giardino condominiale, quindi dalla strada si vede solo la finestra del bagno e il lato esterno del balcone, quindi uno striscione avrebbe poca visibilità se lo metto sulla ringhiera. Comunque provare non costa nulla, chiederò all'agenzia. Grazie ancora

×