Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
SabinoM

Capitolato rifacimento terrazzo

Buongiorno,

siamo in procinto di deliberare il rifacimento del terrazzo condominiale.

Per richiedere i preventivi, l'amministratore richiede che si affidi l'incarico di stesura del capitolato ad un Ingegnere il quale inizialmente richiedeva 500 euro. L'assemblea aveva deliberato come tetto massimo questo importo.

L'amministratore, di cui ho foti dubbis u onesta' e professionalita', ora genericamente dice che l'ingegnere ne richiede di piu'.

E' normale questa pratica?

Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non è obbligatorio il capitolato, se volete risparmiare questa spesa si interessano delle ditte per dei preventivi del lavoro da effettuare, ed in assemblea si sceglierà quello che sembra è il migliore in rapporto qualità e prezzo, e non è detto sia quello dal costo più basso, ed a maggioranza si approverà ditta e preventivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Questo amministratore e' proprio incapace .... mi verrebbero altri termini ma li tengo per me! ;-)

MA oltre la ditta che esegue i lavori non servira' un responsabile tecnico dei lavori?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno,

siamo in procinto di deliberare il rifacimento del terrazzo condominiale.

Per richiedere i preventivi, l'amministratore richiede che si affidi l'incarico di stesura del capitolato ad un Ingegnere il quale inizialmente richiedeva 500 euro. L'assemblea aveva deliberato come tetto massimo questo importo.

L'amministratore, di cui ho foti dubbis u onesta' e professionalita', ora genericamente dice che l'ingegnere ne richiede di piu'.

E' normale questa pratica?

Grazie mille

Non so di che dimensione sia il terrazzo ma l'idea di far fare un computo metrico da un ingegnere e poi su questo richiedere preventivi permette, a voi condomini, di avere preventivi omogenei e confrontabili. Magari un geometra costa meno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho letto l'articolo ... un po' complesso per i non addetti ai lavori ;-)

 

I lavori previsti sono: il rifacimento della guaina della terrazza. Immagino sara' necessario considerare la rimozione del pavimento esistente, la rimozione del sottofondo e l'eventuale rimozione della guaina rovinata (da valutare), con successivo carico dei detriti, trasporto e accesso in discarica e ripristino del tutto fino a piastrellatura!

 

Alcuni condomini vorrebbero fare i lavori con un fondo per coibentare l'intero terrazzo! VOgliono far passare quest alinea per usifruire delle agevolazioni per il risparmio energetico. Chiaramente sono solo quelli che abitano all'ultimo piano!

 

Penso che la cosa piu' giusta sarebbe far fare dei preventivi per una ristrutturazione tradizionale e una con coibentazione e valutare la differenza. Certo ci vorrebbe un amministratore che ci aiutasse a valutare i costi benefici delle due soluzioni ma questo purtroppo non c'e' almeno fino a quando rimane in carica l'attuale :-(

 

- - - Aggiornato - - -

 

Non so di che dimensione sia il terrazzo ma l'idea di far fare un computo metrico da un ingegnere e poi su questo richiedere preventivi permette, a voi condomini, di avere preventivi omogenei e confrontabili. Magari un geometra costa meno...

Sara' un 500 mq circa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Per questo tipo d'intervento, concordo con remejo è opportuno far fare un computo metrico, proprio per valutare meglio i preventivi che saranno presentati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Per questo tipo d'intervento, concordo con remejo è opportuno far fare un computo metrico, proprio per valutare meglio i preventivi che saranno presentati
E' consigliato, ma non obbligatorio, perchè non necessita del permesso di costruzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
E' consigliato, ma non obbligatorio, perchè non necessita del permesso di costruzione.
Correggo;

 

E' consigliato, ma non obbligatorio l'assistenza di un D.L., perchè non necessita del permesso di costruzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quindi se facessimo fare dei preventivi e poi ne scegliessimo uno ... finirebbe tutto li

non servono atti burocratici di nessun genere!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Quindi se facessimo fare dei preventivi e poi ne scegliessimo uno ... finirebbe tutto li

non servono atti burocratici di nessun genere!

Informati al Comune, forse servirà una CIL comunicazione inizio lavori o CILA comunicazione inizio lavori asseverata o (SCIA) segnalazione certificata di inizio attività, non ti so dire con esattezza, ma al Comune si di sicuro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×