Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
LucaV.

Canna fumaria in condominio - nella lettera occorre specificare il nominativo del proprietario, oppure è l' ente preposto a doversi documentare?

Spero di essere nella sessione corretta.

Al primo piano di un condominio si trova un ristorante, dato in locazione, che ha una canna fumaria esterna da qualche anno. In assemblea i condomini hanno deciso di mandare una comunicazione a chi di dovere per accertarsi delle condizioni igieniche della canna fumaria. Nella lettera occorre specificare il nominativo del proprietario, oppure è l' ente preposto a doversi documentare? Nel caso in cui l' amministratore non lo scriva e vadano a fare un controllo generale al ristorante, ha qualche responsabilità? E l' assemblea che responsabilità ha?

Ringrazio anticipatamente per le risposte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quando ha creato la canna presumo che doveva arrivare oltre il colmo del tetto ....

come mai no l'ho ha fatto ??

Come mai non avete fatto storie a suo tempo ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La canna fumaria arriva al tetto, però passa sui terrazzi e, avvicinandosi emana molto calore ed è presente dell' unto. A suo tempo c' era un amministratore con il quale era impossibile parlare e non si interessava molto alle varie lamentele dei condomini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'installazione della canna fumaria avrebbe dovuto rispettare le distanze dalle proprietà private nel condominio, dovrai accertartene prima di prendere in considerazione eventuali iniziative, leggi al "solito" link:

 

http://www.condomini.altervista.org/distanze.htm

 

Se vuoi riferimenti giurisprudenziali sulle canne fumarie nel condominio, collegati al "solito" link:

 

http://www.condomini.altervista.org/CanneFumarie.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se la canna fumaria è già presente da diversi anni, però è stata sostituita e, nonostante i controlli da parte del proprietario, dalla canna fumaria esce dell' unto e, stando vicino, è molto calda, risultando pericolosa per i proprietari dei terrazzi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
...e, stando vicino, è molto calda, risultando pericolosa per i proprietari dei terrazzi.
Quindi non rispetta le distanze previste dal Codice .....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie per gli aiuti. Proprio per il fatto che risulta essere piuttosto calda avvicinandosi e vi è la presenza di unto, è stato deciso in assemblea di chiedere un parere agli organi preposti alla vigilanza dell' igiene... Se viene poi fatto un controllo all' interno del ristorante, cosa rischiano i condomini? E l' amministratore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×