Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
mazzol

Canna fumaria - ci viene chiesto di partecipare alla spesa di una canna fumaria ha senso?

ci viene chiesto di partecipare alla spesa di una canna fumaria

 

ha senso?

 

non deve provvedere chi dà origine alle emissioni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

l'istallazione della canna fumario è nell'interesse di tutti i condomini o soltanto di un singolo??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

serve solo ad un singolo che attualmente emette fumi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

in questo caso tutte le spese dovranno necessariamente essere a carico dell'interessato, non capisco perché devono partecipare gli altri condomini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Le canne fumarie al servizio dei singoli appartamenti non sono parti comuni. Il giudice perugino ha annullato la delibera anche nella parte in cui ha approvato i lavori di messa a norma delle canne fumarie delle singole unità immobiliari del condominio.

L'assemblea di condominio, infatti, ha competenza a deliberare solo per questioni che attengono alle parti comuni dell'edificio. Ebbene: le canne fumarie interne agli edifici non necessariamente sono di proprietà comune. Infatti, se la canna fumaria è posta al servizio di un solo condomino o di un gruppo di condomini, la presunzione di comunione ex art. 1117 c.c. non opera e la canna fumaria deve pertanto ritenersi di proprietà esclusiva, salva eventuale prova contraria.

 

 

Fonte /come-vanno-ripartire-le-spese-per-mettere-a-norma-la.11235#ixzz3Ld7ll4WQhttps://www.condominioweb.com/come-vanno-ripartire-le-spese-per-mettere-a-norma-la.11235#ixzz3Ld7ll4WQ

http://www.condominioweb.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Riunione assembleare finita .... richiesta respinta ... anche grazie a Voi.

 

.

ho scoperto poi il motivo per cui molti ... preferivano pagare o meglio far pagare a tutti ..

.

gli scaldaacqua che scaricano a loro volta nel cortile non sono a norma ... e chiamare qualcuno per costringere a mettere la canna fumaria comporterebbe quasi certamente l'obbligo a sostituire con boiler elettrici ....

.

insomma il più pulito .....

.

grazie nuovamente .... ora se gli inquinatori vorranno contribuire alla spesa liberamente ... lo facciano senza tirare in ballo chi non subisce le esalazioni e non usa gas in modo improprio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La notte ha portato consiglio ...

 

e mi chiedo .... visto che il problema degli scarichi illeciti non riguarda solo l'attività artigianale ma anche tutta la colonna di appartamenti che scaricano i loro fumi nel cortile ....e non sul tetto

non sarebbe il caso di utilizzare il foro condominiale dello scarico pattumiere ormai inutilizzato per farvi correre il tubo in acciaio dello scarico con opportuni ingressi per i piani desiderosi di avere lo scarico fumi sul tetto?

operando così la spesa verrebbe ripartita su tutta la colonna che ne usufruisce.

o ... la cosa presenta qualche aspetto negativo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×