Vai al contenuto
gaia14

Canna fumaria - centimetri) possono farlo

Salve il mio vicino che è ubicato sotto il mio appartamento ha un camino nella tavernetta. La cannafumaria passa attaccata alla mia masarda. Ora tale cannafumaria ha dei difetti di costruzione e si deve riparare e purtroppo devono rompere nel mio appartamento (mansarda). Il mio quesito chi paga il proprietario del camino o la spesa deve essere affrontata anche da me visto che devono essere effettuati i lavori dal mio appartamento (unica soluzione). Poi deve essere creata un'inclinazione che dovrà sporgere dentro la mia mansarda (circa 40 centimetri) possono farlo? Possono obbligarmi a partecipare alle spese anche se io con la canna fumaria e camino non centro niente?

Grazie a chi mi risponderà!🤬

Quello che non è chiaro è che se la canna fumaria passa attaccata alla tua mansarda, quindi penso sulla parete all'esterno, perché poi si dovrà rompere nella tua mansarda.

In merito ai tuoi quesiti, la canna fumaria non è tua e non ne usufruisci quindi non dovresti partecipare alle spese di riparazione.

In merito a

Non ho capito se la canna fumaria corre lungo il muro dell'edificio ovvero si trova all'interno cioè in un cavedio che attraversa la tua proprietà.

In un modo o nell'altro, nessuna spesa può esserti addebitata... anzi..

La canna fumaria non passa dentro la mia proprietà ma attaccata al mio muro. Il problema sta che devono cambiare il tubo in quanto il costrutture per rispiarmiare ha messo uno di alluminio e non di acciaio per poterlo fare devo rompere nella mia proprietà per mettere un tubo inclinato non sono un'esperta e mio marito mi dice che in pratica ci prenderanno l'angolo della mansarda dove finisce il tetto di 40 centimetri, tipo una colonnina che parte da terra e si alza quasi di un metro. Poi la mia mansarda è fatta in paramano e voglio che venga dopo ripristinato così come è stato fatto dal costruttore invece loro lo vogliono fare in cartongesso senza mettere i mattoni del paramano e io questo non voglio.

se non vengono fatti questi lavoro e quelli di sotto mi accendono il camino (anche se è stato dato divieto dall'amministratore) c'è rischio di incendio. Tutto il nostro tetto è di legno, le perline del tetto sono appoggiate al tetto delle mansarde.

Questo problema deve essere fatto da me ma anche dalla mia vicina di fronte stessa cosa (due camini delle tarvenette). E visto che i proprietari delle mansarde siamo noi volevano che le spese fossero ripartire su tutti i 5 proprietari della casa, ma l'amministratore ha detto no.........!

Ringrazio comunque chi mi ha risposto.

La spese non compete a te ma a chi utilizza tale canna, anzi ti dovrà essere corrisposto un tot. a titolo di risarcimento oltre a ripristinare i luoghi perfettamente come erano prima (altrimenti non fai fare i lavori e appena vedi il camino acceso chiami i vigili del fuoco). In merito all'inclinazione che andrà ad occupare una parte probabilmente di proprietà esclusiva, se non c'è altra soluzione non potete fare nulla, c'è già la servitù (strutturalmente risultata errata) da parte del costruttore.

Premesso che anche con la descrizione fornita è un po' arduo comprendere esattamente lo scenario

Comunque:

A prescindere dalla necessità o dall’urgenza dei lavori, tu non sei tenuta a contribuire (partecipare) alle spese e qualunque danno arrecato alla tua proprietà dovrà essere ripristinato riportandolo allo stato di fatto iniziale.

Ciò implica Senza arrecare rimaneggiamenti estetici o di materiali per la tua mansardo

In altri termini tu sei tenuta non solo a pretendere la riparazione dei dannima anche il riposizionamento degli stessi materiali.

Il problema si porrebbe se non fosse possibile ripristinare il danno con gli analoghi materiali, perché gli stessi non sono più reperibili sul mercato.

E questa è un evenienza che devi mettere il conto, e porvi rimedio a monte prima che la riparazione della canna fumaria abbia inizio.

Il vicino non può pretendere di passare all'interno del tuo appartamento. Può pretendere di rompere per sistemare la canna fumaria esistente com'è adesso (hanno provato a intubarla?), risistemando tutto a casa tua come è adesso.

Non riesco a capire perché debbano inclinare la canna fumaria... se come dici devono entrare dentro casa tua per 40cm da terra fino al tetto... secondo me semplicemente ne costruiscono una nuova attaccata a quella esistente per spendere meno. In questo caso non hanno alcun diritto di utilizzare il tuo spazio abitabile, per cui rispondi no e basta.

Ma questa canna fumaria è su una parete esterna? Se è così la mettano all'esterno sulla facciata: costa di più perché serve il ponteggio? Non è un problema tuo.

×