Vai al contenuto
Befree80

Canna fumaria

Salve a tutti, ho la canna fumaria del proprietario dell’appartamento al piano di sotto che passa nella mia camera da letto. Col passare del tempo si sono create delle crepe sulla parete e dalle quali fuoriesce quello che io penso sia fuliggine per non parlare della puzza di camino che si sente in camera quando quest’ultimo è in uso. (ho applicato dello scotch trasparente sulle crepe e dopo pochi giorni è diventato nero). Il problema sorge adesso che sto effettuando dei lavori in casa ed ho deciso di abbattere la canna fumaria ma di permettere al proprietario della suddetta di farla passare esternamente, il proprietario è contrariato dall’abbattimento imponendo la presenza della canna nella mia abitazione. Mi chiedo, può farlo? 

Modificato da Befree80

Mia opinione è che siamo in presenza di una servitù regolata dall'art 1068 c.c. 

Pertanto ritengo che nel rispetto della norma, sia possibile proporne lo spostamento adottando le necessarie misure tecniche e di sicurezza. 

 

Grazie per la risposta. 
Lo spostamento è stato proposto ma non è stato accettato, come devo comportarmi? 

Lo stesso articolo prevede che il titolare del fondo dominante non possa ricusare la proposta di spostamento. 

Se rifiuta penso che si dovrà tentare la via legale. 

 

fare intubare la canna fumaria, quando ho ristuturato la cucina ( con il solo spostamento della caldaia) e l'installazione di un camino in entrambi i casi ho dovuto intubare la canna fumari, poi... visto che i fumi passano attraverso il muro nella camera da le letto va della sicurezza, come minimo farei una diffida al "proprietario" della canna fumaria, perchè venga intubata.

 

Antonio 

Modificato da Molinodoppio
×