Vai al contenuto
Lino68

Canna fumaria

Devo sostituire la caldaia a Camera aperta e volevo installare una a condensazione,la canna fumaria è collettiva siamo in 3 condòmini che ne usufruiamo,io sono al primo piano quello al secondo la già fatto con intubamento nello spazio più piccolo della canna ,quello al piano terra a cambiato la caldaia 5 anni fa con una stessa a camera aperta,il mio idraulico è salito sul tetto a verificato e mi a detto che posso intubare con tubo diametro del 60 in acciaio rigido nello spazio più grande non creando problemi a quello sotto.Posso farlo? Grazio Lino.

Canne-fumarie-2-750x450-1.jpg

Lino68 dice:

Devo sostituire la caldaia a Camera aperta e volevo installare una a condensazione,la canna fumaria è collettiva siamo in 3 condòmini che ne usufruiamo,io sono al primo piano quello al secondo la già fatto con intubamento nello spazio più piccolo della canna ,quello al piano terra a cambiato la caldaia 5 anni fa con una stessa a camera aperta,il mio idraulico è salito sul tetto a verificato e mi a detto che posso intubare con tubo diametro del 60 in acciaio rigido nello spazio più grande non creando problemi a quello sotto.Posso farlo? Grazio Lino.

Canne-fumarie-2-750x450-1.jpg

Se  La canna fumaria è collettiva di tipo shunt quello al secondo e ultimo piano è tecnicamente un camino singolo.

Per questo può inserire un contrrotubo nel suo piccolo spazio, chiedendo però preventivamente agli altri e verificando a lavori fatti che non crei problemi agli altri.

Agli altri due resta il camino collettivo vero e proprio, cioè con spazi in comune.

Premesso che se il camino collettivo è regolarmente funzionante non è obbligatorio cambiare caldaia con quella condensazione, resta da capire se il gli utenti vogliono entrambi cambiare caldaia con quella a condensazione. 

Se così fosse pochi problemi, se invece fosse diverso potrebbero invece nascere.

Con entrambe le caldaia a condensazione si infilano due canali di fumo nel camino esistente ed il gioco è fatto. 

Se invece resta una caldaia a tiraggio naturale, il camino collettivo non può funzionare correttamente se si inserisce una canale da fumi all'interno.

Quindi se uno dei due utenti vuole installare una caldaia a condensazione con camino a tiraggio naturale esistente, esistono due possibilità. 

La prima è eseguire scarico a parete se si dimostra che il camino collettivo non è correttamente funzionante, la seconda invece, se il camino collettivo è regolare,  è eseguire uno scarico a tetto nuovo.

Se faccio uno scarico a parete, posso obbligare gli altri 2 condomini a fare una canna fumaria esterna in acciaio con ognuno il suo tubo,o a venire incontro alla mia spesa se vado a tetto con la canna fumaria, visto che così facendo quello sopra sarebbe a posto e quello sotto a tutta la canna fumaria libera per lui se un indomani vorrebbe sostituire la sua con una a condensazione per intubare il tubo.prima foto condanna a tetto seconda foto con scarico a parete.

GrazieIMG_20210913_085317.thumb.jpg.d64b1a3b802ac396dc64ea548a634f1c.jpg

IMG_20210914_214338.jpg

Lino68 dice:

Se faccio uno scarico a parete

Dal 31-08-2013  questa azione non è più possibile, se non in casi particolari quale non è probabilmente il suo.

 

 Per quale motivo vuole a tutti i costi installare una caldaia a condensazione?

 Non si faccia condire dall'idraulico, In impianto a caldaia aperta esistente in camino collettivo si può sostituire la caldaia con una aperta....senza problemi.

 Quanto è Il risparmio della caldaia a condensazione in impianto esistente, Appartamento di ottanta metri quadri?

 Senza cambiare le valvole termostatiche e senza installare del nuovo isolamento circa ottanta o cento euro l'anno....

 Quanto spende a montare una condensazione e a rifare i camini e tutto quello che serve?

 Parecchi soldi, Il tempo di ammortamento sarà di circa 20 - 25 anni.

 Fatti i conti non mi pare un affare, Meglio andare avanti con la caldaia normale montando le termostatiche...... Risparmio quasi uguale con una cifra spesa molto minore....

 

Modificato da Nanojoule

Perché devo installare una caldaia che non produce più nessuno,quelle rimaste sono da magazzino.

Lino68 dice:

Perché devo installare una caldaia che non produce più nessuno,quelle rimaste sono da magazzino.

Non è vero.

Le caldaie a camera aperta sono regolarmente costruite e installabili se il camino è collettivo come nel suo caso.

Quelle che non fanno più sono quelle a tiraggio forzato, le caldaie "turbo" (...una ciofeca...).

 Probabilmente lei è mal consigliato dall'idraulico (....ovviamente per suo interesse pecuniario...).

Non creda che le caldaie a condensazione facciano risparmi miracolosi, lo fanno solo se si eseguono altre modifiche all'impianto.

Queste modifiche si possono fare anche con caldaia a camera aperta, avendo comunque un risparmio inferiore,  ma simile  quello con caldaia a condensazione.

Modificato da Nanojoule

Ma se mi faccio una canna fumaria a mie spese e vado a tetto lo posso fare? dimensioni 60 o 80 .il comune è da avvisare

Certo,  può  farlo avvisando prima le autorità competenti 

Lino68 dice:

Quali sarebbero

Ufficio tecnico comunale e tutela del territorio se necessario, inclusi i paesaggistici se necessari.

×