Vai al contenuto
Steno12

Cani che disturbano

Buongiorno,

Ho già letto un po il forum sulla mia questione (che pare essere simile a quella di molte persone) ma ho comunque deciso di scrivere in caso qualcuno abbia qualche idea gliene sarei grato.

Il problema è il mio vicino che vive sotto di me.

Quando esce di casa lascia i suoi 2 cani sul balcone (un balcone misero 1 metro x3) .

Vi lascio immaginare cosa succeda dopo. Gli animali vengono lasciati soli intere giornate (perché i padroni lavorano o vanno altrove) 

Facendo i turni vengo svegliato la mattina 

Quando i padroni sono in casa non c'è nessun rumore.

Ho inviato alcune mail con foto dei balconi pieni di escrementi a vigili ed enpa che sono intervenuti e attualmente i balconi sono puliti

L amministratore gli ha mandato 2 raccomandate per i disturbi non risolvendo nulla.

Non conosco bene le pratiche da iniziare in quanto al momento ho solo inviato mail ma non mi sono mai presentato di persona dai vigili.

Non sono l unico nel vicinato ad essere disturbato dai cani (potrei raccogliere firme ad esempio) 

Vi ringrazio 

e a chi le dai le firme, scusa?  cosa ne fai?

Devi andare dai CC possibilmente forestali e fare denuncia per maltrattamento di animale, visto che il balcone è piccolo e non so, non lo dici, se hanno acqua e riparo . Ove davvero non avessero neppure acqua e riparo e magari fossero esposti a sole o intemperie, è maltrattamento.

 

  • Mi piace 1

Se non è servito andare da chi é andata, bisogna andare altrove 

Lo faccia per questi poveri animali MALTRATTATI. 

Io per i miei 7 gatti ho speso migliaia di euro pur di farli stare bene al sicuro quando sono via. Ora di estate, hanno a disposizione oltre alla casa intera, pure il terrazzo chiuso. In modo che non vanno altrove ma si possono godere l'esterno, quando li pare. 

  • Mi piace 1

Grazie per l aiuto.

Sono stato all asl (polizia veterinaria) hanno esaminato le foto e non hanno riscontrato nessun maltrattamento,ha solo detto che il balcone è un po piccolo ,fine. Gli ho detto che i cani ci stanno per giornate intere ma lui ha prontamente replicato con un : e come me lo dimostra? Con una foto? 

Diciamo che ho avuto la sensazione di essere stato liquidato in 2 minuti...ma tant'è...

Cercherò i cc forestali se qui ci sono.

Sono veramente poco tutelati questi animali. 

Steno12 dice:

Grazie per l aiuto.

Sono stato all asl (polizia veterinaria) hanno esaminato le foto e non hanno riscontrato nessun maltrattamento,ha solo detto che il balcone è un po piccolo ,fine. Gli ho detto che i cani ci stanno per giornate intere ma lui ha prontamente replicato con un : e come me lo dimostra? Con una foto? 

Diciamo che ho avuto la sensazione di essere stato liquidato in 2 minuti...ma tant'è...

Cercherò i cc forestali se qui ci sono.

Sono veramente poco tutelati questi animali. 

ah sicuro che asl e polizia urbana fanno poco...scrollata di spalle e via.

Per questo ho parlato di denuncia alla forestale, una denuncia non possono liquidarla con una scrollata di spalle.

Se in zona operano le guardie zoofile puoi anche sentire loro.

  • Mi piace 1
SisterOfNight dice:

ah sicuro che asl e polizia urbana fanno poco...scrollata di spalle e via.

Per questo ho parlato di denuncia alla forestale, una denuncia non possono liquidarla con una scrollata di spalle.

Se in zona operano le guardie zoofile puoi anche sentire loro.

ok, da una veloce ricerca su internet dovrebbe essere presente la forestale nella mia citta.

le guardie zoofile invece sarebbero le guardie ecozoofile? oipa? o é l enpa? 

 

le firme erano per il rumore, ho letto che si potrebbe fare un esposto ai vigili ma non ho ben compreso come dovrei muovermi (mi vorrei informare prima per non essere liquidato anche li al volo)

 

Steno12 dice:

ok, da una veloce ricerca su internet dovrebbe essere presente la forestale nella mia citta.

le guardie zoofile invece sarebbero le guardie ecozoofile? oipa? o é l enpa? 

 

le firme erano per il rumore, ho letto che si potrebbe fare un esposto ai vigili ma non ho ben compreso come dovrei muovermi (mi vorrei informare prima per non essere liquidato anche li al volo)

 

Sei una delle poche persone che vuole tutelare questi animali. Tienici aggiornati sui vari passaggi che fai. Il tuo può essere un modello da seguire nei casi in cui sta cosa dovesse succedere per altri animali in altri posti. 

Comunque si vede, che alla maggioranza non li interessa proprio se ci sono animali che vengono maltrattati. 

Nel 2022 non si possono leggere ste cose. Allucinante 

  • Mi piace 1
Alessiorl dice:

Sei una delle poche persone che vuole tutelare questi animali. Tienici aggiornati sui vari passaggi che fai. Il tuo può essere un modello da seguire nei casi in cui sta cosa dovesse succedere per altri animali in altri posti. 

Comunque si vede, che alla maggioranza non li interessa proprio se ci sono animali che vengono maltrattati. 

Nel 2022 non si possono leggere ste cose. Allucinante 

Assolutamente si.

prima di muovermi cerco d informarmi al meglio per non far errori.

il proprietario dell appartamento puo avere qualche responsabilita? (non lo avevo scritto ma sono in affitto) 

aggiornamento, 

in questi giorni i vigili stanno facendo delle ronde di controllo ed é stato molto complicato ottenere questa cosa...... (li ho visti non penso abbiano segnalato granche perche passano in macchina scendono e risalgono in 5 minuti) 

ieri sera alle 2.00 sono stati chiamati i carabinieri da un vicino impossibilitato a dormire ,nessuna pattuaglia a disposizione per fare un sopralluogo , spero cmq che queste telefonate rimangano segnate al comando dei carabinieri.

Ormai la questione é in una fase conclusiva a mio avviso

 

Aggiornamento.

 

I vigili hanno fatto i controlli non riscontrando nessun problema (probabilmente o in quel momento i cani non abbaiavano o non c erano proprio, oltretutto non sono visibili dalla strada).

Parlando col comandante dei vigili mi ha detto che verrò richiamato da un vigile per indagare meglio sulla situazione e che sono stati segnalati all asl per un controllo.

Mi ha detto che si può fare un esposto collettivo ,ma parlando mi sono scordato di chiedere cosa sia e cosa comporta ,qualcuno lo sà?

Al momento cmq i cani sono spariti da 2 giorni ,cosa strana anche se molto gradita.

 

 

Steno12 dice:

Aggiornamento.

 

I vigili hanno fatto i controlli non riscontrando nessun problema (probabilmente o in quel momento i cani non abbaiavano o non c erano proprio, oltretutto non sono visibili dalla strada).

Parlando col comandante dei vigili mi ha detto che verrò richiamato da un vigile per indagare meglio sulla situazione e che sono stati segnalati all asl per un controllo.

Mi ha detto che si può fare un esposto collettivo ,ma parlando mi sono scordato di chiedere cosa sia e cosa comporta ,qualcuno lo sà?

Al momento cmq i cani sono spariti da 2 giorni ,cosa strana anche se molto gradita.

 

 

Ad occhio, esposto per "disturbo della quiete pubblica".

 

Comporta che devi raccogliere le firme, che devono essere possibilmente un numero consistente.

 

 E poi la cosa dovrebbe passare nelle mani della procura... che presumibilmente la ripasserà nelle mani della municipale per ulteriori indagini. Forse in qualche punto intermedio il vicino verrà richiamato dalla municipale per parlare e cercare di risolvere la cosa bonariamente.

 

Non voglio completamente demoralizzarti, ma ci sono stati condomini dove raccolte del genere sono state fatte per attività, musica, e il risultato è stato quasi sempre un nulla di fatto, a meno che non si facessero fare delle misurazioni (in quel caso dagli stessi vigili, per conto dell'ARPA).

 

Comunque provare direi che non vi costa nulla, ma non ti aspettare chissà che, se il vicino non cede al richiamo bonario

 

Se, invece, dovesse avvenire "chissà che", e il vicino dovesse subire un processo per disturbo della quiete pubblica, faccelo sapere.

  • Grazie 1
_GC_ dice:

Ad occhio, esposto per "disturbo della quiete pubblica".

 

Comporta che devi raccogliere le firme, che devono essere possibilmente un numero consistente.

 

 E poi la cosa dovrebbe passare nelle mani della procura... che presumibilmente la ripasserà nelle mani della municipale per ulteriori indagini. Forse in qualche punto intermedio il vicino verrà richiamato dalla municipale per parlare e cercare di risolvere la cosa bonariamente.

 

Non voglio completamente demoralizzarti, ma ci sono stati condomini dove raccolte del genere sono state fatte per attività, musica, e il risultato è stato quasi sempre un nulla di fatto, a meno che non si facessero fare delle misurazioni (in quel caso dagli stessi vigili, per conto dell'ARPA).

 

Comunque provare direi che non vi costa nulla, ma non ti aspettare chissà che, se il vicino non cede al richiamo bonario

 

Se, invece, dovesse avvenire "chissà che", e il vicino dovesse subire un processo per disturbo della quiete pubblica, faccelo sapere.

Grazie per le informazioni.

L'opzione a cui sto puntando è quella bonaria con l intermediazione dei vigili che andando a casa sua gli dicano che sta creando disturbo senza ricorrere ad azioni giuridiche che sono lunghe e dal risultato incerto come dici tu ,visto anche la complessità di misurare l abbaio di un cane non essendo continuo.

La raccolta firme oltre al condominio si estende anche al vicinato.

per quanto riguarda  il numero (consistente) è la totalità delle persone che abitano nel condominio e nel vicinato (3/4 villette) .

 

Dopo un periodo di apparente calma è ricominciato il disturbo.

Ho presentato esposto (scritto da un avvocato) con varie firme di condomini e vicinato,spiegando in dettaglio il problema e allegando foto/video .

L ho consegnato direttamente al comandante dei vigili ,vediamo ora che succede.

 

×