Vai al contenuto
Daddo

Cancello automatico urto auto

Salve a tutti

Qualche giorno uscendo mentre uscivo l'auto dal condominio il cancello automatico ha iniziato a chiudersi urtando il parafango.

 

Premetto che si tratta di un cancello a due ante con l'unico sensore posto alla base del cancello (praticamente dove il cancello si chiude) e non è dotato di sensore posto oltre la battuta delle ante.

 

Peraltro il cancello le due ante non si chiudono in modo sincronizzato, ma l'anta che che ha urtato lauto inizia a chiudersi in anticipo.

E' stata fatta denuncia all'assicurazione, la quale oggi, con mia enorme sorpresa ha detto che il cancello dai rilievi effettuati funziona correttamente, inoltre non ci sono testimoni, per cui non mi rimborsano il danno.

 

A me sembra strano, intanto che il cancello sia a norma (con un sensore); poi il fatto l'urto è avvenuto sul parafango significa che quando ho iniziato la manovra

Salve a tutti

Qualche giorno uscendo mentre uscivo l'auto dal condominio il cancello automatico ha iniziato a chiudersi urtando il parafango.

 

Premetto che si tratta di un cancello a due ante con l'unico sensore posto alla base del cancello (praticamente dove il cancello si chiude) e non è dotato di sensore posto oltre la battuta delle ante.

 

Peraltro il cancello le due ante non si chiudono in modo sincronizzato, ma l'anta che che ha urtato lauto inizia a chiudersi in anticipo.

E' stata fatta denuncia all'assicurazione, la quale oggi, con mia enorme sorpresa ha detto che il cancello dai rilievi effettuati funziona correttamente, inoltre non ci sono testimoni, per cui non mi rimborsano il danno.

 

A me sembra strano, intanto che il cancello sia a norma (con un sensore); poi il fatto l'urto è avvenuto sul parafango significa che quando ho iniziato la manovra

Tu sei un condomino? Se si bisogna verificare la polizza cosa dice; spesse volte i condomini non sono considerati terzi e quindi non rimborsabili.

Recentemente è cambiata la normativa relativamente ai cancelli a motorizzazione elettrica in seguito al recepimento di direttive europee, che adesso sono equiparati a "macchine elettriche" con tutto quello che ne consegue: dispositivi di sicurezza plurimi, dispositivi di attivazione, collaudi regolari, ecc...

Forse l'assicurazione rifiuta il risarcimento perché il cancello non è a norma.

Saluti.

Grazie per la risposte.

No non sono un condomino, affitto il posto auto.

l'assicurazione dice che non rimborsa perchè il cancello ha funzionato correttamente, non parla di cancello non a norma. il problema secondo me è che manca una fotocellula che impedisca questo tipo di inconveniente (pensa ad un bambino che ci finisce in mezzo... )

×