Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
ximbex

Cambio amministratore - di cui uno non ancora informato e due fantasmi a cosa dobbiamo prestare particolare attenzione

Ciao a tutti!

Sono nuovo del forum perché nuovo della vita in condominio!

Ho un appartamento da un anno e mezzo ma ci viviamo solo da sei mesi, fino a poco fa mi sono interessato poco di ciò che succedeva qui perché tra lavoro, famiglia e ristrutturazione il tempo era poco!

L'unica cosa che ho notato è che l'amministratore non da un tubo da mattina a sera, doveva venire un elettricista, un fabbro, un operaio a fare alcuni lavori ma nulla, così per protesta abbiamo pagato tutte le rate in ritardo, senza che l'amministratore di sia scomposto!

Il dunque è che vogliamo cambiarlo, almeno 5 condomini su 8, di cui uno non ancora informato e due fantasmi!

A cosa dobbiamo prestare particolare attenzione x non farci fregare?

Mio padre in un altro condominio con stesso amministratore si sono trovati 3 anni di sua gestione da pagare x circa 20000 euro e conoscendo il soggetto vorremmo tutelarci maggiormente!

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
... l'amministratore non da un tubo da mattina a sera, doveva venire un elettricista, un fabbro, un operaio a fare alcuni lavori ma nulla, così per protesta abbiamo pagato tutte le rate in ritardo ...
e che senso avrebbe pagare in ritardo ?

Ti do la risposta: solo rischiare di lasciare il condominio senza risorse economiche nell'impossibilità di far fronte alle spese comuni, e chi ci perde siete voi, non l'amministratore, che probabilmente abita da un'altra parte.

Forse c'è una situazione da recuperare, fare il punto, e la cosa migliore è richiedere all'amministratore la convocazione di una assemblea straordinaria chiedendo di inserire all'o.d.g. i punti (argomenti) dei quali volete discutere.

Attenzione al rispetto delle scadenze dei pagamenti, perché l'amministratore potrebbe ricorrere al decreto ingiuntivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ciao a tutti!

Sono nuovo del forum perché nuovo della vita in condominio!

Ho un appartamento da un anno e mezzo ma ci viviamo solo da sei mesi, fino a poco fa mi sono interessato poco di ciò che succedeva qui perché tra lavoro, famiglia e ristrutturazione il tempo era poco!

L'unica cosa che ho notato è che l'amministratore non da un tubo da mattina a sera, doveva venire un elettricista, un fabbro, un operaio a fare alcuni lavori ma nulla, così per protesta abbiamo pagato tutte le rate in ritardo, senza che l'amministratore di sia scomposto!

Il dunque è che vogliamo cambiarlo, almeno 5 condomini su 8, di cui uno non ancora informato e due fantasmi!

A cosa dobbiamo prestare particolare attenzione x non farci fregare?

Mio padre in un altro condominio con stesso amministratore si sono trovati 3 anni di sua gestione da pagare x circa 20000 euro e conoscendo il soggetto vorremmo tutelarci maggiormente!

Grazie

ciao

 

trovate un candidato che raccolga la vostra fiducia, magari visitando il suo ufficio e chiedendo anche qualche spiegazione, senza limitarvi al semplice esame della richiesta economica, e poi chiedete la convocazione dell'assemblea, sottoscrivendo la richiesta almeno in tre con complessivi almeno un sesto dei millesimi, indicando all'odg la nomina o conferma dell'amministratore. Se non vi convoca inviando entro gg. 10 la lettera con indicate le date per l'assemblea, provvedete voi direttamente e nominate chi volete .... e la cosa è fatta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ok... Giovedì ci ritroviamo tra condomini e valuteremo il da farsi!

Era giusto per capire dove non essere fregati in quanto lui di soldi ne ha voluti ma di lavori non ne sono stati fatti!

ai condomini è sempre andato bene questo tizio perché a parole loro "non mandava da pagare" è l'anno scorso con me nuovo inquilino a fatto assemblea presentando tre anni di gestione da pagare, io per fortuna mi ero tutelato al acquisto coi vecchi proprietari!

Comunque il suo modo di amministrare è uguale in tutti i condomini, non si fa vivo x anni e poi chiede tutto e subito...speriamo in bene!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Attenzione

... con me nuovo inquilino ...
sei condòmino(proprietario) o, appunto, inquilino ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Siamo tutti proprietari tranne il bar al piano terreno, poi c'è un ex negozio ma non si sa di chi sia e una mansarda che dovrebbe andare al l'asta in quanto di proprietà di in agenzia fallita!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
un ex negozio ma non si sa di chi sia

Se si vuole sapere a chi corrisponda la proprietà dell'ex negozio, basta interpellare l'Agenzia del Territorio (Il catasto). Anzi, con l'obbligo dell'anagrafica condominiale, è compito dell'Amministratore "cercare" i proprietari (sempre tramite indagini presso i competenti uffici) che non rispondono alla richiesta di informazioni sulla propria proprietà.

Ovviamente, nel vostro caso, le spese per la ricerca del proprietario dell'ex negozio POTREBBERO essere a vostro carico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Vedremo il da farsi, anche perché le spese ordinarie sono davvero risicate, solo acqua e luce scale.... Domanda.... Ma 280 euro +oneri fiscali per il modello 770 e un prezzo giusto? A me sembra una ladrata!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
... Domanda.... Ma 280 euro +oneri fiscali per il modello 770 e un prezzo giusto? A me sembra una ladrata!
è una tua opinione, penso invece che come costo ci possa anche stare.

Un amministratore i compensi non se li inventa al momento, normalmente sono indicati nel preventivo che presenta alla candidatura per la nomina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Certo che è una mia opinione, per questo ho fatto una semplice domanda al forum dove tutti avete più esperienza di me! Sarebbe Piu consono usare toni meno sarcastici se si vuole aiutare un utente che è la prima volta ha a che fare con certe cose!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Salve,

quello che ti posso consigliare è cercare qualcun altro che soddisfi meglio le vostre esigenze. Se l'Amministratore non è presente, non agisce, è fantasma non è un buon Amministratore.

La prima cosa da fare quindi è cercare un accordo con gli altri condomini e poi alla prima scadenza del mandato annuale, revocarlo nominando un nuovo Amministratore.

Fate capire al nuovo che volete una gestione diversa....

Per il resto per la nomina sarà sufficiente la maggioranza degli intervenuti che rappresentino 500 millesimi.

Il compenso sarà quello inserito nel preventivo, non di più, non di meno.

 

Cordiali saluti.

 

PS: volendo potete anche revocare prima della scadenza mandato annuale, in questo caso dovrete però fare formale richiesta tramite a/r o pec per convocazione assemblea, se non risponde entro 10 gg potete autoconvocarvi.

 

PS2: la deliberà andrà approvata dai proprietari

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

È proprio quello che vogliamo fare, e visto che mi sono adoperai a fare qlc preventivo volevo capire.... Ci chiedo 800 euro di amministrazione, ed è in linea con tutti, comprese 2 assemblee, è quello che mi stonava era quasi 300 euro per compilare un modulo, per questo ho chiesto!

Comunque l'assemblea doveva essere a marzo.... Come l'anno scorso ma non si è fatto vivo nessuno....giovedì facciamo un assemblea senza amministratore così prendiamo una decisione sicura su tutto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Certo che è una mia opinione, per questo ho fatto una semplice domanda al forum dove tutti avete più esperienza di me! Sarebbe Piu consono usare toni meno sarcastici se si vuole aiutare un utente che è la prima volta ha a che fare con certe cose!
non ho fatto dell'ironia, ho espresso un mio parere.

Attenzione, giusto per aiutarti ...

... Comunque l'assemblea doveva essere a marzo.... Come l'anno scorso ma non si è fatto vivo nessuno....giovedì facciamo un assemblea senza amministratore così prendiamo una decisione sicura su tutto
l'amministratore non è tenuto a convocare l'assemblea nel momento in cui sono trascorsi 12 mesi dalla precedente.

Se tu parli di assemblea ma intendi in realtà una riunione informale, va bene.

Se pensate di indire una formale assemblea (con tanto di verbale e delibere) non va bene se prima non avete richiesto all'amministratore, tramite comunicazione, di provvedere alla convocazione.

La richiesta la dovete presentare in almeno due condòmini ed un valore di millesimi uguale o maggiore ad 1/6 (166,67 millesimi).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sarà una riunione tra di noi x vedere con chi sostituito l'amministratore.... E per decidere su alcuni lavoretti che alla fine faremo da noi perché è da marzo 2015 che aspettiamo i preventivi!

Poi c'è la problematica della cappa della pizzeria che passa fai muri a me e a quello sopra di me d ne parleremo col proprietario delle mura della pizzeria!!!! Sono già andato abbastanza OT

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Giusto per aggiornamento e per qualche consiglio!

Ci siamo ritrovati tra condomini e abbiamo deciso alcuni lavori da svolgere in economia da noi stessi, imbiancatura scale, sostituzione serratura portone ecc!

È stato altresì deciso che si vuole cambiare amministratore...ma alcuni condomini sostengono lo possa fare uno di noi... Sia a titolo gratuito che no! È emerso pure un particolare che non conoscevo... Al piano terra abbiamo 2 porte... Una della pizzeria mentre l'altra era di un vecchio negozio, ed è uscito che sia murata, tant'è che noi paghiamo x 8 condomini ma a pagare siamo in 7 perché quella famiglia che ha murato non partecipa alle spese di condominio, tranne che per la biologica in comune!

La domanda che ci si pone ora è come fare a non essere più obbligato ad avere amministratore visto che nella realtà siamo 7, probabilmente l'amministratore a marciato sulla buona fede di tutti o è giusto considerare la porta murata come appartamento e quindi siamo 8?

C'è un modo per verificare se fa parte o meno del condomino?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao

 

non cambia nulla rispetto fra i 7 o 8 condomini, La legge parla di più di 8,

Che la porta sia chiusa o meno, è da verificare se del vano scale c'è la comproprietà anche dell' ottavo, ma questo era compito del vostro amministratore verificarlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il nostro amministratore è interessato solo ai suoi 800 euro annuì.... Poco gli importa di infiltrazioni, grondie da pulire, portone che non si chiude.... Come già scritto e un anno aspettiamo preventivi!

Per la questione del 7 o 8 cambia se possiamo non avere più amministratore e arrangiarci tra di noi...per questo volevo capire se qualcuno sa come fare per capire se si sono staccati dal condominio o meno!

L'amministratore a loro non addebita nulla, però li conta così da prendersi 100 euro in più che paghiamo noi, come pagheremo per la mansarda che è andata all asta e non si è mosso per tempo per riscuotere prima del fallimento ti del agenzia proprietaria!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mi pare di capire che siete OTTO proprietari. Di questi otto proprietari, TU + ALTRI CINQUE siete propensi a cambiare amministratore. Avete i numeri per farlo.. FATELO !!!

Se cerchi su questo forum ( o su altri forum) ci sono decine e decine di risposte sul percorso che porti al cambio dell'amministratore di condominio.

E... nulla osta che possiate nominare uno di voi cinque. Per amministrare il proprio condominio non serve nessuna laurea... nessuna frequenza di corsi.. nessuna iscrizione a (presunti) albi o ad associazioni... nessuna obbligatorietà a frequentare corsi d'aggiornamento (anche se sarebbero consigliati).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ormai mi sono letto mezzo forum...

Il fatto è che i condomini puntano al fatto che sia io a fare l'amministratore ma non voglio nessuna rogna, nessun vincolo e specialmente nessuna responsabilità, per questo dato che è saltata fuori la cosa che un condomino non fa più parte del condominio ma ne è rimasta la porta, vorrei capire come ci si può muovere per dimostrare che non è più parte del condominio e diventando 7 non abbiamo più obbligo di amministratore! In quel caso ognuno si prenderebbe la briga di qualcosa... Chi la luce, chi l'acqua....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Uno per non essere piu' condomino significa che ha venduto la sua proprieta' .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ok quello sì... Ma questi hanno murato la porta e non pagano le spese condominiali....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ormai mi sono letto mezzo forum...

Il fatto è che i condomini puntano al fatto che sia io a fare l'amministratore ma non voglio nessuna rogna, nessun vincolo e specialmente nessuna responsabilità, per questo dato che è saltata fuori la cosa che un condomino non fa più parte del condominio ma ne è rimasta la porta, vorrei capire come ci si può muovere per dimostrare che non è più parte del condominio e diventando 7 non abbiamo più obbligo di amministratore! In quel caso ognuno si prenderebbe la briga di qualcosa... Chi la luce, chi l'acqua....

ti hanno già detto che essere in sette o essere in otto è indifferente ...

l'amministratore è obbligatorio quando si è più di otto condomini ...

quindi: porta aperta, murata, 8 oppure 7 non cambia la situazione per quanto concerne l'obbligo di nominare un amministratore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Allora faccio un mea culpa che non ho capito! Da quello che mi è stato detto l'amministratore e obbligatorio da 8 e ho sempre inteso 8 compreso!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Allora faccio un mea culpa che non ho capito! Da quello che mi è stato detto l'amministratore e obbligatorio da 8 e ho sempre inteso 8 compreso!

http://www.diritto24.ilsole24ore.com/guidaAlDiritto/codici/codiceCivile/articolo/1354/art-1129-nomina-revoca-ed-obblighi-dell-amministratore.html

 

Quando i condomini sono più di otto, se l'assemblea non vi provvede, la nomina di un amministratore è fatta dall'autorità giudiziaria su ricorso di uno o più condomini o dell'amministratore dimissionario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Come ha detto Camillo50 non vi cambia niente se siete 7 o 8 perchè l'obbligo di un amministratore condominiale parte da 9 condomini in su.

 

Per chiarezza riporto parte dell'art. 1129 del codice civile "Quando i condomini sono più di otto, se l’assemblea non vi provvede, la nomina di un amministratore è fatta dall’autorità giudiziaria su ricorso di uno o più condomini o dell’amministratore dimissionario......"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×