Vai al contenuto
spanzetta

Box interrati - muro controterra con infiltrazioni

Buongiorno

nel mio condominio, a sviluppo orizzontale (si tratta di 10 villette a schiera recintate con zona box interrati in zona separata dalle abitazioni) ci sono infiltrazioni in alcuni box, nella parete controterra.. (il muro opposto alla porta basculante)

 

L'amministratore asserisce che il muro controterra è parte comune per cui tutti pagano.. per le infiltrazioni che accadono solo in alcuni box...

 

A me personalmente non torna affatto: perchè un muro (quello controterra) è parte comune quando gli altri muri (di ciascun box) non lo sono?

Visto che le infiltrazioni sono all'interno di proprietà esclusiva (i singoli box) perchè la spesa deve essere pagata da tutti?

 

I 10 box sono disposti su due file.. e solo quelle di una fila hanno questo problema (neanche tutti)..

Sopra i box insiste un giardino comdominiale.. ma le infiltrazioni non sono dal tetto ma dalla parete controterra (che in pianta coincide con il confine del condominio/recinzione..

 

Nel regolamento di condominio, in tema di parti comuni, non cita affatto la parete controterra dei box come parte comune.. anzi cita espressamente dei "muretti di contenimento" (che essendo definiti "muretti" non possono certamente essere i muri all'interno dei singoli box) che sono quelli relativi ad alcune parti di giardino condominiale...

 

Spero di essere stato chiaro .. e di ricevere una risposta esaustiva e chiarificatrice.. (cosa che l'amministratore non stato in grado di dare)

 

Grazie a tutti anticipatamente

ciao

 

Per quanto ne capisco, la rimessa è unica, ed i box sono fuori dal sedime dell'edificio, visto che parli " a confine".

Se è così, la spesa è a carico del blocco di tali rimesse, salvo che il muto controterra poi non sia anche portante della recinzione. Comunque, dovresti spiegare meglio la cosa, magari postando uno schizzo.

Ecco lo schizzo di uno schema di come è composto il condominio.

Il lato in cui ci sono infiltrazioni è quello che corrisponde in pianta al confine di proprietà del complesso.. ed è un muro controterra (il tetto dei box è a livello ZERO.. con un giardino condominiale)..

Secondo voi è parte comune il muro controterra dei box sul confine?

Le infiltrazioni d'acqua devono essere riparate a spese di tutti i condomini (anche di quelli con i box sull'altro lato e/o di quelli che non hanno nessuna infiltrazione)

Spero che ora sia più chiaro

Grazie

Condominio - Box.jpg

Bisogna fare una perizia e accertata la causa delle infiltrazioni, si capirà chi pagherà.

perdonami.. perchè una perizia?

Vorrei solo capire se il muro controterra (coincidente con il confine a quota terra) - che insiste su UNO SPECIFICO BOX - è da considerarsi o meno parte comune..

La perizia cosa dovrebbe accertare? L'infiltrazione è certamente dal muro controterra (per crepe nel muro controterra)..

Grazie

il giardino è sul soffitto dei box.. qui le infiltrazioni sono sul muro verticale (evidentissimo).. quello controterra..

E' parte comune il muro controterra dei box secondo voi?

Se secondo voi è cosi, questo vorrebbe dire che su quattro muri di cui è fatto ciascuno box.. uno è comune e gli altri 3 no..

Ha senso?

ciao

 

visto il disegno, il muro è funzionale ai 10 box, e quindi la spesa va suddivisa in millesimi dei soli box.

è chiaro che si tende a portare l'acqua al proprio mulino, per questo motivo si cerca di addebitare al prossimo le spese inerenti determinate manutenzioni straordinarie in genere sempre abbastanza onerose. Il punto è che sia le murature perimetrali, sia i solai di copertura sono parti comuni dell'edificio, quindi senza ombra di dubbio le spese dovranno essere ripartite secondo i millesimi di proprietà.

Il punto è che sia le murature perimetrali, sia i solai di copertura sono parti comuni dell'edificio,

scusate.. ma perchè le ville non hanno parti comuni (nè muri perimetrali, nè solaio/tetto: se si rompono ognuno si paga i suoi).. e i box invece si? Torno a ripetere una domanda già fatta in precedenza: ma perchè i BOX (che hanno ciascuno 4 muri) hanno 3 muri non parti comuni ed uno parte comune? In base a quale norma?

 

Stiamo parlando di un condominio a sviluppo orizzontale.. non verticale..

 

L'unica differenza tra i muri perimetrali delle ville e quelli dei box è che quelli dei box sono interrati/controterra: basta questa differenza per far si che i muri perimetrali dei box siano considerati parti comuni????

 

I muri perimetrali delle ville (sono ville a schiera) CERTAMENTE non sono parti comuni..

 

Siete ancora dell'avviso che le infiltrazioni nei box (muro controterra) sono da ripartire tra tutti i condomini? (anche quelli dell'altra "ala" dei box - sono 5 su un lato e 5 sull'altro come da schema postato in precedenza - che NON hanno infiltrazioni perchè sono da un'altra parte?)

 

Grazie

ciao

 

sul post 10, ti ho precisato che la spesa è da ripartire a millesimi fra i 10 box e solo a loro, non comprendendo anche le quote delle case a schiera. Dal disegno si evince che sono fuori del sedime delle villette. Diverso sarebbe se la infiltrazione venisse dal solaio di copertura che fa da pavimento al giardino/cortile comune, dove la spesa sarebbe al 50% a carico di tutti i comproprietari del giardini/cortile soprastante ( e quindi se comune a tutti, a tabella millesimale generale), mentre l'altro 50% sarebbe a carico di tutti 10 i box.

il disegno era solo uno schema .. ci sono 10 ville e 10 box.. ognuno di noi ha una villa ed un box..(i box sono "staccati" dalle ville.. ma comunque all'interno del complesso)

Continuo a non capire la differenza di "trattatamento" x i box rispetto alle ville.. le ville sono a "schiera".. cosi come i box sono a "schiera" (l'unica differenza è che sono interrati)..

Perchè per i box il muro perimetrale (ed il "tetto") sono parte comune e per le ville invece no?

Grazie

ciao

 

quel muro non ha nessuna funzione portante per le ville, infatti se non ci fossero i box interrati non ci sarebbe.

perdonami ma non capisco il significato di questa risposta.. in relazione alle domande poste..

 

Nessuno ha ancora spiegato perchè il muro (anche se portante) dei BOX è comune.. mentre i muri delle ville (e tetti) sono parti esclusive e non comuni..

ciao

 

non mi sembra di averti mai detto, che i muri delle villette non sono comuni ? Se non frazionate al terreni, i muri portanti delle villette sono comuni a tutti i condomini, ma non con i box.

E' questo il punto invece!!..

i muri delle ville sono CERTAMENTE di ciascuno di noi.. ognuno si ripara i danni propri.. (vale anche per il tetto ovviamente)

 

Ed è per questo che non capisco perchè per i BOX si usa un criterio e per le ville un'altro

 

A livello di catastale/atto di proprietà.. ognuno di noi ha una proprietà che consiste nella particella con la propria villa e giardino esclusivo + la particella del box (vedi allegati)

 

villa.jpg

box.jpg

nessuno che risponde alle (diverse) domande poste... nessuna spiegazione esaustiva (eppure mi pare di aver dato parecchi dettagli)...

 

Date pareri senza giustificarli/motivarli.. chiunque cosi può dire la sua..

E' esattamente quello che sta facendo il mio amministratore.. dice "è cosi" .. e basta...

 

Quello chiedevo io qui (pensando di essere nel posto giusto) è di capire PERCHE' si deve considerare la spesa comune..

 

Non insisterò oltre.. se qualcuno vuole dare qualche spiegazione ben venga.. altrimenti ci rinuncio..

 

Grazie comunque a tutti ..

ciao

 

mi dispiace del tuo atteggiamento, ma proprio per trasparenza nel mio profilo c'è nominati, indirizzo e mia foto e anche la mia professione. Quindi la tua affermazione non è affatto pertinente. Lo stesso vale per molti altri del post di chi partecipa al forum.

 

Ti ho risposto in modo esaustivo sulla base di quello che hai scritto e non ci vuole molto a capire, e probabilmente, avendo gli altri capita la mia risposta, non aveva senso che rispondessero ulteriormente ribadendo la stessa cosa.

 

Prova a rileggere tutto con calma, altrimenti, pazienza. Non ti resta che andare presso lo studio di un professionista che magari, con un sopralluogo potrà delucidarti meglio la cosa.

×