Vai al contenuto
technobi

Bonus Antisismico potenziato 110% Decreto Rilancio

Potreste indicare dei link validi con articoli tecnico-economici al fine di poter valutare, in prima analisi e nei limiti delle modifiche che potranno essere apportate nella conversione in legge del Decreto Legge Rilancio, il Bonus antisismico potenziato al 110%?

I soggetti beneficiari, le procedure da rispettare, i criteri (di sicurezza sismica) da garantire, ecc? 

technobi dice:

Potreste indicare dei link validi con articoli tecnico-economici al fine di poter valutare, in prima analisi e nei limiti delle modifiche che potranno essere apportate nella conversione in legge del Decreto Legge Rilancio, il Bonus antisismico potenziato al 110%?

I soggetti beneficiari, le procedure da rispettare, i criteri (di sicurezza sismica) da garantire, ecc? 

Spero che siano le indicazioni contenute nella prossima circolare AdE che dovrà necessariamente essere redatta per stabilire i confini della detrazione.

alla prossima...😊

  • Mi piace 1
technobi dice:

Potreste indicare dei link validi con articoli tecnico-economici al fine di poter valutare, in prima analisi e nei limiti delle modifiche che potranno essere apportate nella conversione in legge del Decreto Legge Rilancio, il Bonus antisismico potenziato al 110%?

I soggetti beneficiari, le procedure da rispettare, i criteri (di sicurezza sismica) da garantire, ecc? 

Il riferimento è l'art. 128 comma 4:

4. Per gli interventi di cui ai commi 1-bis, 1-quater, 1-quinquies e 1-septies dell’articolo 16
del decreto-legge n. 63 del 2013, l'aliquota delle detrazioni spettanti è elevata al 110 per cento
per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021. Per gli interventi di cui al
primo periodo, in caso di cessione del corrispondente credito ad un'impresa di assicurazione e
di contestuale stipula di una polizza che copre il rischio di eventi calamitosi, la detrazione
prevista nell'articolo 15, comma 1, lettera f-bis), del testo unico delle imposte sui redditi di
cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986 n. 917, spetta nella misura
del 90 per cento. Le disposizioni di cui al primo e al secondo periodo non si applicano agli
edifici ubicati in zona sismica 4 di cui all'ordinanza del Presidente del Consiglio dei ministri
n. 3274 del 20 marzo 2003, pubblicata nel supplemento ordinario n. 72 alla Gazzetta
Ufficiale n. 105 dell'8 maggio 2003.

 

In sostanza gli interventi sono gli stessi di prima, con un aumento del bonus al 110%.

V. la guida dell'AdE:

https://www1.agenziaentrate.gov.it/web_app_entrate/sisma_bonus.html#indice

 

  • Mi piace 1

Però da informazioni o meglio indiscrezioni giornalistiche pare che decorri dal mese di luglio 2020 (1° oppure 30° luglio ???) quindi per eventuali fatture e pagamenti con bonifico, bisognerebbe aspettare tale data. Nel caso di interventi sismici in corso e nell'ipotesi di sal fatti a marzo o aprile scorsi  ... tutto è rimandato (anche in termini di pagamento) al 1° Agosto 2020, salvo modifiche in corso di conversione in legge del D.L.. ...................

technobi dice:

Però da informazioni o meglio indiscrezioni giornalistiche pare che decorri dal mese di luglio 2020 (1° oppure 30° luglio ???

E' previsto dal decreto che siano agevolabili al 110% i pagamenti effettuati dal 1 luglio 2020. Considerando che si fa riferimento al pagamento, non dovrebbe essere rilevante il momento di effettuazione dei lavori.

×